Pistorius ubriaco cacciato da una discoteca

Il campione accusato dell'omicidio della fidanzata ha dato in escandescenze

Ne ha combinata un'altra Oscar Pistorius. Il campione paralimpico, sotto processo con l’accusa di avere ucciso la fidanzata nel 2013, è stato cacciato da una discoteca, perché - ubriaco - ha discusso ed è venuto alle mani con alcuni clienti.

L’incidente riportato dal quotidiano di Johannesburg The Star è stato confermato dalla portavoce della famiglia Pistorius, Anneliese Burgess, secondo la quale l’atleta 27enne "è stato aggredito con ferocia" su questioni riguardanti il processo. Secondo il giornale Pistorius si trovava in una saletta vip di un locale alla moda di Johannesburg, quando
ha avuto un diverbio con un altro cliente, Jared Mortimer, che gli è stato presentato da un amico. Mortimer ha raccontato al giornale che il campione ha accusato alcuni amici di essersi comportati male con lui. "Stavamo per bere tequila e mi ricordo di avere posato il bicchiere perché mi sono detto che non potevo bere mentre ascoltavo i miei amici venire insultati in quel modo", ha aggiunto. Pistorius si sarebbe allora surriscaldato e avrebbe dato una spinta a Mortimer. "Si è avvicinato al mio viso e in quel momento l’ho spinto per allontanarlo", ha raccontato ancora. Subito dopo l'atleta avrebbe litigato con un altro uomo e ai buttafuori è stato chiesto di farlo uscire perché stava creando problemi. Un altro cliente del locale ha raccontato che Pistorius era "ubriaco marcio".

Domenica Pistorius su Twitter aveva rotto il silenzio sul processo che lo vede coinvolto. Tre post con frasi religiose e affermazioni generiche di amore e solidarietà come "Il Signore è vicino a quelli che hanno il cuore spezzato", "Tu hai la capacità di fare la differenza nella vita di qualcuno. Talvolta sono le piccole cose che dici o che fai che possono far sentire meglio qualcuno o ispirarlo" (accompagnato da una sua foto con bimbi disabili) e "Signore, oggi ti chiedo di lavare nel fiume della tua guarigione quelli che vivono nel dolore. Amen". I tweet hanno provocato una valanga di risposte, sia di solidarietà che di critica e di insulto.

Commenti
Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 15/07/2014 - 11:47

COSA ASPETTANO A METTERGLI QUALCOSA AL COLLO E A FARLO PENZOLARE...HA UCCISO UNA DONNA STUPENDA E VA IN GIRO A FARE IL PIRLA...

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 15/07/2014 - 12:04

Questo e il lato positivo della democrazia.Fecce umane libere di far parlare i giornali quotidianamente.

BlackMen

Mar, 15/07/2014 - 12:16

Ma com'è che la presunzione di innocenza fino al terzo grado di giudizio vale solo per Berlusconi e in generale per i deputati di CdX??? Se il giudizio riguarda chiunque altro diventate i più grandi forcaioli della storia e mettereste tutti al muro. Sarete mica psicolabili?

LucaRA

Mar, 15/07/2014 - 12:53

Ha ragione, chi non menerebbe Mortimer(mouse) se se lo trovasse davanti?

Ritratto di federalhst

federalhst

Mar, 15/07/2014 - 12:59

BlackMen @ Berlusconi, Previti, Galan, Tarantini, Dell'Utri, Scajola, Matacena, Lavitola, Berruti, Landolfi e molti altri sono tutti innocenti poichè perseguitati dalla dittatura filonazicomunista-massonico ebraica che controlla la magistratura e vuole, con l'appoggio della Cia, il KGB e degli alieni incarcerare i patrioti liberali italiani, non l'aveva capito? Se credete nella libertà di opinione pubblicatelo.

BlackMen

Mar, 15/07/2014 - 14:56

federalhst: touche! :-)

filder

Mar, 15/07/2014 - 19:23

Personalmente questo uomo mi fa tenerezza, ma sono convinto e che Dio mi perdoni se mi sbaglio,che è responsabile dell omicidio della sua fidanzata e penso anche che è un tipo imprevedibile e che quando si presenterà un altra occasione,potrebbe uccidere di nuovo.

giottin

Mar, 15/07/2014 - 20:40

Ma perché a codesto delinquente non gli tagliano pure le braccia e la testa????

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mer, 16/07/2014 - 08:28

MAKKE C'ENTRA LA POLITICA. QUESTO UN'ASSASSINO E VA SBATTTUTO IN GALERA. EVIDENTEMENTE GLI ASSASSINI SIA IN ITALIA KE IN SUDAFRICA (CHE BELLA COMPAGNIA) VANNO A SPASSO LIBERI.

linoalo1

Mer, 16/07/2014 - 08:53

Poverino!Tutti che lo condannano,meno che il Tribunale!Ma,in fondo,cosa ha fatto?Ha solo ucciso una bella donna!Però,a sua discolpa,ha un handycap grave!Se,quello che ha fatto lui,l'avesse fatto una persona normale,quella persona sarebbe stata condannata a morte od all'ergastolo!Ma lui,che si atteggia a normale,perchè no??Lino.

elio2

Mer, 16/07/2014 - 10:34

Cari compagni federalhst & BlackMen, ora che avete dimostrato ancora una volta perché uno di sinistra NON può mai essere intelligente, andate alla casa del popolo a prendere il vostro biscottino ideologico, che la vostra brutta figura l'avete fatta.