Pesaro, i compagni di scuola l'hanno sgozzato per gelosia: ecco come è morto Ismaele

I due albanesi lo hanno ammazzato per gelosia: "Subito dopo si sono fatti un bagno al fiume". Uno dei due si stava organizzando per scappare in Albania

Igli Meta e Mario Nema, gli albanesi che hanno ucciso Ismaele Lulli

"Dopo aver ammazzato Ismaele gli assassini si sono fatti un bagno al fiume". È un quadro di rivalità, gelosie e incomprensioni di paese quello che c’è dietro dietro alla morte di Ismaele Lulli, lo studente 17enne trovato cadavere con la gola tagliata in un boschetto a Sant’Angelo in Vado. Un brutale omicidio commesso da due giovani albanesi: Igli Meta, un ventenne residente a Urbania a pochi chilometri di distanza, e Mario Nema, un diciannovenne residente a Sant’Angelo in Vado. Di mezzo ci sarebbe la fidanzata diciannovenne del primo, ingelosito dalla sua frequentazione con Ismaele. "Un ragazzo che non ha altre colpe se non di conoscere altre persone - spiega il colonnello Antonio Sommese - altri ragazzi che andavano a scuola insieme, frequentavano gli stessi posti, si trovavano alla stessa fermata dell’autobus".

Un "dramma della gelosia", dunque, tutto consumato a colpi di post su Facebook e altri social media, passati al setaccio dai carabinieri che hanno così individuato i due giovani. Quarantacinque minuti di follia. Tra gli indizi a carico dei due albanesi anche il fatto che i cellulari sono stati agganciati dalla cella telefonica del luogo in cui è stato trovato il corpo di Ismaele. "Ti passiamo a prendere in macchina e andiamo al fiume per fare il bagno", gli hanno scritto via sms per attirarlo in trappola. Sul cellulare della vittima, infatti, ci sono le impronte digitali che il Ris attribuisce ai due albanesi. Una volta in macchina, Ismaele è stato condotto alla Croce, il luogo dell'esecuzione. La mano che l’ha ucciso, che per gli inquirenti è quella di Igli Meta, ha usato un’arma tagliente, molto probabilmente un coltello, che non è stato ancora ritrovato. Un colpo secco tirato alle spalle della vittima, che è rimasta quasi decapitata. Quarantacinque minuti dopo, dunque, l’"amicizia colpevole" tra Ambra e Ismaele era stata punita. E come se nulla fosse i due amici albanesi, dopo aver giustiziato lo studente vadese, sono andati a fare il bagno al fiume.

Torchiati per ore, i due ragazzi albanesi avrebbero cominciato a fare le prime ammissioni e a collaborare con gli investigatori. Uno avrebbe parlato dell’arma, non ancora trovata. "È come se cominciassero solo ora a rendersi conto dell’enormità del fatto", commenta una fonte investigativa, che parla anche di "delitto da videogame" per la violenza eccessiva e sproporzionata rispetto a qualunque possibile movente. "Uno dei due fermati l’abbiamo trovato in macchina - fa sapere gli investigatori - probabilmente si stava organizzando per tornare in Albania". Durante le ore di interrogatorio, davanti alla caserma dei carabinieri di Sant’Angelo in Vado, si sono radunati parenti e amici di Ismaele: dolore, rabbia, disperazione che sono sfociate in momenti di tensione quando i due ragazzi fermati sono stati fatti salire su mezzi dei carabinieri e portati al carcere di Villa Fastiggi a Pesaro. A quel punto urla, calci e pugni alle auto, invettive, lacrime. "Conoscevo Ismaele da quando era bambino", ha singhiozzato un uomo anziano.

Commenti
Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 22/07/2015 - 10:57

Effetti collaterali dell'esperimento sociale voluto dall'alto. Iniettando forti masse di alieni all'interno delle società autoctone, si avrà come risultato l'avvelenamento inesorabile di queste ultime. D'altronde se gli "antichi" avevano coniato il detto: "Donne e buoi dei paesi tuoi", non è perchè fossero razzisti/fascisti/leghisti/nazisti eh...

elgar

Mer, 22/07/2015 - 11:00

Bastardi. Devono marcire in cella.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Mer, 22/07/2015 - 11:02

La morte assurda di questo ragazzo mi rattrista, ma ad inquietarmi è il fatto che le assurde leggi di questo paese, nonché il modo permissivo di applicarle, consentirà ai due assassini di essere liberi in breve tempo. Abbiamo esempi su esempi di parricidi e matricidi per motivi abietti, la cui pena è terminata dopo un paio di lustri. Sekhmet.

elgar

Mer, 22/07/2015 - 11:35

Ho letto che sia stato crocefisso e poi sgozzato. Ismaele era più prestante di questi due. E oltre alla gelosia per la ragazza penso che si tratti anche di gelosia per la bellezza del ragazzo. Bestie! Vi auguro quando sarete in galera di essere oggetto di attenzioni da parte degli altri detenuti che sapranno sicuramente come trattarvi.

Rossana Rossi

Mer, 22/07/2015 - 12:12

Evviva le nostre 'risorse'.......c'è qualcuno da ringraziare?.......

fedeverità

Mer, 22/07/2015 - 12:29

Non vi preoccupate......prima o poi la pagheranno! ......non avete gli attributi....in galera.....ve la faranno passare brutta!.......devono essere dilaniati!

Antares-60

Mer, 22/07/2015 - 12:39

Tra pochi anni usciranno per incompatibilità con il carcere, un film già visto, purtroppo!

Imbry

Mer, 22/07/2015 - 13:00

Ma quale galera!!! Li avrei lasciati nelle mani dei parenti!!! Individui del genere non meritano nulla se non la stessa fine fatta dal ragazzo! Povero Ismaele, riposa in pace!

MLADIC

Mer, 22/07/2015 - 13:08

Quante decine di anni, o meglio quanti anni, o forse quanti mesi passeranno in galera? Quante volte verranno condannati e prosciolti? La nuova barzelletta italiana a base di risorse è iniziata..

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 22/07/2015 - 13:13

la cultura delle risorse.....dobbiamo impararla ed adeguarci....

fisis

Mer, 22/07/2015 - 13:19

Non serve piangere. Non serve lamentarsi. Non serve inveire inutilmente. Bisogna mandare a casa al più presto questo governo che sta distruggendo l'Italia e mettendo a repentaglio la nostra sicurezza e la nostra vita. Non parliamo dell'invasione di clandestini islamici e potenziali terroristi che questo governo traditore degli italiani fa entrare nel nostro paese. Urge una decisa virata a centrodestra e, se non basta, a destra, che rimetta a posto l'Italia

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 22/07/2015 - 13:52

Attendiamo un commento dalla Sboldrina.@Stenos - dobbiamo invece iniziare a difenderci, ma sul serio.

zucca100

Mer, 22/07/2015 - 14:12

Fisis, ti rendi conto delle solenni scemenze che hai scritto? X il tuo bene, spero di no

Ritratto di SAXO

SAXO

Mer, 22/07/2015 - 14:34

Ottimo commento di Ludness

Ritratto di emarco54

emarco54

Mer, 22/07/2015 - 14:35

Io mi auguro che si suicidano in carcere come l'assassino del gioielliere di Roma. Non mi va , con le tasse che pago, mantenere in vita questa spazzatura.

fedeverità

Mer, 22/07/2015 - 14:37

Che rabbia.....questi maledetti! Comunque,starò dietro a questa storia....

scarface

Mer, 22/07/2015 - 14:48

Strano, un evento criminale efferato per mano albanese, pensare che sono famosi per la loro civilizzazione.

killkoms

Mer, 22/07/2015 - 14:56

usanza albanese?

sacrivalori

Mer, 22/07/2015 - 15:00

@ fisis. Condivido la sua opinione, ma dubito che questo governo termini a breve. Re Giorgio ordì un golpe per rimuovere Berlusconi; un colpo di stato per cui fu inventata (a livello EUROPEO) la storiella dello spread, furono pubblicate ILLEGALMENTE intercettazioni riguardanti il privato del Cavaliere, per processarlo si riunì un collegio giudicante in 20 giorni (caso unico in Italia); il tutto per insediare Monti e i suoi sgherri. Evidente quindi che gli ultimi tre governi sono stati IMPOSTI dall'estero, con la complicità (di certo non gratuita) di alcune istituzioni e alte cariche italiane. Perciò ndubito che questo esecutivo termini prima di aver assolto agli occulti compiti per cui è foraggiato: forse assoggettare ulteriormente gli italiani a Germania e Troika; favorire l'invasione dei clandestini (tra cui i CINESI) per far dell'Italia un serbatoio di manodopera da sfruttare, e chi sa cos'altro! Perciò rassegnamoci alla dittatura del piccolo fuhrer fiorentino!

il corsaro nero

Mer, 22/07/2015 - 15:16

@italianostra: ma come ieri eri indignato perchè tutti commentavano in modo negativo la vicenda dell'assoluzione dei ragazzi che hanno stuprato una loro amica ubriaca, schierandoti a loro favore e peronando il commento del tuttologo Raoul Pontalti e oggi dici che dobbiamo difenderci? Vedrai che anche questi due la passeranno liscia, stai tranquillo!

Ritratto di sepen

sepen

Mer, 22/07/2015 - 15:26

Coooosaaaaa??? Tradotti in carcere? Ma scherziamo? E se poi il carcere li traumatizza? Io li metterei agli arresti domiciliari in Albania, giusto per evitare le possibili ritorsioni di qualche infame razzista. Poi per il processo se ne può parlare fra 4 o 5 anni. Nel frattempo io iscriverei Salvini nel registro degli indagati. Perché?, direte voi... Ma è un atto dovuto, no????

fisis

Mer, 22/07/2015 - 15:33

@zucca100 Lei invece deve avere la zucca dura per non capire il pericolo che stiamo vivendo grazie a questo governo di sinistra, fiancheggiatore dell'invasione di clandestini e traditore degli italiani per interessi mafiosi, .

fisis

Mer, 22/07/2015 - 15:50

@sacrivalori Non mi rassegno alla dittatura. Sono un amante della libertà. Comunque anche parte del centrodestra ha fatto l'errore di sostenere Monti e Renzi, invece di fare un'opposizione dura. Per non parlare del tradimento di Alfano e affini del NCD. Ducis in fundo, alcuni di FI, Verdini e soci, pare vogliano ancora sostenere Renzi. Penso che l'unica speranza per l'Italia siano Salvini e la Meloni.

Libertà75

Mer, 22/07/2015 - 16:11

@sepen, io direi che saranno processati anche tutti i parenti della vittima per istigazione all'odio raziale. Probabilmente i 2 albanesi sono le vittime e sono stati obbligati a tenere un comportamento non consono per sopravvivere in un sub strato sociale fatto di emarginazione e persecuzione.

Cormi

Mer, 22/07/2015 - 16:16

Un'altra bella razza ! Non tutti per carità, c'è gente per bene anche fra di loro, ma diciamo che ne avevamo già abbastanza di ns. di criminali, senza importarne una bella quantità , che senza voler essere razzisti, sono sopratutto albanesi, romeni, tunisini, marocchini, quelli che oltre alla ns. mafia , si suddivide il business della droga, prostituzione, furti nelle case e sono particolarmente e vigliaccamente crudeli ! In poche parole, ne facevamo volentieri a meno !! Ma come siamo buoni noi non lo è nessuno ....... sic !

Marzio00

Mer, 22/07/2015 - 16:27

Processo sommario e veloce: carcere a vita a pane ed acqua. Così ogni giorno della loro misera vita potrebbero pensare al dolore e all'atrocità della loro azione.

Ritratto di Giandorico

Giandorico

Mer, 22/07/2015 - 17:04

Il generale Sheridan negò sempre d'aver detto che "L'unico indiano buono è quello morto". E chiunque negherà d'aver mai detto o pensato lo stesso degli Albanesi, che, come noto, mai c'hanno dato motivo di farsi dire cose del genere.

Ritratto di Izarbetaurrekoduna

Izarbetaurrekoduna

Mer, 22/07/2015 - 17:08

Purtroppo, un giovane che questa gente se la è trovata a scuola la ritiene normale e non comprende il vero pericolo; pensa che abbiano famiglie come la sua, un'educazione come la sua e questi sono i risultati.

Giacinto49

Mer, 22/07/2015 - 17:17

L'Albania è paese musulmano e, a sentire gli albanesi cristiani, i musulmani da quelle parti hanno un tasso di malvagità molto elevato. Le modalità di questo omicidio farebbero pensare, oltre ai moventi esposti, anche al fanatismo religioso degli assassini.

ilbelga

Mer, 22/07/2015 - 17:34

solo la pena di morte per i due albanesi può dar pace a questo ragazzo. ma con sti politici cala braghe e i cattocomunisti, la vedo dura. altro che integrazione, meditate gente, meditate...

cabass

Mer, 22/07/2015 - 17:42

Mmm quanta bella ricchezza!

jeanlage

Mer, 22/07/2015 - 18:34

Che belle risorse!

onurb

Mer, 22/07/2015 - 18:36

Delinquenti che sapevano ciò che stavano per fare e non inconsapevoli idioti, come vorrebbe far credere "la fonte investigativa" con quel "È come se cominciassero solo ora a rendersi conto dell’enormità del fatto". Già ci penseranno gli avvocati a parlare di temporanea incapacità di intendere e volere: non diamo loro attenuanti a priori che questi assassini non hanno.

Ritratto di adoroilmare

adoroilmare

Mer, 22/07/2015 - 18:39

sono nata da quelle parti. stessa area dove è scomparsa la donna fu cui il prete è accusato. ci sono tornata dopo anni : preti congolesi donne velate albanesi e rumeni a gogò... le ns risorse

unico1930

Mer, 22/07/2015 - 19:11

Alfano e company "grazie di tutto"continuate così.Sempre più d'attualità quel capolavoro del 1974 diretto da Michael Winner....

MLADIC

Mer, 22/07/2015 - 19:13

L'unica vera giustizia potrà essere fatta dai parenti quando le due preziose risorse torneranno libere e gioconde, ovvero molto presto.

Linucs

Mer, 22/07/2015 - 20:00

Hai detto albanesi e hai già detto tutto, inutile dilungarsi. Fuori tutti dalle palle.

Linucs

Mer, 22/07/2015 - 20:05

Delitto da videogame = delitto da albanese selvatico, gente fuori di testa che per nessun motivo avrebbe dovuto passare il confine.

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 22/07/2015 - 20:12

MI PARLANO DI INTEGRAZIONE, DI SOLIDARIETA', DI OSPITALITA', ANDATE A DIRLO AI GENITORI DEL RAGAZZO A CUI HANNO TAGLIATO LA GOLA, DUE DEFICIENTI ASSASSINI ALBANESI. E POI DICONO PERCHE' C'E' IL RAZZISMO. PER FORZA VIVIAMO CON A FIANCO DELLE BESTIE. BISOGNA CASTRALI I DUE ASSASSINI, RINCHIUDERLI E GETTARE LA CHIAVE.

zucca100

Mer, 22/07/2015 - 20:18

Salvini e la meloni l'unica speranza? Siamo a posto

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 22/07/2015 - 22:03

Tranquilli, è già in scena la solita pantomima. L'avvocato ha già dichiarato che non avevano intenzione di ucciderlo ma solo di dargli una lezione ma tutto è degenerato. Gli deve essere partito accidentalmente un colpo di coltello. L'assassino ha già chiesto scusa alla famiglia e alla città. Che altro volete ancora. Il pretazzo che giurerà sul loro pentimento? Non state in ansia, domani lo sentiremo.

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Mer, 22/07/2015 - 22:15

Sono maomettani. La sharjia prevede, che i familiari dell'ucciso decidano la pena: giudichiamoli secondo le loro usanze, non bisogna essere razzisti e giudicarli secondo le leggi italiane. Temo che fra un paio di giorni saranno a spasso...

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 22/07/2015 - 22:31

zucca100, per una volta concordo. I nostri due NON vanno bene. Pinochet ci vuole e passeggiate aeree panoramiche.

Ritratto di cormoranofly

cormoranofly

Mer, 22/07/2015 - 23:16

...eccoci ancora con gli amici ALBANESI...magari nazionalizzati ITALIANI, eh...seno'...come si fa senza questi...BASTA! BASTA! BASTA!...

Ducale

Gio, 23/07/2015 - 00:18

Bestie. Che siano stramaledetti per il resto dei loro giorni.

patrizio2008

Gio, 23/07/2015 - 00:33

Il fatto che debba sperare nella giustizia fai da te dei ns galeotti mi fa riflettere su questo schifo di partito democratico der cazzo, su questo BUONISMO demmerda che questi sinistri, ripeto Demmerda, hanno portato nella nostra società di-strug-gen-do-la. Vi auguro di andare diretti all inferno con tutte le vostre nevro-psicosi che, essendi costi, come è noto agli addetti ai lavori, devono essere sostenuti da chi ce li ha, non dagli altri. Firmato uno psicanalista, pure famoso.

ziobeppe1951

Gio, 23/07/2015 - 00:56

Lunica speranza é zucca vuota100

FRANZJOSEFF

Gio, 23/07/2015 - 06:14

ZUCCA 100 LEI HA DATO UN GIUDIZIO SU SALVINI DICA, PRIMA CHE TOLGONO L'ARTICOLO, LA SOLUZIONE PER QUESTI 2 BASTARDI AMICI DI QUELLI CHE LI VOGLIONO INTEGRARE A TUTTI I COSTI, ANCHE AD AMMAZZARE E RENDERE PAUROSI, COME MI HA DETTO UN ALBANESE, CHE NOI ITALIANI, E QUINDI, AMCHE LEI, SIAMO DIVENTATI PAUROSI CHE SCAPPIAMO E CI NASCONDIAMO SOTTO IL LETTO TREMANTE. A PARTE IL FATTO CHE IO NON SONO VILE. DICA QUEL CHE HA NELLA SUA TESTA PARLI O LA PROSSIMA VOLTA SI STIA ZITTO. LEI ATTACCA SALVINI DOVREBBE ESSEERE DI SINISTRA. PURCHE' NON DICA LA PAROLA DI MxxxA PxxxONO O TOLLERANZA. PARLI O STIA ZITTO ZUCCA 100

lento

Gio, 23/07/2015 - 07:16

In albania le ragazze e i ragazzi "come si puo' notare"sono tutti brutti,di un brutto zi n ga re sco ,Sono curioso di vedere la foto di questa ragazza contesa ...

patrenius

Gio, 23/07/2015 - 07:43

Secondo voi il fatto che due albanesi ( ma non sono musulmani?) sgozzano, non pugnalano, un cristiano sotto una croce è una semplice coincidenza? Ma allora crediamo alla Fata Turchina, alla Befana, a Renzi, Alfano e alla Boldrini.

Ritratto di Blent

Blent

Gio, 23/07/2015 - 08:52

la genetica non mente mai è una certezza come la matematica

Ritratto di Blent

Blent

Gio, 23/07/2015 - 08:59

sono un orgoglioso razzista e ai miei figli insegno ad evitare albanesi, rumeni, maghrebini e feccia varia. E' vero ci sono anche dei bastardi italiani ma i primi sono da evitare come la peste.

zucca100

Gio, 23/07/2015 - 09:35

Caro franzjoseff, mi sembra un po'sconclusionato. Allora, con calma: i due albanesi vanno puniti con la massima severità' , come se fossero due di Bolzano o di trapani. Ovvietà'', certo, ma è" meglio non darlo x scontato. Credo che lei voglia difendere salvini che a volte dice cose sensate ma spesso incita all'intolleranZa, stuzzicando gli istinti più' bassi del popolo (vedi il commento demenziale di blent, orgoglioso razzista). Provate a usare la testa, pensare a chi non la pensa come voi senza vomitargli insulti di ogni tipo e usate la fermezza con chi la merita. Vi sentirete meglio