"Pronto, sono il Papa". E il malato per due volte gli chiude il telefono in faccia

Solo al terzo tentativo Bergoglio è riuscito a parlare con il malato a cui aveva telefonato per esprimergli la propria vicinanza

Sembra una barzelletta ma è capitato davvero. Papa Francesco telefona a un malato per esprimergli la sua vicinanza ma lui non lo riconosce e attacca la cornetta. Solo al terzo tentativo il Papa riesce a parlarci. Come riporta l'Osservatore Romano il curioso episodio è avvenuto lunedì scorso. Franco, la persona contattata dal Pontefice, ha pensato a uno scherzo e ha chiuso la prima chiamata. Il Santo Padre richiama e Franco riattacca un’altra volta. Solo alla terza telefonata, racconta Franco, "ho avuto il dubbio che fosse davvero lui. Ero rimasto senza parole; ma Francesco mi è venuto in aiuto dicendomi che, comunque, era stato divertente".

Il Pontefice durante la conversazione ha anche invitato Franco e la moglie all’udienza generale per abbracciarli di persona e assicurargli, appunto, che non si trattava di uno scherzo. Stamani Franco si è recato dal Papa per porgergli le sue scuse.

Commenti
Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 29/04/2015 - 23:36

Qualsiasi persona avrebbe agito come quel Franco. Uno non si aspetta di venir chiamato per telefono dal Papa. Soprattutto considerando che molti giornalisti si sono divertiti a fare scherzi fingendo proprio chiamate dal Papa. NE SA QUALCOSA BROSIO.

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Gio, 30/04/2015 - 07:58

Avrebbe dovuto dire: "pronto; sono di striscia la notizia" e sarebbe stato più credibile.