Prato, picchia trans e aggredisce gli agenti: nigeriano denunciato

Un nigeriano picchia un trans brasiliano per divergenze sul prezzo di una prestazione sessuale e poi aggredisce gli agenti con un ramo raccolto da terra. L’uomo è stato neutralizzato dai poliziotti con lo spray urticante e poi denunciato per resistenza a pubblico ufficiale

Momenti di forte tensione nella serata di giovedì in via Firenze a Prato. Un nigeriano prima ha aggredito un transessuale colpendolo anche con un ramo raccolto in strada e poi si è scagliato con una furia incontrollabile contro i poliziotti intervenuti sul posto per riportare la situazione sotto controllo.

Intorno alle 22 è improvvisamente scoppiata una violenta lite tra l’africano di 24 anni e un transessuale di origine brasiliana scaturita probabilmente dalla contrattazione del prezzo per una prestazione sessuale.

In pochi istanti la lite è subito degenerata e dalle parole si è passati ai fatti con il nigeriano che, in preda alla rabbia, ha picchiato con brutalità il trans. Il giovane, in un delirio di incontenibile violenza, si è poi armato anche con il ramo di un albero, trovato in un giardino vicino, col quale ha tentato di percuotere la vittima.

Fortunatamente per il brasiliano, sul luogo del pestaggio sono arrivati gli agenti delle volanti che hanno tentato di bloccare l’africano. La tensione, però, è cresciuta ancor di più. Il nigeriano, infatti, alla vista degli uomini delle forze dell’ordine invece di calmarsi si è ulteriormente innervosito tanto che ha cercato di aggredire i poliziotti con il grosso ramo raccolto per terra usato come mazza.

Per evitare che la situazione sfuggisse di mano, gli agenti hanno spruzzato in faccia all’esagitato lo spray urticante in loro dotazione. Un’azione, questa, che ha consentito di neutralizzare il nigeriano.

Sul posto sogno giunti anche i sanitari del 118 che hanno dovuto medicare i due stranieri protagonisti della rissa. Dopo le necessarie cure, l’africano è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale mentre il brasiliano è stato segnalata in Prefettura perché trovato in possesso di una modica quantità di marijuana, detenuta a scopo personale.