Porta per 10 anni il cellulare nel reggiseno e si ammala di cancro

Wendy Holt è un'imprenditrice inglese e ha 51 anni. Wendy ha un cancro al seno e rischia di vivere solamente per altre due settimane

Foto tratta da "Mirror"

Si chiama Wendy Holt, è un'imprenditrice inglese e ha 51 anni. Wendy ha un cancro al seno e rischia di vivere solamente per altre due settimane. Molto probabilmente, il cancro della donna è dovuto a una sua strana abitudine: portare il cellulare nel reggiseno.

Come riporta il Mirror, tre anni fa, a Wendy fu diagnosticato un tumore al seno. Come purtoppo spesso accade, però, il tumore si è poi diffuso andando a toccare i polmoni e i linfonodi. Per la scienza non ci sono legami tra la presenza del cellulare sul seno e il tumore, ma Wendy ne è convinta: "Ho avuto il mio primo cellulare nel 1990, ma poi ho trascorso gli ultimi dieci anni con il cellulare nel reggiseno, premuto contro la pelle. Lo tenevo lì per averlo a portata di mano ma è stata la mia rovina. Nel gennaio 2012 ho iniziato a vedere che qualcosa non andava. Il mio seno destro era pesante e la pelle buccia d'arancia, ma non pensavo potesse essere un tumore. Mi è stata diagnosticata una forma molto aggressiva, ho subito una dobbia mastectomia e 5 mesi di chemioterapia. Ora ne parlo perché non voglio che altre persone facciano il mio stesso sbaglio. C'è un grande dibattito riguardo al fatto che le onde del cellulare possano essere cancerogene. E io ne sono convinta".