Presentazione sessista, Cern sospende il ricercatore

Il Cern considera "scioccante" la presentazione e ha sospeso con effetto immediato Alessandro Strumia in attesa di un'indagine

Il Cern ha sospeso con "effetto immediato" Alessandro Strumia, professore all'Università di Pisa, che in una presentazione al seminario su "Teorie delle alte energie e gender" aveva dichiarato che "la fisica è stata inventata e costruita dagli uomini, non si entra per invito".

Il Cern, organizzazione europea per la ricerca sul nucleare, "considera particolarmente scioccante la presentazione fatta dallo scienziato invitato". Proprio per questo motivo, ha ordinato l'immediata rimozione delle slides incriminate ricordando come nessuno fosse a conoscenza del contenuto della presentazione prima del workshop. E per questo motivo, Strumia resta sospeso "in attesa di una indagine" su quanto accaduto nel Centro, fra l'altro diretto da una donna: la ricercatrice italiana Fabiola Gianotti.

In una nota diramata dall'organizzazione, si legge che "la diversità fa parte del Cern ed è anche uno dei valori fondamentali alla base del nostro Codice di condotta e l'organizzazione è pienamente impegnata a promuovere la diversità e l'uguaglianza a tutti i livelli". Un impegno che però negli ultimi anni, non sembra aver raggiunto i risultati sperati visto che solo il 20% del personale è di sesso femminile.

Commenti

cir

Lun, 01/10/2018 - 19:11

e' la verita'.

nopolcorrect

Lun, 01/10/2018 - 19:20

"l'organizzazione è pienamente impegnata a promuovere la diversità e l'uguaglianza a tutti i livelli". Nobile impegno morale politicamente corretto ma il CERN, istituzione scientifica, dovrebbe prima di tutto fare un'indagine scientifica seria per vedere se questa uguaglianza c'è o non c'è e poi comunicare apertamente il risultato dell'indagine e che nessuno si offenda o se ne abbia a male. Se l'Italiano medio è più basso del Tedesco medio e se questo è un fatto, risulterebbe abbastanza ridicolo voler promuovere un'uguaglianza che andrebbe proprio contro la diversità. Ma l'irrazionalità del politicamente corretto ha ormai infestato anche una istituzione scientifica come il CERN, evidentemente.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 01/10/2018 - 20:29

Mi sembra giusto. I ricercatori devono essere equamente distribuiti fra etero, gay, lesbiche e bisex. Che poi siano delle ciofeche come scienziati frega nulla.

Savoiardo

Lun, 01/10/2018 - 21:21

De profundis per il CERN radical chic poli ticamemte corretto bohemien;-bourgeois,di fatto ridicolo e purtroppo stupido.Fate seminari su Darwin !

valerie1972

Lun, 01/10/2018 - 21:29

Promuove la diversità a tutti i livelli; prende uno alto solo se c'è anche un nano, uno con i mocassini e uno con le pantofole, un nero con un albino, un ciccione con un'acciuga, un vegetariano con un salumiere, Ozzy Osbourne e Gigi D'Alessio, uno con gli occhi verdi e uno strabico, uno profumato e uno che puzza d'aglio.

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 01/10/2018 - 21:47

La Scienza (quella con la S maiuscola) se ne frega delle "quote rosa", tanto care alla sinistra. Se in un lavoro, in una applicazione, in un adempimento l'uomo (o la donna) riesce meglio della donna (o dell'uomo), che male c'è a riconoscerlo? Tra l'altro la diversità tra uomo e donna è evidente e, per fortuna, naturale (anche se la solita sinistra fa di tutto per confondere le idee) e se la differenza fisica è incontrovertibile perché dovremmo sottacere una eventuale differenza intellettiva? Io non ho detto "inferiorità" o "superiorità", ho detto semplicemente "differenza", OK?

Divoll

Lun, 01/10/2018 - 22:00

Quanto hanno rotto con questa diversita'. Pensassero di piu' al MERITO.

attilio.baldan@...

Lun, 01/10/2018 - 22:26

Giusto. Nel nuovo Dizionario "L'italiano politicamente corretto", le parole "gallina mentale e amante del barone" sono state da tempo sostituite con quelle di "valida collaboratrice e futura promessa della scienza".

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 01/10/2018 - 22:50

Ma dai, cosi scopriamo che ci sono le quote rose anche al CERN !

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Lun, 01/10/2018 - 23:35

Scommetto che si sarebbe cacciato pure Pitagora se avesse proposto i suoi teoremi, perché per oggetto hanno il "triangolo"... che ben si sa per le femministe ha un solo significato :-)

Silvio B Parodi

Mar, 02/10/2018 - 01:04

Ma basta con questa parita di sesso... si entra al cern in base alle conoscenze della materia non del sesso !!!!piantatela ci avete rotto i cxxxxxxi con queste quote rosa su tutto!!!!altrimentew fate le quote rosa anche in miniera, o nei lavori di muratura, o in guerra,!!!!!perche' il mio gommista e' uomo??? da domani voglio una donna a cambiarmi i copertoni!!!! anche l'antennista che sale sul tetto a posizionarmi l'antenna voglio che sia donna, va bene????

Darbula

Mar, 02/10/2018 - 10:26

a quando il #CernToo ?

krgferr

Mar, 02/10/2018 - 10:54

Certo che anche limitandosi all'ambito scientifico il CERN ha sepolto grottescamente la principale ragione d'orgoglio, oltre che di esistenza, per la "Scienza", quella seria e non manipolata: il "metodo scientifico"; reagendo senza controprove scientifiche ad una affermazione dalla quale si possono solo pretendere, od opporre, risultati scientifici e null'altro. L'errore è molto più grave di quello, per citarne uno banale, tanto sbeffeggiato quanto rapidamente e scientificamente corretto, sui neutrini più veloci della luce; insomma a mio giudizio si è tornati al tempo di Galileo e non è una bella prospettiva. Saluti. Piero