Picchia medici e carabinieri, ​nigeriano arrestato in ospedale

È accaduto al Sant'Anna di Ferrara. I militario hanno riportato lesioni guaribili in alcuni giorni

Dà in escandescenza e si mette a colpire senza motivo prima il personale medico, e poi i militari intervenuti per far tornare la calma. È accaduto all'ospedale "Sant'Anna" di Ferrara. Protagonista un 34enne nigeriano residente a Padova, che ora è finito in manette per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni ed interruzione di pubblico servizio.

Esagitato, dato il grave stato di alterazione, è stato successivamente ricoverato per essere sottoposto ad uno specifico trattamento sanitario.

I militari, medicati al pronto soccorso, hanno riportato lesioni ritenute guaribili in alcuni giorni.

Commenti

Gianluca_Pozzoli

Lun, 21/09/2015 - 16:37

BENE, ORA IL PROGETTO RENZOALFANI E' SEMPRE PIU' CHIARO

buri

Lun, 21/09/2015 - 16:38

che bella risorsa!!!

giovauriem

Lun, 21/09/2015 - 16:46

la vedo impossibile che un immigrato possa picchiare i carabinieri (visto che parlate al plurale dei carabinieri , dovevano essere almeno due)

rossini

Lun, 21/09/2015 - 16:46

Spero almeno che, con la scusa della colluttazione, qualcuno gli abbia fatto saltare tutti i denti.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 21/09/2015 - 16:48

A volte una mangalennata sui denti vale molto più di 1000 parole.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 21/09/2015 - 16:49

in Nigeria funziona cosi', siamo noi che dobbiamo adeguarci

Mechwarrior

Lun, 21/09/2015 - 16:53

Ma come si permettono di arrestare una risorsa??

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 21/09/2015 - 16:55

Gli ultimi episodi di cronaca riguardante immigrati....pardon....clandestini hanno evidenziato una netta prevalenza dei nigeriani, come a sottolineare un' indole particolarmente violenta dei medesimi. Quindi prendiamo subito provvedimenti SERI e rifiutiamoli A PRESCINDERE. Sono solo un PESO e un PROBLEMA.

FRANZJOSEFVONOS...

Lun, 21/09/2015 - 17:08

C'E' ADDESTRAMENTO CORPO A CORPO UNA VOLTA NELLE SCUOLE DELL'ARMA SI INSEGNAVA TUTTO ORA SI INSEGNA LA PAURA DI POTER FERIRE QUALCHE AMICO DELLA BOLDRINA E VENITE SEMPRE E PIU' SPESSO MASSACARATI? L'ADDESTRAMENTO ERA DURO E SEVERO ORA C'E' LA SINISTRA E VI INSEGNANO L'ELOQUENZA E L'INCHINO?

i-taglianibravagente

Lun, 21/09/2015 - 17:09

Se le "lesioni ritenute guaribili in alcuni giorni" fossero capitate al neretto, avremmo mezzo ospedale e caserma agli arresti. E gl'immancabili water tv a parlare di derive fasciste e intolleranze striscianti.....ma grazie al cielo sono capitate ai "militari"...tutto e' bene quel che finisce bene.

FRANZJOSEFVONOS...

Lun, 21/09/2015 - 17:10

IL NEO CUBANO ORA E' CONTENTO PUO' DIRSI FELICE CHE CI SONO CATTIVI DA NOI ACCOLTI E OSPITATI OLTRE CHE CURATI. SxxxxxO. IO PAGO TUTTO E QUESTI HANNO TUTTO MA QUANDO GLI ITALIANI HANNO I CxxxxxxI

mareblu

Lun, 21/09/2015 - 17:24

i politici italiani hanno distribuito questi soggetti in ogni angolo d'italia la i volutamente, perche' il popolo italiano possa essere sopraffatto, il mio augurio e' che se dovesse accadere qualcosa a livello di ordine pubblico, a ripristinarlo ci vadano quei quattro cialtroni e ladri dei politici che oggi rappresentano solo se stessi e che hanno calpestato la volonta' popolare

blackbird

Lun, 21/09/2015 - 17:25

Spero che un bravo avvocato intervenga per far risarcire il povero immigrato dei danni riportati nello scontro! Ma dico, nessuno che finisca in manete ha bisogno di un successivo ricovero!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 21/09/2015 - 17:38

Sono le "famose" RISORSE Nigerianeeee!!!lol lol Pace ebene dal Nicaragua FELIX

Giorgio Rubiu

Lun, 21/09/2015 - 17:53

@ giovauriem -L'articolo non dice che i carabinieri abbiano avuto la peggio.Infatti il nigeriano è stato arrestato;ma se lei ha mai assistito ad una vera rissa dovrebbe capire che,per un nigeriano esagitato,dare un pugno in faccia a uno e un calcio da qualche parte all'altro non sono cose impossibili.Consideri,inoltre,che i carabinieri possono solo reagire ma non possono picchiare per primi.A Ferrara (per stare nello stesso tema geografico) una nigeriana,un paio di mesi fa, ha aggredito,su un autobus,a pugni,graffi e morsi,due controllori che avevano "osato" chiederle di mostrare il biglietto che,ovviamente,non aveva.Sia i due controllori che i due poliziotti intervenuti,hanno riportato lesioni che hanno richiesto l'intervento medico al pronto soccorso.E si trattava di una donna!Spero che un giorno lei debba affrontare un esagitato (nigeriano o

Anonimo (non verificato)

bastamiti

Lun, 21/09/2015 - 18:02

I buonisti dicono che in Nigeria c'è Boko Haram. Ma Boko Haram opera in una piccola parte del nord della Nigeria. Invece di venire qui i nigeriani possono andare a vivere in altre zone sicure del loro paese.

bastamiti

Lun, 21/09/2015 - 18:05

In Nigeria non c'è la guerra. Solo in una piccola area del nord del paese c'è Boko Haram, chi abita là può trasferirsi in altre zone sicure della Nigeria. E poi quanti sai quanti falsi nord nigeriani arrivano. I nigeriani fanno richiesta di asilo solo in Italia, perché in altri stati europei li reimpatriano prontamente.

Anonimo (non verificato)

CIGNOBIANCO03

Lun, 21/09/2015 - 18:06

Tranquilli sulle tv di regime si guarderanno bene dal dar la notizia:hai visto mai che la gente apra gli occhi e diventi razzista?????"Malvagi...Salvini e Meloni.

Giorgio Rubiu

Lun, 21/09/2015 - 18:10

@giovarieum. Evidentemente lei non ha mai visto cosa può fare un individuo (nigeriano o anche italiano) quando è "esagitato".Intanto essi picchiano per primi,quando non te lo aspetti,e i carabinieri possono solo reagire dopo essere stati aggrediti,Un pugno in faccia a uno e un calcio dove capita all'altro sono relativamente facili da appioppare prima di essere bloccati.L'articolo non dice che i carabinieri abbiano avuto la peggio ("lesioni ritenute guaribili in alcuni giorni") ma dice che il nigeriano è stato ammanettato.Quindi non dica "la vedo impossibile".Spero che un giorno lei sia aggredito da un esagitato (meglio se nigeriano,perché picchiano più forte) poi ci risentiremo su questo forum e lei mi dirà come è andata a finire.

autorotisserie@...

Lun, 21/09/2015 - 18:10

w i poliziotti americani, mi stanno sulle balle, ma non ci pensano su a fare giustizia.p.s. PICCHIARE UN CARABINIERE E' COME SPARARE SULLA CROCE ROSSA, IMPREPARATI, FLACCIDI,

francesco cigna

Lun, 21/09/2015 - 18:11

Era " disperato", bisogna capire e perdonare.

Ritratto di fortezza

fortezza

Lun, 21/09/2015 - 18:12

sai che casino sarebbe successo se i carabinieri gli avessero dato delle manganellate. Tutto il PD con in testa la nostra bellissima, simpaticissima, isentissima intelligentissima "presidenta" Buon-dini, avrebbe accusato la polizia di essere fascista, razzista, terrorista e etc, etc. I carabinieri sarebbero stati accusati di tortura, sequestro di persona e etc. In c erti casi è meglio prenderle che darle.

gneo58

Lun, 21/09/2015 - 18:17

e si perché si preoccuperà molto della "resistenza a pubblico ufficiale" e "dell'interruzione di servizio pubblico" - randellatelo per bene e sbattetelo fuori senza cure. Questi capiscono solo questo di linguaggio.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Lun, 21/09/2015 - 18:29

E spendono pure soldi per il TSO? Subito, a calci in cxxo, rimpatriato nel suo paese!

Cheyenne

Lun, 21/09/2015 - 18:29

NON OSINO TOCCARE LA RISORSA TALENTUOSA. NORMALE CHE MEDICI E CARABINIERI SIANO FRACCHIATI DI LEGNATE DA TUTTI IN ITALIA. INDENNIZZO AL NEGRONE: UN BEL CAPPIO AL COLLO

Ritratto di frank60

frank60

Lun, 21/09/2015 - 18:33

Si merita una denuncia a piede libero!

Anonimo (non verificato)

ziobeppe1951

Lun, 21/09/2015 - 18:53

@CIGNOBIANCO03...tranquilla/o c'è sempre quintacolonna

CIGNOBIANCO03

Lun, 21/09/2015 - 19:36

@NONNOBEPPE: e meno male, sa io son populista,fassista e xenofobo/a ci agguinga anche VIRUS.Qualcosa anche per noi CATTIVONI E INSENSIBILI.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 21/09/2015 - 20:11

"Trattamento sanitario" gratuito per il talento nigeriano, ovviamente, e al termine bisognerà fornirgli un vitalizio in modo che possa provvedere alle necessità personali. Si indaghi poi sull'episodio delle "manette": se è stata usata la forza per costringere la risorsa alla ragione, non è difficile ipotizzare una causa per lesioni a carico delle forze dell'ordine. In tal modo il talento africano potrà avvalersi del vitalizio precedentemente erogato e arrotondarlo con il congruo risarcimento ordinato dal signor Giudice. Siamo un popolo civile.

Ritratto di lettore57

lettore57

Lun, 21/09/2015 - 20:19

Un colpo in fronte cosi si è certi e si risparmia anche sul piombo

VittorioMar

Lun, 21/09/2015 - 20:49

..meno male che non aveva "ASCE" o "COLTELLI"...

cgf

Lun, 21/09/2015 - 21:14

mandatelo a Pontassieve, via xxxxx

mareblu

Lun, 21/09/2015 - 22:26

per favore ditemi in che modo puo' reagire un tutore delle forze dell'ordine nei confronti di questi cavernicoli non che' atletici e palestrati migranti .fino a oggi nei loro volti non sono riuscito a leggere la tristezza del vivere il segno dei sacrifici e la preoccupazione che attenaglia le povere famiglie degli italiani. LORO Sempre beffardi e sorridenti come a prendere per Cxxo no poveri Sxxxxi .GRAZIE alfano grazie renzi

fisis

Lun, 21/09/2015 - 23:22

Ma che esagerati, la splendida risorsa boldriniana ha solo picchiato qualche carabiniere e qualche infermiere, portando lo sconquasso in un reparto di ospedale pubblico, non ha mica preso i presenti a colpi di machete! Bisogna accogliere tutti, buoni e cattivi, profughi e clandestini, così vuole la sinistra il vaticano. Se poi qualche volta ci andrà di mezzo anche qualche ignaro degente di passaggio, pazienza, noi siamo buoni (anche un po' cog...ni, però) e nessuno ci potrà tacciare di razzismo. Forse però viene il dubbio che è meglio essere tacciati di razzismo e rispedire queste risorse nel loro paese, piuttosto che rischiare di finire in ospedale o al cimitero.

justic2015

Mar, 22/09/2015 - 00:06

Vorrei commentare pero mi rimane ipossibile trovare le parole adatte ,ci provo dunque questo tizio si trova in ospedale per na ragione no cosa succede con il personale ospedaliero siquramente non si capiscono causa lingua e va be i primi a prenderseli sono le persone che prestano servizio in o spedale ,pochi attimi ecco che arriva il personale della legge e ne prende il resto pero guaribile in pochi giorni sono fortunati il personale ospedaliero e icarabinieri poteva andare molto peggio ,pero non si sa forse il poveretto era depresso bisogna capire.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 22/09/2015 - 01:21

Non ci dicono se era mussulmano perché allora si spiegherebbe LA SUA "DISPERAZIONE" DI VIVERE TRA INFEDELI.