Pesaro, il solaio cede e 60enne precipita per 2 metri al piano di sotto

L'incidente è avvenuto sul monte San Bartolo, nel pesarese. La trave di legno del solaio si è spezzata e l'uomo è caduto nel vano sottostante

Paura per un medico pesarese di 60 anni: l'uomo è precipitato al piano di sotto della sua casa di campagna mentre faceva la doccia. L'incidente è avvenuto nella casa di campagna dell'uomo, una tenuta sul monte San Bartolo: mentre il 60enne stava facendo la doccia, si è spezzata la trave di legno del solaio sottostante, e l'uomo è caduto per due metri fino a schiantarsi al piano di sotto.

La casa si trova in strada Monte Castellano e la famiglia la utilizza come casa vacanze. L'impatto col vano al piano di sotto - usato come ripostiglio - ha provocato contusioni e ferite al medico, prontamente soccorso dai familiari. L'uomo è stato adagiato sul divano in attesa dell'arrivo del 118. Assieme all'ambulanza, che ha trasportato l'uomo al pronto soccorso di San Salvatore, sono intervenuti anche i vigili del fuoco, che - dopo il crollo - hanno delimitato la zona, dichiarandola inagibile.

Un tecnico farà successivamente un sopralluogo e verificherà la stabilità strutturale delle varie parti dell'edificio. Poi si procederà ai lavori di ripristino.