Il prof. Asor Rosa contro Gassmann: "Il degrado? Non spetta a me pulire e il NYT pensi ai turisti americani"

In un'intervista al Corriere della Sera, il professore emerito di letteratura italiana alla Sapienza punta il dito contro le critiche mosse dall'attore in vacanza e contro il degrado dei turisti americani "mezzi nudi"

Alle polemiche mosse dall'attore Alessandro Gassmann nei confronti del New York Times, ha risposto il professore emerito di Letteratura Italiana all'Università della Sapienza di Roma Alberto Asor Rosa in un' intervista al Corriere della Sera.

Risponde al tweet lanciato da Gassmann, e non risparmia neanche gli americani del New York Times, che sono stati i primi a condannare questa situazione."Mi permetto di suggerire al New York Times , così appassionato ai problemi della Capitale d’Italia, di inviare i suoi giornalisti a Fontana di Trevi, al Colosseo e anche sotto casa mia, a Borgo Pio, a pochi metri da Piazza San Pietro, per verificare un’altra forma di degrado: quella procurata dai turisti americani... che... mezzi nudi, con le infradito, mangiano stravaccati e lasciano cumuli di sporcizie d’ogni genere..."

Prima ancora del degrado, la vera notizia èla denuncia che in questi giorni è stata è fatta:"I romani sanno perfettamente che Roma vive in condizioni tragiche da molto tempo e che la deriva è cominciata con la catastrofica esperienza della giunta guidata da Gianni Alemanno. I cassonetti colmi di rifiuti che nessuno raccoglie, i bus luridi che non passano mai, l’anarchia totale della burocrazia... tutto era sotto gli occhi di tutti ma nessuno, per anni, ha osato dire qualcosa. La politica nazionale ha taciuto finché non sono stati resi pubblici i faldoni dell’inchiesta denominata Mafia Capitale".

Ma il professore non risparmia nessuno, nell'inchiesta "Mafia Capitale" sono tutti coinvolti, da sinistra a destra, ed esprime solidarietà al sindaco di Roma, Ignazio Marino: "Non mi permetto di giudicare il personaggio, lo conosco poco, lo vedo alla tivù... Tuttavia so che è stato scelto dal Pd: e che ha vinto regolarmente primarie ed elezioni. So pure che poi ha dovuto affrontare situazioni mille volte più eccezionali di qualsiasi altro sindaco europeo, però invece di ricevere solidarietà e sostegno, è finito sotto attacco".

Poi punta il dito contro Alessandro Gassmann: "Ho appreso che il figlio di Vittorio ha scritto il suo tweet dall’Uruguay. Beh, cominci a pulire le strade di Montevideo, se ha tanta voglia di usare la scopa... Io non ci penso proprio! Pago regolarmente ingenti tasse per la nettezza urbana. E pretendo di vedere gli operatori ecologici lavorare con impegno e regolarità".

Commenti
Ritratto di sekhmet

sekhmet

Mar, 28/07/2015 - 16:39

Mister Rosa, sono certo che Lei non butti cartacce e cicche per terra. Penso anche che non sia bello raccogliere quelle degli altri, se non si hanno mezzi e qualifiche e retribuzioni per farlo. Però capisca chi fa l'implicito invito a non sporcare, chiedendo di ripulire. La speranza è che il buon esempio faccia ravvedere gli sporcaccioni. Se così non è, sanzioniamoli. Sekhmet.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 01/08/2015 - 05:06

I turisti americani sovente sono figli di ex cittadini italiani emigrati in USA e dintorni. Di certo tornare come turisti in quello che era il Paese dei loro padri ... li fanno sentire italianissimi.