Negoziante lascia il wi-fi libero. E arrivano centinaia di immigrati

Un privato, probabilmente ignaro dell'attività virtuale dei profughi, ha lasciato libero il suo wifi. Centinaia di immigrati si sono riversati nel centro per rubargli la connessione, ma hanno causato nuemorosi disagi

Treviso è invasa dai profughi che vanno a caccia del wifi libero: da qualche giorno si sono riversati nella via principale del centro per "rubare" la connessione di un privato.

Sono appoggiati alle colonne dei portici, alle vetrine dei negozi e con lo sguardo basso sul cellulare navigano tutto il giorno. Così passano le loro giornate gli immigrati a Treviso. Il comune ha disattivato temporaneamente il wifi, così i profughi hanno cercato e trovato alternative valide per rimanere connessi con amici e parenti lontani.

Da qualche giorno, hanno "rubato" quello che volevano: nella via più chic della città, un privato, ignaro dell'attività degli immigrati, ha lasciato la sua wifi senza password. In questo modo, gli starnieri si sono collegati senza problemi e passano le loro giornate nel centro cittadino. I commercianti, però, non giovano tanto della leggerezza del privato generoso e hanno avvertito la polizia.

"Non fanno nulla di male, ma questi assembramenti davanti alle vetrine non agevolano i nostri affari. Sarebbe meglio si spostassero in altre zone" - spiegano i commercianti. La polizia locale ha immediatamente constatato la presenza del wifi libero e sta cercando di rintracciare il privato. Tra i negozianti è partita anche la caccia al generoso dispensatore di giga: "Lo stiamo cercando per avvertirlo e per chiedergli di attivare una password. Solo così potremo cacciare i profughi dalle nostre vetrine". I giovani profughi, intanto, se ne infischiano dei disagi che hanno causato e continuano a chattare.

Commenti
Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Mar, 26/04/2016 - 14:42

Profughi decisamente disperati che fuggono incessantemente da zone non coperte da WIFi

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 26/04/2016 - 14:56

gli italiani a lavorare e i negri tutto il giorno a navigare a scrocco ahahahahahah

98NARE

Mar, 26/04/2016 - 16:06

MA CHE COSA GLI FREGA AL NEGOZIANTE...L'HAI MESSO LIBERO E LORO LIBERAMENTE ARRIVANO. POI COME GIUSTAMENTE CITANO I DUE CHE MI PRECEDONO, NOI AL LAVORO E LORO AL CAZZEGGIO..... QUESTO SAPETE COSA ALIMENTA ??? IL RAZZISMO.

tonipier

Mar, 26/04/2016 - 16:09

" L'OZIO PADRONE DEI VIZI" Quanto prima ci salteranno addosso come cavallette schiacciandoci.

ziobeppe1951

Mar, 26/04/2016 - 16:43

Quanno se tratta de maggná aggratis

maurizio50

Mar, 26/04/2016 - 17:39

Certo che "fuggire" dalla guerra in cerca del WI-FI gratis è un bel vivere!!!!

oldstyle

Mar, 26/04/2016 - 18:03

Speriamo che quel razzista del negoziante non cripti il wifi ora che ha visto chi lo usa... Se dovesse chiuderlo direi di protestare tutti insieme per un sacrosanto diritto tolto a questi poveri profughi...

vince50_19

Mar, 26/04/2016 - 18:05

Con le pezze al culo, ma lo smartphone no, lo hanno! E guai a negar loro un wi fi.. Si sono lamentati che era lento, forse? .. ahahahaha ..

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 26/04/2016 - 18:27

RIPROVOOO!!! Molto probabilmente questo "benefattore" è padre o NONNO di qualche CENTROSOCIALINO!!!lol lol Se vedum.

Trinky

Mar, 26/04/2016 - 18:33

sono senza 1 euro, non hanno soldi per mangiare....cosa se ne fanno del Wifi?

Ritratto di pigielle

pigielle

Mar, 26/04/2016 - 19:29

Semplice ...basta intrufolarsi nello stanzino dei contatori della luce e staccare per un pò (o permanentemente) la corrente....il modem si resetta e ..ciao

Nordici o Sudici

Mar, 26/04/2016 - 23:35

adesso, se spegne il WiFi lo uccidono

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 27/04/2016 - 03:45

profughi disperati muniti di tablet ultimo modello. Evviva l'Italia dei balordi E noi fessi paghiamo, e paghiamo e ripaghiamo.Ed i co@@glioni continuano a votare pd

rossini

Mer, 27/04/2016 - 06:44

Il Wi-Fi libero causa assembramenti di negri e islamici. È la stessa cosa che accadrebbe se fuori di casa si lasciasse una forma di parmigiano. Assembramento di sorci.

Ritratto di rebecca

rebecca

Mer, 27/04/2016 - 07:59

ecco le risorse sboldriniane che dovrebbero pagarci le pensioni!!!!

vince50_19

Mer, 27/04/2016 - 09:45

pigielle - Se il wi fi è protetto adeguatamente, mi sa che quel giochino non funzionerà per niente..