Pizza alla marijuana: scatta l'arresto

Il titolare di una pizzeria consegnava un pizza speciale ai suoi clienti. Infatti, su richiesta, aggiungeva una "spezia" particolare. Stamattina è scattato l'arresto per spaccio e detenzione di marijuana

Una pizza particolare quella che veniva consegnata ai clienti di una pizzeria di Cormano, in provincia di Milano. Infatti, per quelli che la richiedevano, all'interno del cartone, il proprietario inseriva anche una dose di marijuana.

I carabinieri di Sesto San Giovanni hanno fatto scattare l'arresto per un 36enne incensurato con l'accusa di detenzione di droga a fini di spaccio. Il titolare della pizzeria aveva allestito sul balcone di casa una coltivazione di cannabis. All'interno dell'abitazione, precisamente in cucina, aveva messo in piedi un laboratorio per il confezionamento delle dosi da spacciare ai suoi "affamati" clienti. Le forze dell'ordine hanno potuto sgominare questo spaccio di droga grazie ad alcuni segnalazioni.