Polizia aggredita con mazze: blitz degli agenti nel campo rom

Un arresto e diverse denunce per i nomadi serbi della tendopoli di Baranzate, alle porte di Milano

Un campo rom in una foto d'archivio

Era il 20 febbraio quando una volante della polizia intercettò un’auto di grossa cilindrata guidata da un pregiudicato noto alle forze dell’ordine rhodensi. Gli agenti intimarono al rom di fermarsi, ma questi ignorò l’alt e scappò a tutta velocità verso l’accampamento di via Monte Bisbino, a Baranzate.

Partì dunque l’inseguimento, che terminò proprio all’entrata della tendopoli in seguito a una collisione tra le due vetture. Qui, mentre erano in corso gli accertamenti – e l’uomo fu trovato senza patente e assicurazione –, gli agenti si ritrovarono accerchiati da una decina di nomadi minacciosi, armati di mazze, spranghe e bastoni. E dalle minacce si passò ai fatti, all’aggressione.

Fu determinate l’intervento tempestivo dei rinforzi, che evitarono ai due poliziotti di essere preda del branco, facendo fuggire i rom: qualcuno si rifugiò nelle baracche, qualcun altro – attraversando addirittura l’A4 – si dileguò tra i campi.

Ma, come scrive Il Giorno, il commando di Rho-Pero è riuscito comunque a identificarli: sono tutti – compresa la persona fermate al volante – appartenenti alla famiglia Milenkovic, una delle ultime rimaste nel centro di Baranzate. Decisivo il blitz congiunto del Commissariato di Rho-Pero e di Quarto Oggiaro: cinque serbi (tra i 16 e 48 anni) sono stati denunciati a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale, minacce aggravate e due di loro anche per tentato omicidio. È stato invece arrestato e trasportato a San Vittore un trentenne che aveva rilasciato false generalità. Il campo, infine, è stato setacciato palmo a palmo con unità cinofile e metal detector.

Commenti

Giorgio5819

Lun, 02/03/2015 - 11:58

Un solo concetto deve entrare nelle teste marce dei comunisti che indebitamente governano in Italia: ESPULSIONE DI TUTTI I ROM SUBITO.

risorgimento2015

Lun, 02/03/2015 - 12:22

Anni"80"la polizzia mi fermo` a me con famiglia a bordo,con i mitra spianati,per accrtamenti. COsa puntano ai zingari adesso ,MAZZI diFIORI!!

eolo121

Lun, 02/03/2015 - 12:39

GRAZIE PD.. ROM ED EXTRA è permesso tutto

Edda Buti

Lun, 02/03/2015 - 12:51

NON NE POSSIAMO PIU'. TUTTI I GIORNI QUESTE SCHIFEZZE. TUTTI A CASA LORO!!!

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Lun, 02/03/2015 - 13:24

C'è un aspetto di questo episodio (tra i tanti simili che avvengono) che non si capisce: come fa una decina di rom armati di bastoni e spranghe a tenere testa a due (o tre, non è chiaro) poliziotti che sono armati di mitragliette e pistole? O i due (tre) poliziotti non hanno avuto il coraggio di impugnare subito le armi (peggio per loro se, nella migliore delle ipotesi, finivano all'ospedale) oppure si deve pensare che siano stati presi alla sprovvista (ma come avrebbero avuto il tempo, poi, di chiamare i rinforzi? L'hanno fatto prima di giungere al campo?). Nel primo caso, se esso fosse avvenuto, avrebbe calmato sul nascere gli scalmanati. Nel secondo caso i due o tre poliziotti si sono comportati da sprovveduti tanto da farsi fregare e intimorire da un branco di rom. Senza contare l'odiosa sicumera (perché sanno di farla franca) che hanno oramai certe minoranze o criminali quando affrontano le nostre Forze dell'Ordine (oramai scadute a patetiche Debolezze del Caos).

carpa1

Lun, 02/03/2015 - 13:32

Denunciati a piede libero!!!! A quando delle belle legnate da mandarli via (via vuol dire fuori dall'Italia) con le gambe spezzate?

vigpi

Lun, 02/03/2015 - 13:40

Cioè: denuncia a piede libero per "tentato omicidio,resistenza e minacce". Arresto per "false generalità"????

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Lun, 02/03/2015 - 13:50

Non c'è niente da fare: provvedimenti risolutivi NON saranno presi nemmeno se ci scappa il morto, anzi si rischia di vedere cortei di protesta contro la solita “comoda” violenza della polizia, per il momento, addestrata solo a prendere botte. Alla fine - per colpa di un buonismo idiota - si arriverà al peggio: il colpo di spugna con violenza da parte di tutti.

Ritratto di Blent

Blent

Lun, 02/03/2015 - 14:35

se durante la fuga il rom avesse travolto i figli di un magistrato forse comincerebbe a cambiare qualcosa. peccato che non sia successo . E' crudele lo so ma qualcosa deve succedere per svegliare dal torpore certa gente.

frstgmp

Lun, 02/03/2015 - 14:44

Vi faccio ridere: tempo fa parcheggiai l'auto in palese divieto di sosta davanti a un supermercato. Dopo un po' venne un inserviente con l'intenzione di farmi sloggiare. Gli risposi gridando in una lingua che sembrava slava cose che dovevano sembrare insulti e minacce. Se ne andò di corsa.

amedeov

Lun, 02/03/2015 - 14:50

X ALSICAR Se un tutore della legge si permette di toccare un rom anche con un fiore, stai sicuro che lo trattano peggio di Totò Riina

roseg

Lun, 02/03/2015 - 15:03

Ma quanta cattiveria in questo blog...dategli tempo si devono integrare poverini.

redy_t

Lun, 02/03/2015 - 15:15

Belle le parabole satellitari che si vedono in foto.Del resto, vuoi che 'sti poveracci rinuncino a vedere le partite sul satellite?

ABC1935

Lun, 02/03/2015 - 15:48

I rom se ne fregano di quello che fa e dice la polizia , tanto sanno che domani saranno nuovamente liberi di fare ciò che vogliono , anche di minacciare di morte , davanti alle telecamere , l'interlocutore "nemico " .Ricordate quando il rom responsabile del campo della " Barbuta " minacciò l'assessore che ,in una riunione ,lo contrastava , dicendogli che lo avrebbe "messo in coma" se avesse nuovamente , soltanto nominato,il campo del quale era responsabile ! Su quel caso , silenzio assordante !!!!!!!

Ritratto di aldolibero

aldolibero

Lun, 02/03/2015 - 16:12

Ma non avete ancore capito che e' tutto parte integrante della strategia per farci invadere?. Iscrivetevi all'AIRE.

giorgiandr

Lun, 02/03/2015 - 16:14

i poliziotti hanno rischiato sul serio, non tanto da parte dei rom quanto da parte della magistratura, che ora li incriminerà per violazione di domicilio, violazione della privacy, stalking ecc..., a danno dei poveri rom.

NON RASSEGNATO

Lun, 02/03/2015 - 16:19

Come sempre " a piede/mano libero/a.Nessun sequestro di mercedes senza assicurazione,nessuna refurtiva recuperata, uno portato via ma sicuramente subito rilasciato. Una operazione di facciata

vince50

Lun, 02/03/2015 - 16:32

Se un poliziotto per difendersi fa del male a un farabutto rom si rovina,quindi non rimane che accarezzarli e subire per campare la famiglia.Non hanno paura,noi non gli facciamo paura.

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 02/03/2015 - 16:33

Facciamo ridere i polli!!!! Tutte operazioni fatte così, per far vedere qualcosa, ma in concreto nulla. Le forze dell'ordine hanno le mani legate. GRAZIE AI NOSTRI KOMUNISTI.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 02/03/2015 - 16:43

Denunciati a piede libero, no, roba da barzelletta. Questi è chiaro, sono intoccabili. Grazie a comunisti giornalisti bruxelles e preti.

maurizio50

Lun, 02/03/2015 - 16:58

Fino a quando saremo costretti a sopportare gli atti delinquenziali commessi da queste canaglie che zingari a tutti gli effetti, per di più di provenienza serba, romena o bulgara, si comportano a casa nostra da padroni del territorio??Sono questi gli effetti delle leggi emanate dai parlamenti democratici?? E' di sicuro preferibile un governo autoritario che tuteli i cittadini onesti e metta in galera le canaglie!!!!!!!!

Giacinto49

Lun, 02/03/2015 - 18:54

Il titolo è fuorviante e credo che si stia perdendo anche il significato delle parole. Più che un "blitz" sembrerebbe la descrizione di una visita di cortesia.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 11/03/2015 - 23:20

ma in sostanza quanti anni, no, quanti mesi, no quanti giorni gli hanno affibiato a questi delinquenti,(no per carità, non bisogna chiamarli delinquenti), questi lor signori? Eppoi hanno il coraggio di andare in televisione e c'è pur chi li difende, sparando del razzista a destra ed a manca.Già tanto che non è arrivata una multa da Bruxelles.