Potenza, droga tra frutta e verdura, arrestato venditore ambulante

Il fatto in provincia, a Tolve. Nella sua auto 12 grammi di cocaina

È accaduto a Tolve, un Comune in provincia di Potenza, dove i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un venditore ambulante 35enne di Palazzo San Gervasio (un centro della provincia potentina). L'uomo è ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il venditore ambulante è stato fermato per un controllo lungo la strada provinciale 123 mentre, a bordo del suo autocarro di frutta e verdura, stava raggiungendo il centro abitato di Tolve per partecipare al mercato settimanale del paese. L'uomo è incappato in un posto di blocco dov'era impiegata anche l'unità antidroga del nucleo cinofili carabinieri di Potenza. Nell'abitacolo della vettura nascoste tra la frutta e la verdura di stagione, sono stati trovati dodici grammi di cocaina, suddivisi in altrettante dosi, ben occultati dietro lo schienale di uno dei sedili. A casa del commerciante, inoltre, sono stati trovati una dose di marijuana, due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento della droga.