Profugo gira nudo per la città davanti ai bambini

L'iracheno di 53 anni girava senza alcun vestito. In Italia da 3 mesi, ha chiesto asilo politico

Tutto nudo, senza alcun vestito. Vagava in pieno centro in un orario alle 9.30, davanti a bambini, donne e tutti i passanti che hanno si sono trovati davanti quel profugo "come mamma l'ha fatto". È successo a Pordenone, dove l'iracheno di 53 anni è domiciliato in città da tre mesi. Sta aspettando di sapere se la commissione territoriale accetterà la sua richiesta di asilo politico ed è seguito dai servizi sociali del Comune.

Nell'attesa, ha avuto modo di far parlare di sè. Come racconta IlMessaggero del Veneto, quando un passante lo ha visto girovagare nudo "in stato confusionale", ha immediatamente chiamato i vigili urbani. Una pattuglia si è recata sul posto cercando di obbligare l'uomo a rivestirsi. Dopo alcuni concitati momenti, sono riusciti a coprirne le grazie. "Sto male", diceva l'iracheno senza essere però in grado di spiegare i motivi del malessere. A quel punto sono giunte sul posto anche le voltanti della questura e un'ambulanza del 118.

In ospedale il profugo è stato sottoposto ad accertamenti medici. E forse la vicenda potrebbe avere riperscussioni anche sulla sua domanda d'asilo.

Commenti

venco

Mer, 02/09/2015 - 20:31

Non è un profugo, è un invasore islamico.

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 02/09/2015 - 20:38

Le situazioni fuori limite che prima erano un eccezione adesso sono diventate normali e comuni. Già solo questo dimostra il degrado totale della nostra civiltà e sicurezza. Siamo finiti nella fogna e dentro ci hanno buttato i nostri politici e il nostro Governo.

Solist

Mer, 02/09/2015 - 20:44

dategli la cittadinanza

ziobeppe1951

Mer, 02/09/2015 - 20:54

Cosa non si fa x avere lo status di profugo

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 02/09/2015 - 21:04

I bambini hanno fatto qualche battuta razzista o qualche risolino? Spero di no, altrimenti sono certamente da inquisire e il signor Magistrato dovrebbe indagare per poter offrire al profugo un giusto risarcimento.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 02/09/2015 - 21:13

Il posto più adatto a lui è la foresta.....dove potrà vivere secondo natura alla maniera delle tribù amazzoniche.

Cheyenne

Mer, 02/09/2015 - 21:18

ma no era una scimmia scappata dallo zoo

lorelei95

Mer, 02/09/2015 - 21:27

Sono arrivati solo delinquenti e malati di mente e noi ad accoglierli a braccia aperte .Povera Italia !!!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 02/09/2015 - 21:52

Cosi l'hanno lasciato i cooperanti della CARITAS e le ONLUS che "assistono" le LORO beneamate RISORSE!!!lol lol Buenas noches dal Nicaragua FELIX

Fradi

Mer, 02/09/2015 - 22:02

Sarà uno di quelli che usano farsi abluzioni, nudi, nella fontana che sta a Torre, frazione di Pordenone, a poche centinaia di metri dal centro di accoglienza di Via Piave, a meno di un paio di chilometri dal centro città, in pieno quartiere residenziale. Con il brutto tempo in arrivo speriamo che la smettano.

gigetto50

Mer, 02/09/2015 - 22:17

....beh...secondo me questo invece é un caso veramente pietoso e andrebbe accolto e curato. Al contrario di tantissimi giovanottoni clandestini. Chiaro che sarebbe utile conoscere la sua fedina penale ed avere informazioni sul suo passato. Ma con l'Iraq...

menteaperta

Mer, 02/09/2015 - 22:36

di queste notizie nemmeno l'ombra sulla Repubblica o altre testate sinistre,...conservano in gran segreto tutte queste ricchezze che ci portano queste popolazioni così emancipate e piene di cultura da cui dobbiamo imparare dice la boldrini

eolo121

Mer, 02/09/2015 - 22:39

l isis sarebbe come fare

i-taglianibravagente

Mer, 02/09/2015 - 23:22

Ha tutti i numeri per diventare un leader del centro sinistra. E se non si droga o non è ancora pervertito abbastanza non c è problema: qualcuno glielo insegni. Ci sta che appena arrivati non abbiamo proprio tutti i requisiti.

corto lirazza

Mer, 02/09/2015 - 23:23

"E forse la vicenda potrebbe avere riperscussioni anche sulla sua domanda d'asilo". Gli sarà accettata immediatamente...

istituto

Mer, 02/09/2015 - 23:26

Si , si spera VIVAMENTE che la vicenda abbia concrete CONSEGUENZE sulla sua richiesta d'asilo...

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 02/09/2015 - 23:29

Chissà che nel suo paese natìo abbia patito dei traumi profondi, sia psichici che fisici, da trasformarlo tale e quale ai soldati nella Grande Guerra che li definirono "scemi di guerra".

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Gio, 03/09/2015 - 00:12

Speditolo, cos' come mamma l'ha fatto, direttamente al suo paesello...

Ritratto di luigin54

luigin54

Gio, 03/09/2015 - 05:44

adesso ci sara' qualche GIUDICE FREGNONE che gli fara' avere l'asilo politico xche' poverino........

epc

Gio, 03/09/2015 - 08:10

Le donne col burka, gli uomini nudi....