Il piano di Yahoo!: "Tagliare 1700 posti"

Yahoo! prevede di tagliare la propria forza lavoro del 15% (ossia 1.700 posti) e si pone come obiettivo una sforbiciata delle spese operative di 400 milioni di dollari entro la fine del 2016

Yahoo! prevede di tagliare la propria forza lavoro del 15% (ossia 1.700 posti) e si pone come obiettivo una sforbiciata delle spese operative di 400 milioni di dollari entro la fine del 2016. Lo annuncia la stessa Yahoo! in un comunicato. Nel piano si prevede la chiusura di alcuni uffici come quelli di Dubai, Città del Messico, Buenos Aires, Madrid e Milano.

Yahoo! ha chiuso il quarto trimestre in rosso, con una perdita di 4,4 miliardi di dollari. Al netto di alcune partite contabili l'utile per azione è stato di 0,13 centesimi, in linea con le attese degli analisti. I ricavi sono saliti dell'1,6% a 1,27 miliardi di dollari, sopra le attese del mercato, che scommetteva su 1,19 miliardi di dollari. I titoli hanno segnato un calo dello 0,58% nelle contrattazioni after-hours.