Pornostar si rifà il naso a Teheran. Gli iraniani: "Chi ti ha fatto entrare?"

Candy Chars va a Teheran per rifarsi il naso. Posta la fosto su Instagram: "In Iran sono i migliori del mondo". Fioccano 40mila messaggi di insulti: "Chi ti ha fatta entrare nel nostro Paese"

Nella foto postata su Instagram Candy Charms indossa il velo islamico per non offendere l'Iran. Eppure la sua presenza nel Paese non è stata affatto gradita. Migliaia di iraniani si sono, infatti, sentiti offesi dalla presenza di una pornostar che la scorsa settimana è volata a Teheran per farsi un ritocchino al naso. "Chi l'ha fatta entrare?", tuonano inferociti gli iraniani chiedendo chiarimenti alle autorità locali per scoprire come sia stato possibile che Candy Charms abbia ottenuto il visto per entrare in Iran.

La scorsa settimana la pornostar inglese è andata a Teheran per sottoporsi a un intervento di chirurgia plastica al naso. Il viaggio è stato documentato, passo per passo, sui socil network. Su Twitter e su Instagram Candy Charms ha postato numerose fotografie del proprio naso. Ha sempre fatto attenzione a indossare il hijab, il velo islamico che copre il capo alle donne, per non indispettire le autorità locali. "La mia narice era un po’ storta e qui sono i migliori del mondo - si legge sul post - adesso il mio naso è perfetto. Teheran mi è piaciuta tantissimo, la gente è cordiale e generosa. Sono molto contenta di tutto il viaggio. La gente è incredibile".

Gli iraniani non hanno affatto gradito la presenza di Candy Charms in Iran. Come riportano il New York Post e Dagospia, infatti, "molti hanno manifestato apertamente sdegno e risentimento per la sua visita, accusando le autorità di aver permesso che una pornostar entrasse nel paese". Sono così fioccati oltre 40mila post infuocati. "Quella puttana è entrata nel mio paese?", tuona un utente contro la pornostar.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 02/08/2016 - 16:59

Beh,non hanno tutti i torti....quanto alla pornostar,poverina, aveva la narice leggermente storta,che grave "menomazione",intollerabile,roba da far venire la depressione.E il tutto deve essere naturalmente postato ed ampiamente pubblicizzato sui social.Le donne cosi sono soltanto delle mentecatte malate.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 02/08/2016 - 17:01

Scusate mahhh, come hanno fatto gli iraniani a capire che era una porno star, visto che la loro pseudo-religione vieta di vedere e seguire programmi,film e quant'altro sia contro i principi "morali" di essa??? P.s.. Se non pubblicavate, non ci sarei arrivato;per Me,dalla foto era una ragazza come le altre!

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Mar, 02/08/2016 - 17:15

Che pena questi bacchettoni islamici, che poi le donne belle e disinibite piacciono a tutti(o quasi). Oddio...chi ha fatto entrare una pornostar nella nazione! Scandalo! Detto poi da un "mondo", quello musulmano, tra i maggiori fruitori di pornografia del pianeta...

Raoul Pontalti

Mar, 02/08/2016 - 17:57

Ha trovato bella Teheran...una delle più brutte (se non la più brutta) e inquinate città del mondo. Ma la gente era cordiale (come in tutto l'Iran) e...non lo ha detto ma Teheran è a buon mercato per acquisti (esclusi gli immobiliari) e per rifarsi il naso.

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Mar, 02/08/2016 - 20:22

totalmente rifatta (o almeno così sembra dalla foto). Le donne così mi fanno schifo. Vuoi mettere quelle acqua e sapone ?