Il Prof alla studentessa: "Zitta piccola Salvini", è bufera in Trentino

“Piccola Salvini, tornatene da dove sei venuta”. Con queste parole un docente inglese avrebbe ripreso una sua stadentessa. Come riporta Skuola.net , infatti, nel liceo Russel di Cles sarebbe scoppiato un vero e proprio caso per via di questa vicenda

“Piccola Salvini, tornatene da dove sei venuta”. Con queste parole un docente inglese avrebbe ripreso una sua stadentessa. Come riporta Skuola.net , infatti, nel liceo Russel di Cles sarebbe scoppiato un vero e proprio caso per via di questa vicenda.

Durante la sua lezione, il docente d’inglese avrebbe rivolto alla classe una semplice domanda: se, camminando per la città, doveste vedere un italiano ed uno straniero in difficoltà, chi aiutereste per primo? La ragazza in questione, avrebbe risposto sicura “l’italiano” e qui è nato il “dramma”. Il prof si sarebbe risentito apostrofando la studentessa “Piccola Salvini”, dal nome del noto politico della Lega Nord, ed avrebbe poi avviato una sorta di processo in classe. La ragazza a questo punto è scoppiata in lacrime perché sentita denigrata ed umiliata davanti ad i suoi compagni di classe. Una volta tornata a casa, la studentessa ha raccontato l’accaduto ai suoi familiari che non hanno esitato a protestare. Stando a quanto riporta il Corriere delle Alpi, non solo la famiglia ma anche la Lega Nord si è schierata in difesa della studentessa chiedendo alla scuola di prendere provvedimenti disciplinari nei confronti del prof. d’inglese. Giulia Zanotelli, segretaria di sezione della Val di Non del Carroccio, e il consigliere provinciale Maurizio Fugatti hanno addirittura organizzato una conferenza stampa nel parcheggio della scuola per denunciare l’accaduto.

Commenti

Raoul Pontalti

Mer, 11/03/2015 - 00:00

Notizia vecchia...Il professore comunque ha sbagliato e di brutto e non ha scusanti ma solo aggravanti perché tra l'altro ha indegnamente approfittato della sua autorità. Ma i bananas coglieranno il parallelismo con la vicenda della vecchiaccia che fece piangere un bambino mulatto italiano dicendogli che tutti i negri devono tornare in Africa? Tutti coloro i quali si schierarono con la vecchiaccia ora devono schierarsi, per coerenza, con l'infame docente del Russell di Cles.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Mer, 11/03/2015 - 00:48

Queste sono pessime insegnati e per di più anti italiani e come tali dovrebbero andare ad insegnare in Africa . Devono smetterla di intimidire e minacciare i ragazzi che devono essere liberi di pensare come vogliono.

Giorgio5819

Mer, 11/03/2015 - 01:18

Buttate fuori dalla scuola la piccola boldrini...

Tino Gianbattis...

Mer, 11/03/2015 - 03:30

I docenti politicizzati sono la feccia dei cattivi maestri. grazie ragazzina ITALIANA

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Mer, 11/03/2015 - 08:48

La superiorità morale della sinistra si manifesta in molti modi, anche umiliando gli altri. Ovviamente da una posizione di potere, come quella di un professore. Sekhmet.

Barbadifrate

Mer, 11/03/2015 - 17:00

Il professore doveva dirlo prima. O rispondete come voglio io o vi svergogno davanti a tutta la classe. Così ragionano questi "professori" di discendenza sessantottina.

Beaufou

Ven, 13/03/2015 - 16:54

E chi è questo simpaticome di "professore"? Diteci il nome, così se ci capita di incontrarlo possiamo sputargli in faccia...