Pesaro, 17enne trovato morto in un dirupo: è stato sgozzato

Il giovane era scomparso ieri, poi la madre ha dato l'allarme. Il corpo è stato trovato in un dirupo vicino a Sant’Angelo in Vado

È stato ritrovato oggi, a San Martino in Selva Nera, frazione del Comune di Sant'Angelo in Vado, nella provincia di Pesaro-Urbino, il cadavere di un 17enne del luogo scomparso da ieri pomeriggio. Il ragazzo potrebbe essere stato sgozzato. Lo studente abitava in paese con la madre che ha dato l'allarme sulla scomparsa del figlio dopo aver aspettato, invano, che rientrasse a casa. I carabinieri hanno subito iniziato le ricerche. Il corpo è stato ritrovato da una persona che ha notato qualcosa di strano in un dirupo vicino a una chiesetta: intorno c'erano tracce di sangue.

La ricostruzione è stata confermata dai carabinieri del comando di Sant'Angelo in Vado (Pesaro-Urbino) che hanno avviato le indagini insieme ai colleghi del comando provinciale di Pesaro e attendono l'arrivo del Ris di Roma che si occuperà dei rilievi.