Prato, tre ragazzi aggrediscono autista con spray al peperoncino

Il conducente ha sporto denuncia dopo essere stato controllato in ospedale: i tre ragazzi, probabilmente minorenni, viaggiavano sulla linea Prato-Vernio

Riceviamo e pubblichiamo:

L’articolo, nel riportare la notizia dell’aggressione avvenuta su un autobus, durante la quale un conducente è stato aggredito con spray al peperoncino, ha riferito notizie non corrette riguardanti quanto avvenuto presso l’Arena di Mondovicino.Infatti è assolutamente errato il seguente passaggio “Ma l'episodio più drammatico risale all'8 dicembre 2018, quando alla Mondovicino Arena di Cuneo durante un concerto di Sfera Ebbasta sono morte 6 persone".Innanzitutto presso l’Arena di Mondovicino, il concerto di Sfera Ebbasta si è svolto in data 8 settembre e, nonostante anche in questo caso ci fosse stato un problema uso di spray al peperoncino, non si era registrata nessuna vittima.Il giornalista evidentemente faceva riferimento al concerto di Corinaldo, in provincia di Ancona, dove, in data 8 dicembre, le vittime effettivamente erano state 6.

Paura su un autobus della Cap, il cui conducente è stato aggredito da tre ragazzi con uno spray al peperoncino. Le prime ipotesi potrebbero confermare la minore età del gruppo. Stando a quanto si apprende da un racconto preliminare dei carabinieri, l'episodio si sarebbe verificato domenica verso le ore 20:00 nei pressi della fermata della Briglia, nel comune di Vaiano. I militari sono attualmente al lavoro per cercare di identificare gli aggressori. I ragazzini stavano viaggiando sul mezzo della linea Prato-Vernio; poi sono scappati.

La denuncia

L'autista si è recato in ospedale, dove si è sottoposto ai controlli dei medici che lo hanno dimesso con una prognosi di 5 giorni. L'uomo successivamente ha sporto denuncia per lesioni contro ignoti.

Si tratta di un vero e proprio problema che dilaga sempre più nella nostra società: sembra ormai aver assunto la fisionomia di una moda, come testimoniano i recenti avvenimenti. Verso fine gennaio c'è stato un medesimo attacco con spray al peperoncino su un bus di Firenze in seguito al quale sono finite in ospedale 4 ragazze. Ma l'episodio più drammatico risale all'8 dicembre 2018, quando alla Mondovicino Arena di Cuneo durante un concerto di Sfera Ebbasta sono morte 6 persone.

Commenti

Aegnor

Lun, 01/04/2019 - 18:48

L'emirato di al-Rossih e Nardellah sempre in prima fila