Dal primo di settembre cambiano le visite fiscali

Dal primo di settembre arrivano grandi novità sul fronte delle assenze per malattia sul lavoro: cosa cambia sulle visite fiscali

Dal primo di settembre arrivano grandi novità sul fronte delle assenze per malattia sul lavoro. Di fatto subito dopo le ferie estive debutta il Polo unico per le visite e per le assenze per malattia. La nuova struttura per le visite fiscali di fatto scatterà dal primo settembre con una fase ponte che garantirà "la disponibilità ad effettuare gli accertamenti medico-legali domiciliari per le assenze per malattia nelle fasce orarie stabilite per i dipendenti sia del comparto pubblico, sia di quello privato". Nelle nuove linee guida pubblicate da Regioni.it viene prevista una "migliore distribuzione e copertura territoriale degli accertamenti, la riduzione dei costi anche in ragione di un'ottimale dislocazione dei medici e del contenimento dei rimborsi e delle indennità chilometriche, l'equa assegnazione degli incarichi e l'incremento del numero e dell'efficienza dei controlli, utilizzando al meglio le risorse attribuite". E' prevista anche "un'indennità oraria base di disponibilità e maggiorazioni proporzionate al numero di visite di controllo domiciliari e ambulatoriali ed eventualmente legate a specifici obiettivi". Inoltre per quanto riguarda la scelta dei medici per lo svolgimento delle visite, "occorre garantire il prioritario ricorso" a quelli iscritti alle cosiddette liste speciali ad esaurimento, ma saranno anche previste "procedure selettive pubbliche e trasparenti" in cui oltre a garantire la copertura capillare sul territori. Insomma dall'1 settembre arriva una stretta sui controlli ed è meglio farsi trovare preparati.

Commenti

mareblu

Mer, 02/08/2017 - 18:07

. CHI CONTROLLERA' I DIPENDENTI INPS ? IL CAPO UFFICIO? CHI E' DELEGATO A CONTROLLARE RENDIMENTO DEGLI IMPIEGATI INPS IL CAPO UFFICIO, CHI CONTROLLERA' LE PENSIONI NON SPETTANTI IL CAPO UFFICIO CHI CONTROLLERA' TUTTE LE INVALIDITA' nON SPETTANTI IL CAPO UFFICIO,! POVERINO IL GALLETTO, E' GIA' TROPPO IMPEGNATO !

mareblu

Mer, 02/08/2017 - 18:10

Haaa DIMENTICAVO CHI E' IMPEGANTO A COPRIRE L' ASSENTEISMO? BOOOHHHH!