Primo incidente d'auto per colpa di una Google Car

Il mezzo senza conducente ha urtato la fiancata di un autobus. Nessun ferito. L'incidente è avvenuto in California. Google dichiara che si tratta del primo dopo 1,6 milioni di km percorsi

Un incidente stradale può essere causato anche da una piccolissima distrazione. Quando si guida, del resto, le variabile sono moltissime. Da tempo si discute su un punto: le auto che si "guidano da sole", le famose Google Car, sono sicure? Fino ad ora la risposta è stata sì, nel senso che gli incidenti in cui si sono imbattute le auto "senza pilota" sono sempre avvenuti per colpa delle altre auto. E si è sempre trattato di lievi tantonamenti. Per la prima volta, invece, le cronache registrano un incidente causato proprio da Big G, la Google car con guida autonoma.

Sulle strade di Mountain View, in California, una Google Car ha fatto un piccolo incidente: il primo di cui è "responsabile" dopo oltre 1,6 milioni di km percorsi. E' avvenuto il 14 febbraio scorso: l’auto - spiega Google - viaggiava sulla corsia di destra e, trovando la strada bloccata, si è fermata in attesa di potersi spostare sulla corsia centrale, da cui proveniva un autobus. Quest'ultimo stava viaggiando a una velocità di 24 km all’ora.

Ipotizzando che il bus avrebbe rallentato o si sarebbe fermato per cedere il passo, l’auto ha provato ad immettersi muovendosi molto piano, a soli 3 km all’ora. Ma a quel punto ha colpito la fiancata dell’autobus. Nessun danno alle persone. "In questo caso abbiamo chiaramente delle responsabilità - ammette Google - perché se la nostra auto non si fosse mossa non ci sarebbe stato impatto". Poi la promessa: "D’ora in poi le nostre auto capiranno meglio che gli autobus, così come altri grandi mezzi, sono meno propensi a cedere il passo rispetto ad altri tipi di veicolo. Speriamo di gestire meglio situazioni simili in futuro".

Commenti

franco-a-trier-D

Mar, 01/03/2016 - 12:51

GLI AUTISTI ITALIANI IN ITALIA FANNO INCIDENTI BEN PIù GRAVI , MAGARI AVESSERO LA INTELLIGENZA DELLA MACCHINA GOOGLE..

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 01/03/2016 - 13:13

"Todos caballeros" quale emerito analista-programmatore non credo che questo incidente dipenda dalla riluttanza dei veicoli lunghi a cedere il passo. Penso invece che il software di Google non sia ancora in grado di riconoscere la lunghezza dei veicoli, ma si limiti a considerarli "democraticamente" tutti uguali dal paraurti anteriore degli stessi. Poco male. Anche se c'è bisogno ancora di qualche normale messa a punto, il software di Google sembra valido ed è da tenere. Invece quelli che sono da buttare via, sono tutti i candidati democratici alla Casa Bianca, a cominciare dalla fottutissima, intrigante Hillary.

cgf

Mar, 01/03/2016 - 13:56

meno propensi? no, prima di cambiare corsia aspetti che sia libera, mica puoi sperare che tutti siano gentili, in fin dei conti SE NON HAI VISTO PRIMA CHE LA CORSIA ERA BLOCCATA... @z tuoi, no? avresti dovuto aspettare, fine.

cgf

Mar, 01/03/2016 - 14:38

Pensare che una macchina sia intelligente è molto poco.. intelligente.

Ritratto di gammasan

gammasan

Mar, 01/03/2016 - 14:51

@cfg: se devo cambiare corsia, lampeggiatore acceso, e aspetto che la corsia sia sgombra, divento vecchio...Normalmente si aspetta, con prudenza, che chi sopraggiunge ci faccia posto, prima o poi...

cgf

Mar, 01/03/2016 - 21:36

@gammasan il codice della strada prevede che si faccia così [PER FORTUNA], lei passi pure, ma in caso di sinistro ha torto marcio! Un ESSERE UMANO è [quasi] sempre in grado di valutare quando uscire, una macchina no perché è proprio con esseri umani che ha a che fare. piccolo particolare, vero? CMQ ieri mattina le pubblicità di google erano piene di virus, impossibile navigare in tanti siti dalle 10 alle 12, anche questo è un errore rimediabile di google? certo, innanzi tutto oggi nessuno ne parla..

tiromancino

Mer, 02/03/2016 - 02:01

Non sanno come spendere i dollari e si inventano l'auto e sperano che poi qualcuno gli faccia le corsie dedicate,ecco che fanno con l'elusione fiscale: giocano con le macchinine

franco-a-trier-D

Mer, 02/03/2016 - 10:37

GAMMASAN SE ASPETTI CHE IO TI FACCIA POSTO VECCHIO LO DIVENTI DI CERTO.