Il prof. Guido Saraceni: "La Lucarelli è il simbolo di un Paese sui generis"

Il prof. Guido Saraceni docente di Filosofia del Diritto e Informatica Giuridica all'Università degli Studi di Teramo ha lanciato un duro attacco a Selvaggia Lucarelli

Selvaggia Lucarelli è solita a lanciare attacchi e commenti ai personaggio dello showbusiness. Questa volta però è finita nel mirio di prof. Guido Saraceni - docente di Filosofia del Diritto e Informatica Giuridica all'Università degli Studi di Teramo, il quale pubblica un'analisi della giornalista e blogger

L'attacco del docente universitario

"Selvaggia Lucarelli non è un comico, ma è giudice nella giuria di un talent show sulla comicità che va in onda su La7, non è una ballerina, però è giudice in Ballando Sotto Le Stelle, non è una giornalista, tuttavia scrive su Il Fatto Quotidiano, non è un d.j., però ha un programma radiofonico molto seguito". A questo punto sorge una domanda: "Cos'è allora?". A rispondere è ancora il prof. Saraceni: "È il simbolo di un Paese sui generis", in cui tutti fanno e parlano di tutto pur non avendo le qualifiche.

E chiarisce il prof., noto oramai per le tante provocazioni via Facebook, nel post pubblicato oggi: "Selvaggia Lucarelli è brava - come d.j., blogger e personaggio televisivo - ma è anche il simbolo di un Paese sui generis, in cui tutto è in ordine e niente è a posto". La risposta di Selvaggia Lucarelli arriva dopo qualche ora, una valanga di like e centinaia di condivisioni del post del prof. Saraceni: "Ah - scrive Lucarelli rispondendo a un tweet dell'Adnkronos - quindi smetterà di invitarmi all'università, di chiedermi di vederci, di mandarmi i suoi pezzi? Che peccato. ;)".

Commenti

umbe65it

Mar, 11/04/2017 - 13:07

Chi sa fare fa, chi non sa fare insegna

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 11/04/2017 - 13:34

Il prof. Saraceni è troppo buono. Guardate questa foto. E' l'unica espressione della Lucarelli. Sguardo e sorriso ambiguo; roba da far impallidire la Gioconda. Non ha altre espressioni. E' una maschera inquietante, sempre uguale. Se vi capita di trovare una foto con una espressione diversa tenetela cara, vale una fortuna: è più rara del Feroce Saladino. Le domande di Saraceni sono più che legittime. Sono le stesse che mi pongo io da sempre riguardo a certi personaggi della televisione. Non si capisce bene a che titolo e per quali meriti o particolari capacità siano sempre in Tv. Mistero. E non facciamo nomi, perché l'elenco sarebbe molto lungo. Ma, come dico spesso, l'Italia è il Bel Paese dove tutti rompono, ma nessuno paga. E dove tutti fanno qualcosa che non gli compete: comici che fanno politica, politici che fanno ridere, cuochi che fanno i filosofi e Alba Parietti fa qualcosa, ma ancora non si è capito cosa. A piacere.

cirdan

Mar, 11/04/2017 - 13:41

La Lucarelli è un niente rivestito dal nulla.

frabelli1

Mar, 11/04/2017 - 14:15

Grande Lucarelli!! Il prof. aveva bisogno un po' di visibilità. E non ha detto nulla Pensi che come ministro dell'istruzione c'è una donna che non è laureata e, pare, non abbia conseguito neppure la maturità. Però è un ministro dell'Istruzione.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 11/04/2017 - 14:54

E chi non sa nemmeno insegnare va a fare il politico dove può fare il massimo danno.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Mar, 11/04/2017 - 15:50

La partecipazione del soggetto de quo ad un evento ed assimilati non ne assicura il successo ma ne garantisce agli organizzatori quella dose di risonanza mediatica che costei,in anni di esercizio e allenamenti al sacco,allo specchio e di sperimentazione sul campo,riesce a spacciare a prezzi accessibili,direi onesti; con soddisfazione di chi non può permettersi Sgarbi o D'Agostino. Duttile e bravina nel suo genere di servizio movimentazione persino dei casi più disperati,riesce a salvare dalla noia la platea...(segue)

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Mar, 11/04/2017 - 15:52

... ...degli spettatori aventi diritto ad attendersi almeno uno straccio di stimoli ormonali da schieramento paradigmatico buoni/cattivi,che sempre presa fa e in certe serate Tvacue sempre meglio di niente è.Certo, si può lecitamente dibattere sul cozzalume sì/cozzalume no dei modi,dei mezzi,delle faccine:ma da personaggi un po' così un pubblico un po' così non può esigere, andare sul difficile.Nel momento in cui si sintonizza sul canale,accetta tacitamente,come dichiarando a priori:nulla pretendere.

Silvio B Parodi

Mar, 11/04/2017 - 16:27

Guido Saraceni, docente all'universita' degli studi di Teramo????ma hanno l'universita laggiu??mai sentita nominare, siete sicuri che esista???ahahahahah e' un po' come l'universita' dove il Trota si e' laureato??? a Tirana???

manfredog

Mar, 11/04/2017 - 17:52

..mah, sarà..ma a me sembra oramai, più che sui generis, il simbolo di un paese sulle 'ceneris'..!! mg.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mar, 11/04/2017 - 18:15

per Giano: quadro esaustivo e condivisibile al 100%

ziobeppe1951

Mar, 11/04/2017 - 18:24

Silvio B Parodi..16.27....informati prima di sparar minkiate...Università statale fondata nel 1993...a te il trota ti fa un baffo

timoty martin

Mer, 12/04/2017 - 07:58

Pagata per fare scalpore e provocare audimat Lucarelli provocatoria è comunque un bruttissimo esempio di cattiva educazione. Si guardi allo specchio e faccia autocritica. E stia zitta, ci guadagnerà

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mer, 12/04/2017 - 08:19

La Lucarelli come chi non sà fare nulla dovrebbe insegnare oppure visto il curriculum di Madia e del ministro dell'istruzione attuale, Renzi un posto nel governo Gentiloni lo trova di sicuro.