Piazza San Carlo, bimbo si sveglia dal coma

Sarà trasferito oggi dalla rianimazione in reparto il bimbo cinese da sabato notte ricoverato in ospedale al Regina Margherita

Sarà trasferito oggi dalla rianimazione in reparto il bimbo cinese da sabato notte ricoverato in ospedale al Regina Margherita per le lesioni riportate durante gli incidenti di sabato sera in piazza San Carlo durante la finale di Champions League. Le sue condizioni sono in continuo miglioramento anche se per ora, per precauzione, la prognosi resta riservata. Il piccolo Kevin, tifosissimo della Juventus, subito dopo il risveglio dal coma, si è rivolto verso i suoi genitori e ha fatto lcune domande: "Dove sono? Cos'è successo? Quando posso tornare a giocare a calcio?". Parole che testimoniano come il bimbo non ricordi nulla di quanto accaduto quella maledetta sera a piazza San Carlo a Torino. "Per ora preferiamo non dirgli nulla di quanto è accaduto, perché quando ricorda scoppia a piangere", racconta il padre Quinguang Liu, che ringrazia tutti coloro che si sono adoperati per salvare il figlio. Intanto sono in lieve miglioramento le condizioni della ragazza 26enne ricoverata in rianimazione alle Molinette di Torino a seguito delle lesioni riportate durante gli incidenti di sabato scorso. La giovane resta ancora in prognosi riservata.

Commenti
Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 08/06/2017 - 17:31

Dio sia Lodato.

manfredog

Gio, 08/06/2017 - 17:47

..anche se la Juventus non è diventata campione, abbiamo avuto anche noi i nostri Campioni; auguri Kevin e a tutti i Campioni che hanno contribuito alla tua salvezza. mg.