La pornostar Malena: "Dentro il Pd non mi piace nessuno"

Filomena Mastromarino, in arte Malena, si racconta confessando di aver ormai abbandonato la politica in favore del porno

“Per fare questo lavoro bisogna avere tanta passione”. Malena, "la pornostar del Pd", si confessa in una lunga intervista rilasciata a Linkiesta.it

Filomena Mastromarino, in arte Malena, è laureata in Scienze biosanitarie, ha militato nel Pd fino, nel 2013 è entrata nelll'Assemblea nazionale e, poi, è approdata nel mondo del porno grazie a Rocco Siffredi con cui ha girato due film. Quest’anno ha partecipato anche all'Isola dei Famosi. “Non sono una ragazza che la vedi è dici “wow! È bellissima”. Non sono tanto alta. Non ho un fisico da modella. Gli uomini vedendomi possono pensare che le loro mogli o fidanzate nel letto possono trasformarsi in qualcosa come me”, rivela candidamente ammettendo che davanti alla telecamera si trasforma completamente. Si descrive come una ragazza dalla“sessualità molto varia, molto spinta”. “Prima tra studi e università ero più timida. Ho avuto una storia di sette anni che mi ha protetta. Una volta finita questa storia – spiega Malena - ho scoperto il mondo della sessualità. Mi sentivo portata verso la sessualità estrema. Mi piace provare qualsiasi tipo di esperienza”.

Malena sul set

Difficile, per lei, trovare sul set un patner con cui creare una forte alchimia.“È raro. L’altra volta mi è capitato. Altrimenti niente, si lavora”, dice Malena che non si fa problemi ad avere rapporti davanti ad altre persone. “La troupe per me non esiste, ma mi eccita l’idea che tutto quello che stai dando sul set viene visto”, sottolinea. È molto più difficile per un uomo: “Una scena dura tre/quattro ore. La donna per tre quattro ore ci può stare. L’uomo - spiega - per tre quattro ore o è davvero appassionato, o non ce la fa. Quattro ore in tiro. Non ce la fai”. Del suo lavoro racconta la passione per il sesso anal e il sesso orale. Il primo è molto di moda:“In una produzione hard si gira sesso anale per l’ottanta per cento delle scene. Il sesso tradizionale non viene quasi più richiesto. Ho provato per curiosità, e sono diventata la regina della doppia anale”, ammette senza vergogna. Il secondo lo vive come un piacere: “Posso avere anche un rapporto basato solo sul fare sesso orale a un uomo, e per me è completamente appagante. Provo piacere nel vedere l’uomo eccitato. Mi piace questa cosa”.

Malena e la politica vissuta dentro il Pd

Tutto un altro mondo rispetto alla politica che, per il momento, ha abbandonato: “È che a livello locale, - dice - ma non solo, noi del Pd non abbiamo una situazione splendida. Proprio come contrasti nel partito”. Malena racconta che, dopo che si è venuto a sapere del suo ‘secondo lavoro’ tutti i suoi collegi di partito si vergognavano di lei ma erano anche incuriositi: “In un paese democratico, dopo Ilona Staller, eccetera, il mio ruolo dovrebbe essere sdoganato. E invece venivano lì e mi guardavano tutti con gli occhietti, diciamo così, languidi”. “Venivano facendo finta di mandare messaggi col telefonino, poi mi scattavano foto”, aggiunge. Di Matteo Renzi dice:“È un bell’uomo per il carisma che ha, ma no. Preferisco Rocco” e sul suo attuale antagonista: “Franceschini no, no, no!”. Neanche verso Massimo D’Alema prova attrazione sessuale: “No, nemmeno. Non c’è nessuno che mi fa sesso nel Pd”. Ormai quel partito ha perso il sex appeal anche tra i suoi militanti…

Commenti

oracolodidelfo

Sab, 08/07/2017 - 21:03

come ha già detto qualcuno in altra sede: Malena è l'unica del PD che "dà" ......

ziobeppe1951

Sab, 08/07/2017 - 21:17

Il PD è una fucina di patate bollenti

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Dom, 09/07/2017 - 15:20

è una ragazza che si è sempre impegnata: ha dato tutto