Polemica Slow Food-McDonald's: "Petrini fa retorica terzomondista"

Il gigante del fast food replica alle critiche sollevate. "Non rispetta la libertà di scelta delle persone"

Carlo Petrini alla presentazione del Parco della Biodiversità al Padiglione Slow Food

Un'inaugurazione con contorno di polemica quella del padiglione di Slow Food a Expo. Il numero uno dell'organizzazione, Carlo Petrini, ieri non ha perso l'occasione per lanciare una stoccata all'organizzazione, criticando la presenza all'Esposizione di McDonald's.

Una stoccata che il gigante del fast food non ha gradito e a cui ha replicato. "Ci domandiamo perché chi proclama l’importanza della biodiversità non accetti poi l’idea della diversità dell’offerta e soprattutto non dimostri rispetto per la libertà e la capacità di scelta delle persone", ha scritto la società in una nota, accusando Petrini di "retorica terzomondista".

"Siamo orgogliosi - ha aggiunto McDonald's - di servire in Expo 6000 pasti giornalieri di qualità e a un prezzo accessibile, con ingredienti che provengono dagli agricoltori italiani".

Commenti
Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 20/05/2015 - 13:42

Petrini e Farinetti: Dio li fa e poi li accoppia

plaunad

Mer, 20/05/2015 - 13:56

Questa é bella. Quindi dovremmo permettere la libera scelta di chi vuole avvelenarsi?

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 20/05/2015 - 14:09

Molto peggio e falsi questi Petrini, ipocriti oracoli del mangiare onesto, ma che riempie le loro tasche (anche con cibi scaduti - Vedi Eataly!!!), che non un onesto McDonald che tutt'ora sembrerebbe un simbolo del 68ttino "imperialismo".

bruno.amoroso

Mer, 20/05/2015 - 14:13

McDonald è uno dei simboli della distruzione del mondo da parte dell'essere umano: omologazione totale dell'alimentazione e delle colture, sistema produttivo insostenibile, cibo di qualità infima e dannoso. Fortuna che anche i porci americani se ne sono accorti e iniziano a snobbare McD nella sua stessa patria. Un incubo così poteva arrivare solo dagli USA

isolafelice

Mer, 20/05/2015 - 14:22

@plaunad: hai ragione; perchè avvelenarsi stomaco e intelletto da Slow Food?

isolafelice

Mer, 20/05/2015 - 14:22

Cibi scaduti a Slow Food o da Mc Donald's?

agosvac

Mer, 20/05/2015 - 14:29

Il problema slow food o fast food è un problema che devono risolvere gli utenti. E', in fondo, lo stesso problema tra mangiare i surgelati oppure cucinare cibi freschi. Io, lo confesso, qualche volta mangio anche surgelati ma, per lo più, preferisco cucinare ciò che mangio. Tra l'altro i cibi surgelati costano molto di più dei cibi freschi e sono anche, in genere, meno buoni.

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 20/05/2015 - 14:45

@isolafelice: Non travisare quel che ho detto! Ieri é comparsa la notizia giornalistica di cibi scaduti in Eataly! Non ho parlato di Slow Food. Poi, contesto il fatto che MacDonald sia in discesa negli USA, dove spesso vado per lavoro. Sono poi nauseato (letteralmente) dalla trita e antiquata critica dei "porci americani", del sistema produttivo insostenibile, e dell'omologazione dell'alimentazione! Ma lei c'è o ci fa? Visto che é rimasto agli slogan alla Che, prenda un biglietto per gli USA (costano pochissimo ormai), faccia un giretto, e si accorgerà di quante pirlate ha detto.

Ritratto di pedralb

pedralb

Mer, 20/05/2015 - 14:59

La Champagne Gauche....Petrini anche gli imbecilli sanno che un hamburger di Fassona magari allevata a nocciole è tutt' altra cosa di quelli omologati di Mc Donald's.....E' SOLO QUESTIONE DI TASCA....BEH PER VOI CHAMPAGNE GAUCHE NON FA DIFFERENZA!!!!!

marcogd

Mer, 20/05/2015 - 15:09

Concordo assolutamente con Apasque e aggiungo. Io pure vado spesso negli USA per lavoro e ferie,mangio spesso al MacDonald perché mi piace,è comodo, spendo poco e mai-ripeto: mai- ho avuto problemi da cibo scadente, in oltre 25 anni. Anzi,a dirla tutta quando in Italia mangio fuori casa (e non etnico,ma italianissima cucina),9 volte su 10 ho problemi anche blandi di digestione al rientro che sia stata una cena di carne o di pesce. Negli USA,10 mangiate fuori 0 problemi. E spazio dal MacD a insegne blasonate,anche italiane se capita. In Italia Digerseltz fisso, in USA sonno rilassato. Scusate, ma non c'è proprio competizione,abbiamo perso noi qualità,capacità e voglia perché trattiamo il commensale con l'approccio: "to' mangia, porco! paga e taci!"

plaunad

Mer, 20/05/2015 - 15:38

Non fate i furbini. Non esistono solo McDonalds e Eataly. L' Italia é strapiena di ottimi ristoranti e trattorie. Non per niente i vostri beneamati yankee quando vengono qui si strafogano. Non vedo perché per essere "in" e progressista radical-chic devo andare a trangugiare dei panini che posso trovare benissimo in qualsiasi bar. Questo é solo provincialismo

mariolino50

Mer, 20/05/2015 - 15:43

marcogd Anche io sono andato in Usa, e ho mangiato da Mac, ma come ultima scelta, altrimenti mi facevo delle discrete T-bone, senza farci mettere porcherie sopra, una volta che ne ho mangiati due di mac, mi sono sentito male, e ho rimediato con il bourbon.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 20/05/2015 - 15:45

Perchè forse la diversità dell'offerta offre solo schifezze, quindi...

Pinozzo

Mer, 20/05/2015 - 16:34

mcdonalds simbolo dell'omologazione e dell'appiattimento della qualita' e dei sapori, oltre che dello sviluppo non sostenibile (ra le altre cose radono al suolo la foresta amazzonica per fare spazio alle loro vacche). non sorprende che i bananioti si schierino dalla sua parte contro pietrini solo perche' questi e' considerato di sinistra. Bananioti, ma come fate a scegliere sempre la parte sbagliata? avete il talento di re mida al contrario, tutto cio' che il bananiota tocca diventa m***a.

guerrinofe

Gio, 21/05/2015 - 10:45

IL tema di nutrire il pianeta solo MC.DONALD ha capito, non l'Italia con i suoi menu a svariate decine o centinaia di Euro con i suoi cuochi famosi perche "passano"in TV!O il Giappone con menu da 200-300Euro +riservazione! MC.Donald ha capito che la popolazione vuole in certe situazione poter mangiare senza dover spendere un "capitale" per taluni,e a proposito di Farinetti,lui potrebbe far tutto salvo quello che fa.