Pizzarotti vieta l'alcool. E Facebook insorge

Ancora polemiche sul neoeletto sindaco di Parma: mentre i consiglieri restano ancora senza una email, un'ordinanza vieta la vendita di alcolici in centro. E Facebook insorge: "È proibizionismo"

Più di un mese per formare la giunta (e i consiglieri non hanno ancora nemmeno una email ufficiale). Meno di quattro per suscitare i primi malumori. Federico Pizzarotti torna di nuovo a far polemica. Stavolta però gli screzi con la minoranza non c'entrano. Il sindaco ha infatti emesso un'ordinanza valida dal 24 luglio al 30 settembre che vieta la vendita dell'alcool da asporto (e pure degli analcolici se in bottiglia di vetro) dalle 21 alle 7.

Un provvedimento che riguarda tutte le attività commerciali, compresi gli ambulanti, del centro di Parma. Si salvano solo circoli e associazioni private o attività artigianali (pizzerie, kebab o altro) che potranno vendere le bevande per il consumo immediato sul posto all'interno dei locali autorizzati. Chi contravviene all'ordinanza rischia una sanzione per illecito amministrativo da 100 a 500 euro e, in caso di recidiva, fino a 3 giorni di chiusura dell'esercizio. Secondo l'assessore al Comercio, Cristiano Casa "È il primo passo per porre rimedio al degrado sociale e morale della zona.

L'assessore assicura che l'ordinanza è stata decisa insieme ai commercianti della zona. Eppure le critiche non sono mancate: c'è chi accusa di aver tenuto fuori le vie dove ci sono i locali più alla moda. Il Comune ha precisato che si tratta di zone "migliorate e più controllate": "Se il degrado passerà da una zona all’altra faremo un’ordinanza apposta”, ha detto Casa. 

L'ordinanza però rischia di ritorcersi contro al sindaco grillino. Su Facebook infatti è nato un gruppo chiamato "Salviamo la movida a Parma" ed è stato creato un evento che invita i parmensi a un "brindisi apolitico" di protesta. E, come riporta la Gazzetta di Parma, c'è anche chi parla già di proibizionismo.

Commenti

Cinghiale

Mar, 24/07/2012 - 17:21

Il problema non è la Movida in se, ma la maleducazione di chi vi partecipa. Bravo Pizzarotti però adesso stai attento perchè ti sei messo contro i violenti. Purtroppo gli alcolici verrano comprati prima e consumati dopo.

bobsg

Mar, 24/07/2012 - 17:50

Bravo Pizzarotti, però il lavoro va completato. La gente l'alcool se lo può comprare prima e continuare a fare casino fino all'alba. Dopo una certa ora (mezzanotte?) per le strade deve regnare il silenzio.

paolo b

Mar, 24/07/2012 - 18:09

mi sarebbe piaciuto sentire le invettive di grillo e di tutte le sinistre se un provvedimento del genere lo avesso preso che so la Moratti quando era sindaco di Milano, o magari Berlusconi su scala nazionale da presidente del consiglio!!!! Ma questi grillini non avevano detto che parma aveva dei grossi problemi di bilancio e quant'altro lasciati dalla precedente giunta? se i problemi di cui si occupano sono questi vuol dire che erano tutte bufale!!!!

paolo b

Mar, 24/07/2012 - 18:11

mi sarebbe piaciuto sentire le invettive di grillo e di tutte le sinistre se un provvedimento del genere lo avesso preso che so la Moratti quando era sindaco di Milano, o magari Berlusconi su scala nazionale da presidente del consiglio!!!! Ma questi grillini non avevano detto che parma aveva dei grossi problemi di bilancio e quant'altro lasciati dalla precedente giunta? se i problemi di cui si occupano sono questi vuol dire che erano tutte bufale!!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 24/07/2012 - 18:11

Bravo!Attenzione però alle "furbate",ed a mettere in pratica il provvedimento senza se,e senza ma!Crisi,crisi,ma tutta questa gente che sbevacchia e fa...dove trova il tempo e i soldi,lo sanno loro...Ci sarà sempre della gente,che protesta(quelli "toccati" dal provvedimento),ma sono questi "provvedimenti TRASVERSALI",che servono e che danno un segno di rinnovamento.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Mar, 24/07/2012 - 18:24

.....non voglio offendere nessuno(sarebbe da fare)...ma il mio intervento è chiaramente contro questi provvedimenti assurdi,antidemocratici ecc. ecc....l'intelligenza non è un optional

bruna.amorosi

Mar, 24/07/2012 - 21:31

bruna.amorosi ben fatto ma non serve il vietare ma INFORMARE fare campagna di informazione su i danni che comporta l'alcool e se necessario nelle maggiori piazze far vedere dei filmati che trattano incidenti poi far sapere che in ogni città ci sono gruppi adatti per l'auto aiuto per chi ne ha bisogno .

Lupi24

Mar, 24/07/2012 - 22:01

Poveretti, Pizzarotti, Doria, Pisapia, Vendola, Grillo, De Magistris e compagnia cantando, nulla possono e potranno contro quella cultura di massa da loro cavalcata pervicacemente che si riassume nel motto: Mille diritti e nessun dovere.

vitripas

Mar, 24/07/2012 - 22:22

l'alcool è una delle sostanze più nocive per l'organismo umano crea dipendenza, violenza disagio sociale ed economico per i familiari della vittima dell'alcool.

corto lirazza

Mar, 24/07/2012 - 22:46

tutto bene, ma vediamo come farà ad impedire che i fannulloni ubriaconi facciano casino per le strade fino al mattino. Se riesce, credo che le cinque stelle avranno migliaia di sindaci in tutta italia

GiuliaG

Mer, 25/07/2012 - 00:28

Mi viene solo da ridere, costui ha scambiato Parma per NY :))) Aria fritta ecco cos'è questo provvedimnto del cacio e quello che venderanno le attività all'aperto e le pizzerie da asporto. Non sanno cosa fare e si aiutano con una fantasia malata. Devono essere i troppi agnolotti che la first rezdora prepara a Pizzarotti che offuscano la mente di questo turtlèin.

Cosean

Mer, 25/07/2012 - 02:39

@ paolo b Però sentiamo le tue lamentele perche il provvedimento la fatto Pizzarotti! Avere grossi problemi di bilancio non significa che niente e nessuno debba occuparsi di qualcos'altro. Forse questa decisione può averla presa mentre parcheggiava l'auto, o aspettava l'ascensore. Probabilmente si sarà occupato anche di moltre altre cose... Ma vi sarà sempre qualcuno che indipendentemente dalle scelte di Pizzarotti, ne svaluterà l'impegno o le azioni solo per il semplice fatto che aderisce ad una diversa parte. Esattamente come hai fatto tu!

Rudik

Mer, 25/07/2012 - 07:29

FINALMENTE !!!! La movida non è sballo. La lotta alla droga e all'alcool dev'essere una lotta comune.

grattino

Mer, 25/07/2012 - 08:21

#paolo b Tu pensi di risanare 900 milioni di euro di debiti,lasciati dalla precedente giunta,in un mese?

Giacinto49

Mer, 25/07/2012 - 09:34

La "movida" è ormai un rito serale a base di stupefacenti, alcol, maleducazione e violenza, che si protrae ogni notte fino all'alba con il risultato di avere, il giorno dopo, gente assonnata sul lavoro e, più o meno inconsciamente, esposta a qualsiasi rischio in danno di se stessi o del prossimo. Bene ha fatto il Sindaco Pizzarotti e spero che venga preso ad esempio anche da altri sindaci.

Willy Mz

Mer, 25/07/2012 - 10:01

@serramana1964 concordo pienamente, ma purtroppo ci sono troppi cervelli all'ammasso

Albi

Mer, 25/07/2012 - 10:31

Al di là del contenuto (alquanto risibile) del provvedimento, non sarà sfuggito agli attenti lettori che questo ragazzino HA DECISO QUALCOSA!! Immaginate un provvedimento cosi in un comune classico: consulenze, riunioni, studi, esperti di settore, commissioni, interpelli, referendum.... per poi lasciare tutto come prima. Che sia questa la novità di Grillo?

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 25/07/2012 - 10:44

Visto che non sappiamo bere in modo "normale" è giusto tentare di limitare il danno. Forse manca un pò di educazione. Se uno si vuole ubriacare, nessuno glielo vieta, ma questa sua libertà non deve ledere la mia di libertà, anche perchè questi ubriachi poi li troviamo per strada e non solo nei vicoli a far casino.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 25/07/2012 - 10:48

Visto che non sappiamo bere in modo "normale" è giusto tentare di limitare il danno. Forse manca un pò di educazione. Se uno si vuole ubriacare, nessuno glielo vieta, ma questa sua libertà non deve ledere la mia di libertà, anche perchè questi ubriachi poi li troviamo per strada e non solo nei vicoli a far casino.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 25/07/2012 - 10:45

Visto che non sappiamo bere in modo "normale" è giusto tentare di limitare il danno. Forse manca un pò di educazione. Se uno si vuole ubriacare, nessuno glielo vieta, ma questa sua libertà non deve ledere la mia di libertà, anche perchè questi ubriachi poi li troviamo per strada e non solo nei vicoli a far casino.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 25/07/2012 - 10:50

Visto che non sappiamo bere in modo "normale" è giusto tentare di limitare il danno. Forse manca un pò di educazione. Se uno si vuole ubriacare, nessuno glielo vieta, ma questa sua libertà non deve ledere la mia di libertà, anche perchè questi ubriachi poi li troviamo per strada e non solo nei vicoli a far casino.

guidode.zolt

Mer, 25/07/2012 - 10:46

ed anche la crisi e conseguente scarsita' di denaro dara' la sua mano salvifica alla questione...

LisaSimpson

Mer, 25/07/2012 - 11:54

@bruna.amorosi: guardi che il problema della movida di PR non è che "l'alcool fa male e allora bisogna andare dagli Alcolisti Anonimi". Il problema è che, oltre all'ovvia ebbrezza, le bottiglie di vetro si prestano ad essere usate come armi improprie per ferire (ci sono gruppi di immigrati in città noti per non reggere l'alcool e per accoltellarsi di tanto in tanto) e fare danni. Poi non si sa come, i maschi sono soliti urinare OVUNQUE. Non reggono l'alcool e non reggono neppure la pipì!! E sarebbero giovani!!! La movida di Pr è una buffonata colossale: le strade del centro si riempiono di coglioni che credono di fare i fighi, la città diventa una porcilaia (da ripulire coi soldi di pantalone) e chi ha la sfortuna di abitare nelle vie coinvolte perde qualunque diritto al riposo, alla tranquillità e alla sicurezza di non svegliarsi il giorno dopo con la porta di casa coperta di piscio, vomito e rifiuti vari, o la macchina graffiata, danneggiata e sporcata coi materiali di cui sopra. Ah e per inciso, si sa che i movidanti non vanno a lavorare il giorno dopo. Eh sì, perché ste cose mica le fanno al sabato sera!