Piccoli Comuni, ok al ddl Un fondo da 100 milioni

È arrivato il via libera bipartisan del Senato al ddl sui piccoli Comuni. Il provvedimento è stato approvato con voti bipartisan

È arrivato il via libera bipartisan del Senato al ddl sui piccoli Comuni. Il provvedimento è stato approvato con voti bipartisan. Lo scopo della norma è quello di garantire il patrimonio culturale dei piccoli centri del nostro Paese e anche quello di incentivare l'arrivo dei turisti cercando anche di fermare con interventi strutturali lo spopolamento. Il nuovo provvediemento riguarda tutti quei Comuni che hanno fino a 5000 abitanti. I finanziamenti andranno anche ai centri coinvolti in fenomini di dissesto idrogeologico e anche ai Comuni in cui è stata registrata una precisa arretratezza economica che ha portato al decremento della popolazione. Il fondo previsto dalla legge ha di fatto una dotazione di circa 100 milioni di euro e servirà a finanziare investimenti per rilanciare l'economia locale. Il piano previsto dalla legge comporterà investimenti da 10 milioni di euro per l’anno 2017, e 15 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2018 al 2023. Inoltre per l'uso dei fondi è stato previsto anche un piano nazionale per la riqualificazione dei piccoli comuni.




Commenti

VittorioMar

Gio, 28/09/2017 - 12:03

...MA COME SI ARRIVA ?..A PIEDI !..A DORSO DI MULI O ASINI O COME ??..SOLO CON MEZZI PROPRI ??

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 28/09/2017 - 13:51

Perchè non hanno fatto niente in 6 anni ed ora fingono di stanziare i soldi che però dovranno trovare i loro successori, non certo loro? per potergl igridare dietro, quando saranno all'opposizione?