Primo caso di bail-in La banca viene salvata dai risparmiatori

La Banca Romagna cooperativa (Brc) ha accumulato dal 2008 circa 40milioni di perdite

Il bail-in, il salvataggio delle banche in fallimento da parte dei creditori, adesso ha il suo primo precedente in Italia e riguarda la Banca Romagna cooperativa (Brc). L'istituto di Cesena, nato dalla fusione di due piccole banche come Romagna Centro e Macerone, ha accumulato dal 2008 circa 40milioni di perdite. In un passato recente, l'istituto avrebbe sperato in una salvataggio da parte dello Stato.

Ma con le nuove norme europee si è subito rivolto ai suoi clienti. E così è scattato subito il bail-in. Il prelievo ha riguardato i creditori subordinati. Di fatto a pagare sarebbero stati i clienti-soci che hanno sottoscritto obbligazioni junior della banca. Il rimbrosNel caso della piccola banca romagnola il bail-in ha riguardato i creditori subordinati, in buona sostanza i clienti-soci che hanno sottoscritto le obbligazioni junior della banca. In virtù della clausola di subordinazione il rimborso di questi prestiti sarebbe avvenuto solo dopo il rimborso di tutti gli altri creditori. Ma come riporta Libero, a quanto pare i sottoscrittori delle obbligazioni si salveranno in corner. Infatti a coprire il buco dovrebbe pensarci il Fondo di Garanzia istituzionale delle Bcc, che ha deciso, "in via volontaria e in assenza di qualsiasi obbligo", di rimborsare integralmente i sottoscrittori dei bond. La vicenda della Banca Romagna cooperativa ha allarmato Fitch che segnala "l’aumento delle probabilità che le perdite delle banche saranno sostenute dai creditori e, dall’altro, il comportamento carente delle banche nella raccolta attraverso i subordinati e gli strumenti ibridi presso la clientela".

Commenti

xgerico

Mer, 29/07/2015 - 08:52

Ma perché titolate "un fatto" e poi se ne legge, cose ben diverse!?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 29/07/2015 - 09:24

Titolo fuorviante.Comunque,dal 1° Gennaio 2016,la pacchia,per cui le banche devono essere salvate ad ogni costo dalla fiscalità diffusa,con la scusa che il costo di un mancato salvataggio impatterebbe molto più pesantemente sull’economia dei costi richiesti ad un paese,per il salvataggio in questione....è finita!! In sostanza dal 1°Gennaio 2016 i "problemi" degli Istituti di Credito,andranno risolti dall'"interno",non più con interventi esterni, e oltre che dagli azionisti e dagli obbligazionisti meno assicurati,"ritoccando" i depositi superiori ai 100mila euro....Si inventeranno tanti "trucchi",per fregarci e sfuggire da questa "normativa"...(come questo)

cgf

Mer, 29/07/2015 - 09:45

@xgerico l'ho già scritto, LEGGA TUTTE LE PAROLE DI TUTTE LE RIGHE E CERCHI DI DARE IL SENSO CHE HANNO A SECONDA DI COME SONO POSTE. Soprattutto rifletta sul virgolettato "in via volontaria e in assenza di qualsiasi obbligo", ma provi anche a pensa che brutta storia se proprio la prima banca ad essere 'salvata'... senza contare che non è sicuro che si torni a votare nel 2018, i clienti di quella banca sono praticamente tutti di fede PD. e la smetta di fare il finto tonto (almeno speso sia finto) solo per attirare attenzione.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 29/07/2015 - 10:13

RITIRATE TUTTI I CONTANTI DALLA BANCA CON E RIMETTETELI DOPO 3 O PIU' GIORNI, FATELO OGNI SETTIMANA, SE VI MINACCIANO O NON VI DANNO I SOLDI, CHIUDETE IL CONTO ED APRITELO ALTROVE E CONTINUATE A PRENDERVI SEMPRE I CONTANTI E RIMETTERLI. NON FATEVI PRENDERE IN GIRO, NON LASCIATEGLI I VOSTRI RISPARMI GRATIS

Libertà75

Mer, 29/07/2015 - 10:44

E ti pareva se non era in Emilia la prima banca a fregare i risparmiatori... alla faccia delle credito cooperativo... E in pratica io la salvo, visto che ho il conto in una BCC e la stessa trasferisce dei fondi all'istituto centrale per un mutuo sostegno a tutte le BCC italiane...

Rossana Rossi

Mer, 29/07/2015 - 10:58

Trovo semplicemente immorale che siano i clienti a dover pagare gli intrallazzi e i giochetti di banchieri lobbisti e schierati che fanno ballare i soldi dei contribuenti a loro piacimento solo per lucrare pro domo loro..........questa è l'europa, e fesso chi ci sta........

xgerico

Mer, 29/07/2015 - 11:27

@cgf- Io mi sono limitato al titolo e al contenuto dell'articolo completamente diverso. Nulla più! P.S. Ripeto per quelli duri di comprendonio che non sono un comunista!

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mer, 29/07/2015 - 11:51

"Patrimoniale" suonava male e allora, pescando dal solito latinorum, hanno tirato fuori il "bail-in". Con una differenza: la patrimoniale riguardava solo i grandi patrimoni, il bail-in riguarda i grandi patrimoni e i fessi! Non è un caso che i primi a usarlo siano i rossi.

Libertà75

Mer, 29/07/2015 - 12:07

@xgerico, che lei non sia un vero comunista nessuno lo dubita, oggi il PD non ha nulla a che fare con la difesa dei poveri, dei pensionati, delle famiglie numerose, dei bassi salari, ecc... Quindi quando la si chiama komunista è in senso moderno, ossia di puro disprezzo verso i suoi simili e la sua società. Per quanto riguarda l'articolo, i risparmiatori verranno difesi da un fondo di salvaguardia delle BCC, ma se ha una minima cultura, immaginerà che quei fondi prima o poi termineranno perché questa è la prima non l'unica. Saluti a lei

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Mer, 29/07/2015 - 12:35

Le scelte che sono state fatte e concordate adesso bisogna rispettarli. Pirla chi non legge prima! Ignorantia legis non excusat! «La legge non ammette ignoranza»

xgerico

Mer, 29/07/2015 - 13:26

@Libertà75- Scrive: ma se ha una minima cultura, immaginerà che quei fondi prima o poi termineranno perché questa è la prima non l'unica..........E chissenefrega, tanto più che si scrive che sia una banca del "PD", dovremmo essere contenti se "fregano i soldi ai "Kommunisti" Poi se cè gente che ancora si fida delle "bancarelle" tipo banca21 e banca "Padania", fallite, i correntisti e/o risparmiatori se la devono prendere in quel posto!

Libertà75

Mer, 29/07/2015 - 14:00

@xgerico, ma perfavore... cosa centra ora la banca padania con la BCC in questione? Immagino che lei non abbia la minima conoscenza del settore (altro motivo a corollario del fatto che lei vota PD, pensa di sapere senza informarsi). Le BCC hanno un loro fondo che si attiva in misura aggiuntiva (credo 30mila euro) rispetto a quello previsto dalla normativa bancaria e fissato in 100mila euro. Hanno usato il fondo aggiuntivo. E cmq la sua cara MPS che è costata oltre 4miliardi di euro agli italiani ha fatto molti più danni e non era piccola... In attesa di un suo commento pertinente ed intelligente, mi auguro sia ben stipendiato dal suo PD.

xgerico

Mer, 29/07/2015 - 16:21

@ Libertà75- DA ECONOMIA E FINANZA - Con tale rimborso, che segue quello per nominali euro 3 miliardi effettuato il primo luglio 2014, Mps ha completato la restituzione degli aiuti di stato ricevuti nel 2013 in largo anticipo rispetto alla scadenza ultima del 2017 prevista nell'ambito degli impegni assunti verso il Mef e la Dg Competition della Commissione europea

xgerico

Mer, 29/07/2015 - 16:43

AAA.@ Libertà75- DA ECONOMIA E FINANZA - Con tale rimborso, che segue quello per nominali euro 3 miliardi effettuato il primo luglio 2014, Mps ha completato la restituzione degli aiuti di stato ricevuti nel 2013 in largo anticipo rispetto alla scadenza ultima del 2017 prevista nell'ambito degli impegni assunti verso il Mef e la Dg Competition della Commissione europea. E pertinente alla sua intelligenza, o le faccio un disegnino?

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 29/07/2015 - 16:48

Dragon_Lord: certo, certo.

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Mer, 29/07/2015 - 17:13

Mi sa tanto che i nostri vecchi che tenevano i soldi nel materasso erano ben più furbi di noi ed in più non si indebitavano con mutui, rate e ratine di tutti i generi. Sarà meglio cominciare ad entrare in questa ottica prima di trovarci con una mano davanti ed una di dietro come il povero Pietro.

Libertà75

Mer, 29/07/2015 - 18:00

@xgerico, ma lo sa di cosa parla? quei 4 miliardi che MPS ha preso non venivano dal gettito IMU messo da Monti? Non mi pare mi sia stata restituita la mia quota e né che i miei parenti disoccupati abbiano ritrovato lavoro grazie alla crisi favorita da Monti o lei odia i lavoratori? Per far fronte al fallimento (certo) di MPS è servito un prestito ponte di 4miliardi, per salvare i risparmiatori di questa piccola BCC serve il fondo di garanzia. Lo capisce che qui i suoi kompagni giocano a chi è più furbo? e lei li difende pure... spero almeno la paghino bene, economista laureato sulle pagine di "la Repubblica" e con master in "google"! 4miliardi ripianati con un aumento di capitale vuol dire che quello che hanno fatto sparire dalle casse non ritornerà più... SVEGLIATI!!!

xgerico

Mer, 29/07/2015 - 19:16

@Libertà75- Non stai bene!