Protesta contro Fedeli. Manifesti in tutta Roma

Una protesta anonima ha tappezzato Roma con il volto della Fedeli. Il volto della ministra dell'istruzione ancora al centro della protesta

Il ministro dell'istruzione Valeria Fedeli al centro dell'ennessima protesta. La sua faccia campeggia su dei maxi poster appesi per tutta la città di Roma. È evidente come il malumore dopo la polemica sul suo curriculum non sia stata ancora digerita.

La protesta in tutta Roma

Questa mattina la Capitale si è svegliata invasa dal volto della ministra dell'istruzione. La giornata di certo non comincia bene, ma sarà sicuramente migliore di quella della Fedeli. Il suo viso tappezza la capitale sotto forma di manifesti. Sui cartelloni è anche presente un commento: "Per fare il professore ci vogliono: laurea, abilitazione e concorso. Per fare il ministro dell'Istruzione: terza media, amicizie e molte bugie ....". Si tratta chiaramente di una campagna contro il successore della Giannini, ministra uscente nel Governo Renzi. (Clicca qui per la foto del cartellone)

Una protesta pittoresca che ha "colorato" Roma e che affonda le sue radici sulla polemica scoppiata a poche ore dall'insediamento della Fedeli, il 12 dicembre, nel Governo Gentiloni. La ex vice-presidente vicario del Senato aveva mentino sul suo curriculum: aveva infatti scritto di essere laureata in Scienze Sociali. Ma la verità era un'altra: aveva solo frequentato 3 anni di scuola superiore.

Commenti

aldoroma

Mar, 10/01/2017 - 13:10

si dimetta

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 10/01/2017 - 16:06

Ecco perché millantato credito è stato depenalizzato.

grazia2202

Mar, 10/01/2017 - 16:08

ma sta falsa ancora sta lì. ma non ha capito che deve andarsene insieme a tutti coloro che la spalleggiano per immaturità. ministro dell'Istruzione . ma per cortesia solo nel PD certe mezze figure possono vantarsi di essere laureate. che schifo.

roberto.morici

Mar, 10/01/2017 - 16:14

Siamo sicuri che la Signora abbia capito il senso della polemica che l'ha investita?

cianciano

Mar, 10/01/2017 - 16:25

Se guardo verso roma mi sembra di vivere in sudamerica...

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 10/01/2017 - 16:28

"...MAXI poster appesi per TUTTA la città di Roma". Che siano dei poster normalissimi anzichè "maxi" lo si capisce immediatamente dalla foto. Da qui a capire che quel "tutta" sia un'altra classica enfatizzazione il tragitto è breve...

giovanni951

Mar, 10/01/2017 - 16:28

quanta veritá in quel poster

Italianinelmondo

Mar, 10/01/2017 - 16:38

si vada a godere i privilegi a casa sua

audionova

Mar, 10/01/2017 - 16:42

stia li'

fifaus

Mar, 10/01/2017 - 16:42

DIMISSIONI!

ziobeppe1951

Mar, 10/01/2017 - 16:55

E...naturalmente la tessera PD

katon

Mar, 10/01/2017 - 16:56

Che affidabilità può avere un ministro che trucca il suo curriculum e che affidabilità ha un partito che fa finta di niente ed il parlamento pure ? Poi si lamentano che i cittadini sono sempre più lontani dalle istituzioni.

27Adriano

Mar, 10/01/2017 - 16:56

Mi chiedo se è il meglio che il governo Gentiloni possa dare all'Italia... E gli altri ministri?

sniper58

Mar, 10/01/2017 - 16:57

un Ministro dell'Istruzione che racconta bugie sul proprio CV ... inaudito. Ma non si dimetterà perché è dalla parte giusta .. il politicamente corretto cioè il pensiero unico di sinistra la protegge. Fosse successo ad un rappresentante del Centro-destra..... una vergogna continua

Tuthankamon

Mar, 10/01/2017 - 16:57

Non si è ancora dimessa?

ziobeppe1951

Mar, 10/01/2017 - 17:12

Sognatore66...16.28...vedo che la cosa ti disturba,era meglio se non li avessero messi..i santini vanno bene?

Littorino64

Mar, 10/01/2017 - 17:15

Si sarebbe dovuta dimettere immediatamente una volta scoperto la menzogna, in un paese normale magari del nord Europa lo avrebbero fatto seduta stante, ma si sa in Italia ........chi ti da uno stipendio simile. Pensiamo un momento a tutte le persone che si sono Laureate con tanti sacrifici, loro e delle famiglie magari con Master e lavorano nei call center per 600 euro al mese. Poi la ciliegina sulla torta, Ministro dell'Istruzione nemmeno nei film di Totò. Senza parole, e senza vergogna, chiaramente sul falso da lei prodotto sul curriculum.

lavieenrose

Mar, 10/01/2017 - 17:17

audinova: stia lì a scaldare la sedia e a prendere il lauto stipendio senza aver alcun merito

Ritratto di adl

adl

Mar, 10/01/2017 - 17:24

Per fare il professore ci vogliono abilitazione-laurea-concorso e con venti e più anni di carriera ti devi sciroppare centinaia di Km/giorno se vuoi insegnare, se sei stata al vertice di dattilografe ed elettricisti di Monte Citorio e Palazzo Madama, pagati come Obama non è necessario tutto questo ed in più diventi ministro/a della Pubblica Distruzione. EMBE' cosa c'è di nuovo in tutto ciò ???? Se poi oltre ai 3 anni di scuola superiore, sei anche gendergofila, ovvero antiomofoba nessuno avrà più nulla da ridire, neanche LA CEI !!!!!

VittorioMar

Mar, 10/01/2017 - 17:28

...non riesco ancora a capacitarmi come è stato possibile firmare la nomina a ministro!!!

il sorpasso

Mar, 10/01/2017 - 17:48

A casa qualcuno glielo deve imporre: Gentiloni muoviti o ci farai una brutta figura per una "brutta figura" ah ah ah

giosafat

Mar, 10/01/2017 - 18:02

Il colmo del ridicolo si ha però con la motivazione con cui il PD la difende a spada tratta: non importa quello che ha fatto, va giudicata per quello che sa fare. Peccato però che per i bistrattati insegnanti tutto questo non vale e prima che gli stessi possano in qualche maniera poter essere giudicati per quello che sanno fare devono laurearsi, abilitarsi e, dulcis in fundo, superare anche un concorso. Vergogna su lei, su chi la difende e su che ne ha firmato la nomina (se era in buona fede è ancora in tempo per revocarla) a ministro.

MOSTARDELLIS

Mar, 10/01/2017 - 18:03

Secondo me questa "signora" non ha capito la gravità della faccenda. Lei ha due handicap pazzeschi (ma forse di più): per fare il ministro dell'istruzione non puoi aver solo la terza media e, secondo, per fare il ministro della repubblica italiana non puoi essere un bugiardo all'ennesima potenza. Ma non ce l'ha una faccia? Osi?....

filder

Mar, 10/01/2017 - 18:04

Una vergogna all'Italiana, secondo il mio modesto parere chi si deve vergognare in primis oltre alla parruccona rossa che ha mentito sapendo di mentire si dovrà vergognare chi la ha voluta a quel posto e cioè Gentiloni alias ex ministro degli esteri che in sordina ha venduto il mare Italiano ai francesi e non per ultimo il nostro caro presidente che siede al Colle che ha firmato la lista degli sfigati, Boschi reduce di una sconfitta bruciante, Lorenzin anche essa solamente diplomata ma ottima a distruggere la sanità con i risultati che i malati vengono curati per terra e così via.

moshe

Mar, 10/01/2017 - 18:06

I komunisti la dignità la perdono ogni volta che vanno al VC

sparviero51

Mar, 10/01/2017 - 18:14

QUESTI MANIFESTI SONO MOLTO CIVILI . SEMBRANO COMMISSIONATI DAI PROFESSORI ,CHE GIUSTAMENTE SI DEVONO ADEGUARE A DIRETTIVE DI UNA INCOMPETENTE . LA COSA STRANAIN TUTTA QUESTA VICENDA È CHE ANCORA NON SI È VISTA IN STRADA TUTTA LA CAVALLERIA PSEUDO STUDENTESCA ROSSA,CIGIELLINA,CENTROSOCIALE ,ANARCHICA ETC. CHE IN ALTRE OCCASIONI E PER MOLTO MENO HA MESSO A FERRO E FUOCO IL CENTRO STORICO. E I SINDACATI ???????????

MassimoR

Mar, 10/01/2017 - 18:20

una ignorante come ministro della pubblica istruzione e pure bugiarda

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 10/01/2017 - 18:22

metodo della sinistra: terza media, amicizie (solo gli iscritti al pd) e tante bugie! proprio da cre.tini di sinistra! poi ci chiediamo perchè a sinistra sono tutti cre.tini :-) buuuuuuuffooooooooniiiiiiii!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

sparviero51

Mar, 10/01/2017 - 18:23

IL FATTO CHE ANCORA NON CI SIANO STATE MANIFESTAZIONI DI PIAZZA CONTRO QUESTA INFAUSTA E INCAUTA NOMINA, LA DICE LUNGA SUL COMUNISMO STRISCIANTE CHE CI GOVERNA DA ANNI ATTRAVERSO ALCUNE ISTITUZIONI PUBBLICHE . SONO PIÙ INFIDI DELL'ISIS !!!!!!!!!

Ritratto di nando49

nando49

Mar, 10/01/2017 - 18:24

Ogni nuovo ministro dell'istruzione (con laurea)ha fatto la sua bella "riforma della scuola" che regolarmente si è dimostrata un disastro.

blackbird

Mar, 10/01/2017 - 18:25

Questa dice che aver indicato il titolo di "diploma di laurea" nel suo curriculum è stata una svista, un errore in buona fede. Ma capisce che lei è il Ministro dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca? Fa solo finta di non capire (o non ci capisce nulla per davvero?) che proprio lei non può confondere titoli accademici e pezzi di carta rilasciati da scuole(?) non riconosciute? Sa cosa vuol dire "equipollenza" ai fini dell'assunzione nella P.A.? Non è che un veterinario può curare una persona, anche se il titolo può essere equipollente in alcuni ruoli della P.A.!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 10/01/2017 - 18:25

ziobeppe1951: Non mi disturba affatto... fosse stato per me, avrebbero potuto anche disegnare dei murales. Resto dell'idea che queste notizie enfatizzate a dovere dovrebbero disturbare voi lettori bananas qualora animati da spirito critico indipendente. "Manifesti anonimi contro ministra Fedeli a Roma" è un titolo riportato altrove. Non ti basta per leggere l'articolo e rallegrarti della cosa? Se invece preferisci credere che Roma sia interamente tappezzata di poster da 20 metri x 10, allora hanno ragione quelli della redazione ad intortarti come un pollo.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 10/01/2017 - 18:25

Ha solo una gran faccia di m.... melma!

Libertà75

Mar, 10/01/2017 - 18:31

del resto se costei rappresenta l'eccellenza culturale all'interno del PD, è giusto che faccia il ministro

Ritratto di aresfin

aresfin

Mar, 10/01/2017 - 18:32

Da una ministra all'istruzione con solo la terza media, ad un governo di non eletti, ladroni ed imboscati. Che gentaglia.

Ritratto di aresfin

aresfin

Mar, 10/01/2017 - 18:36

Anche il polpettone Poletti è ministro solo perché era presidente della Lega delle Cooperative rosse. I pidioti sono dei personaggi squallidi.

Ritratto di Gelsyred

Gelsyred

Mar, 10/01/2017 - 18:41

Uno schifezza italiana. Dimissioniiiii

risorgimento2015

Mar, 10/01/2017 - 18:42

Ma` a ROMA non ci sono piu` "parrucchieri per donna" e specchi !

krgferr

Mar, 10/01/2017 - 18:42

C'è pur sempre qualcuno che invece di guardare la Luna ferma lo sguardo sul dito che dovrebbe mostrargliela; chissà: può ben darsi che se i manifesti fossero più piccoli i risvolti di tutta la storia sarebbero meno penosi o, ad essere generosi, meno grotteschi, se poi non vi fossero stati manifesti, forse tutto sarebbe stato considerato "normale". Beh:.. alla mia età questa sarebbe comunque una normalità che non sarei per niente in grado di apprezzare. Saluti. Piero

lawless

Mar, 10/01/2017 - 18:55

Affinché l'italia possa avere una via di uscita deve essere vietato di poter accedere al governo a ex magistrati e ex sindacalisti.

laura bianchi

Mar, 10/01/2017 - 19:00

Protesta????? come minimo,ma protesta va fatta verso chi l'ha voluta.

Biagiotrotta

Mar, 10/01/2017 - 19:16

è una squallida vicenda italiana.

fenix1655

Mar, 10/01/2017 - 19:24

indovinate se i giornali ed i giornalisti lacchè hanno riportato la notizia!!!

gianni.g699

Mar, 10/01/2017 - 19:35

una sola parola !!! INDECENTE !!!

Giorgio Colomba

Mar, 10/01/2017 - 19:46

Se le millantazioni in stile Fedeli - insieme alle farneticanti esternazioni by Poletti - le avesse partorite un governo di centro destra, ci sarebbe la guerra civile nelle nostre città.

Kosimo

Mar, 10/01/2017 - 19:48

io c'ho 2 anni di tornitore all'Enaip, potrei fare l'ambasciatore

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Mar, 10/01/2017 - 19:57

SIMPATICO!

ziobeppe1951

Mar, 10/01/2017 - 20:17

Sognatore66...18.25....a proposito della Fedeli...un asino trova sempre un altro asino che lo ammira (proverbio popolare)

il nazionalista

Mar, 10/01/2017 - 20:23

Tappezzare Roma con il volto della fedeli?? Come trovata sa di poco per davvero!! Dovevano farlo con le fotocopie - AUTENTICHE - delle pergamene attestanti i titoli accademici conseguiti da quel TALENTO negli Studi della ministra!!!

evuggio

Mar, 10/01/2017 - 21:03

lo scandalo maggiore consiste nel fatto che NESSUNO dei vertici istituzionali si sogni di chiedere le dimissioni. Nel "palazzo" ormai la DIGNITA' è veramente SCOMPARSA; SONO TUTTI CAMPIONI MONDIALI DI FUNAMBULISMO E TRIPLI SALTI CARPIATI. Spero che in casa loro abbiano avuto il buon gusto di eliminare gli specchi, tanto ormai le loro FACCE sono TUTTE UGUALI.

Ritratto di navigatore

navigatore

Mar, 10/01/2017 - 21:30

calma popolo italiota, questa e´una compagna , viene dai centri sociali, ha la tessera del PD,ha votato SI, quindi perfettamente a norma per stare , fare e dire CxxxxxE

wotan58

Mar, 10/01/2017 - 21:31

Molto, molto italico. D'altra parte si può anche capire: non potrà fare l'operatore ecologico per mancanza di titoli, ma tutto sommato con la terza media, e nessuna esperienza di settore questa non è in definitiva peggio della quasi totalità di parlamentari e ministri. In un paese civile, nell'Italia 2.0, non andrebbe neanche fatta votare: urge rivedere le regole del suffragio oltre ai criteri di eleggibilità alla cariche pubbliche...

wotan58

Mar, 10/01/2017 - 21:40

Dreamer66, il problema non sono le dimensioni dei santini, ma il fatto che questa incompetente e millantatrice stia a Viale Trastevere negli uffici del ministro invece che nel carcere di Rebibbia, dove dovrebbe stare se l'Italia fosse un paese civile. Il falso ideologico non mi sembra sia stato ancora depenalizzato...

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mar, 10/01/2017 - 22:02

Una persona corretta e con la schiena dritta, avrebbe preso carta e penna e scritto le sue dimissioni irrevocabili. Non solo ha fatto una figuraccia di merxxda, ma ha pure insistito giustificandosi. Hanno la faccia come il loro deretano. Immaginatevi se l'avesse fatta quella figuraccia un ministro del cdx? Apriti cielo !!! Questa qui si sarebbe messa in testa al corteo. Una manica di tamarri.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mar, 10/01/2017 - 22:05

Dreamer, ti brucia eccome se ti brucia.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 10/01/2017 - 22:14

@Dreamer66 - se l'avesse nominata il cdx una persona del genere ministro, le avreste fatto vedere i sorci verdi, come avete sempre fatto, anche per persone molto più all'altezza, figuriamoci con lei. Ma la vostra faziosità, ora, vi fa difendere quello che anche per voi sarebbe indifendibile. Bravi e coerenti, vero? Ma smettetela.

Una-mattina-mi-...

Mar, 10/01/2017 - 22:23

A CASA, E PIENO RIMBORSO DEGLI EMOLUMENTI PRESI CON GLI ESCAMOTAGE LEGALIZZATI O CON LE BALLE RACCONTATE

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mar, 10/01/2017 - 22:38

Una nuova vergogna Italiana che ,sorprendentemente, non genera alcuna reazione da una Politica indifferente alle ben giustificate richieste del popolo . E' questa Democrazia ?

cecco61

Mar, 10/01/2017 - 23:31

@ Dreamer66: se non hai alcunché di intelligente da dire, stai zitto. Infatti, indipendentemente dal formato, il significato non cambia. Ad ogni modo la misura standard di un poster è il 50x70. Quelli che ritraggono la Fedeli sono più grandi e quindi ci può stare la dicitura "maxi". Punto. Per la cronaca sembrerebbero della misura standard italiana per i manifesti e cioè il 70x100.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 10/01/2017 - 23:53

Dreamer_66 Mar, 10/01/2017 - 16:28.....Fantastico commento....Lei è davvero convinto che se ne avvertisse la necessitá? Le tolgo un dubbio: i suoi commenti sono attesi come lei...come si attende un temporale con grandine, come si cerca un pesce marcio, come si ascolta il canto del cigno muto.....Se ne faccia una ragione: lei è totalmente,assolutamente inutile...E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 10/01/2017 - 23:58

Dreamer_66 Mar, 10/01/2017 - 18:25.....Ribadisco il concetto: lei non puó essere titolato ad esprimere giudizi. E' noto e risaputo che un comunista non puó essere intelligente, e che una persona intelligente non puó essere comunista.E.A.

MassimoParodi

Mer, 11/01/2017 - 00:25

SONO LAUREATO E VIVO A LONDRA DAL 2003! MESSAGGIO PER I NOSTRI "MINISTRI". E’ UNA VERGOGNA che il neo ministro Fedeli ancora non si sia dimesso. Cosi’ come E’ UNA VERGOGNA CHE GENTILONI ancora non si sia fatto rassegnare le dimissioni del neo ministro dell’istruzione. Come detto sono a Londra dal 2003, dove lavoro come cacciatore di teste (Head Hunter).L’ABC del reclutamento si basa sul controllo analitico del CV e delle REFERENZE. MA CHI CxxxO HA FATTO LO SCREENING DEL CV della Fedeli E SOPRATTUTTO CHI CxxxO HA CONTROLLATO LE REFERENZE della Valeria Fedeli!!! Ma il nostro Gentiloni sapeva esattamente a chi stava dando il Ministero dell’Istruzione? Domada: “Ministro Fedeli, se cosi’ si puo’ chiamare, considerando la millantata “Laurea” come fa ad avere ancora una faccia di bronzo a forma di culo tale da non dimettersi?”.

massimopa61

Mer, 11/01/2017 - 01:27

Prima che venisse eletta ministro non sapevo chi fosse ma l'avevo notata più volte in TV chiedendomi ogni volta come fosse possibile consentire l'accesso ad una persona così volgare ed esteticamente impresentabile nelle sedi parlamentari. Appresa la notizia della sua nomina a ministro rimasi quindi davvero esterrefatto. Infine, da quando sono stati tirati fuori gli scheletri dal suo armadio, non sono riuscito più a riprendermi ... È VOMITEVOLE CHE UN PERSONAGGIO COSÌ LOSCO E MENZOGNERO RICOPRA UNA CARICA ISTITUZIONALE NEL PIÙ DRAMMATICO SILENZIO DI CHI DOVREBBE ESIGERNE LE IMMEDIATE DIMISSIONI. È impressionante ciò di cui sono capaci i cosiddetti comunisti.

un_infiltrato

Mer, 11/01/2017 - 04:54

Lasciamo perdere l'ineleganza della forma con cui viene formulata questa protesta e chiediamoci, piuttosto, se è vero o non è vero che motivi di evidente opportunità avrebbero dovuto comportare le doverose dimissioni della Ministra. Quanto millantato dalla signora Fedeli è di una gravità inaudita.

Fjr

Mer, 11/01/2017 - 08:40

Da oggi italiani oltre che popolo di naviganti e santi ,anche di ballisti,comunque a chi si domanda se ala Fedeli ha capito il senso dei poster affissi, dico che anche un bambino di prima elementare lo capirebbe, ma la Fedeli le elementari le avrà fatte?

elio2

Mer, 11/01/2017 - 09:10

Ecco perché il renzino nel suo 3°governo abusivo, ha depenalizzato anche il millantato credito, insieme ad altri 112 reati, sapeva che poteva essere utile agli amici di merende. Comunque il problema sono i comunisti che vanno cacciati dal Paese e da tutte le istituzioni, dalle più alte cariche dello Stato in giù, perché non legittimate, essendo state elette da un parlamento abusivo, di indagati e di voltagabbana, (come anche l'alta corte aveva sentenziato), che NON AVEVA TITOLI, né rispecchiava la volontà popolare, per la loro elezione, se non una semplice spartizione di potere e scambi di favori tra compagni, alla faccia della democrazia, alla quale sproloquiando, fanno sempre riferimento, ma solo se conforme ai loro interessi.

Ritratto di Trasibulo

Trasibulo

Mer, 11/01/2017 - 09:15

Quante sciocchezze: forse la ministra non ha la laurea, ma sicuramente la maturità ce l'ha...sarà tranquillamente sulla settantina.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 11/01/2017 - 09:27

Come non detto... ecco dimostrato che i lettori bananas adorano essere presi in giro, leggono le notizie solo se il titolo è ingigantito (in altri casi travisato) a dovere e reagiscono sono se viene fornito loro un impulso di una certa identità. Chiedo quindi scusa alla redazione che, evidentemente, conosce i suoi polli e sa come trattarli.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 11/01/2017 - 09:47

wotan58: oh... finalmente un commento sensato e degno di risposta. Non sono convinto che esistano i presupposti per procedere ai sensi del C.P. nei confronti della ministra, ma certo lo sputtanamento è evidente e dovrebbe indurre la Fedeli a un passo indietro. Ecco quindi dimostrato che entrambi arriviamo alla stessa conclusione (defenestramento della ministra) sulla base dei semplici fatti e indipendentemente dalla dimensione e dal numero dei manifesti attaccati a Roma. Ma evidentemente questo non vale per i tanti che hanno bisogno dell'imbeccata, di slogan e parole d'ordine che creino un po' di colore e, soprattutto, siano ben felici di quell'appellativo "ragazzini di seconda media che non siedono ai primi banchi" coniato appositamente per loro.

elio2

Mer, 11/01/2017 - 11:55

Eppure i soliti compagni che per obbligo ideologico devono intervenire in difesa delle menzogne e del millantato credito della compagna fedeli, non mancano, anche se cercano di prendere le distanze dal partito di riferimento, ma intanto ribadiscono al popolo bue che non è grave per uno di sinistra, fosse pure il ministro della pubblica istruzione, non certo uno qualunque, mentire e di non essere neppure laureato, perché ai compagni che adorano l'ignoranza, e combattono da sempre la meritocrazia, tutto è concesso e poi il reato di millantato credito il 3°governo abusivo del renzino, lo ha pure depenalizzato.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 11/01/2017 - 13:49

elio2: chi sarebbero coloro che sono intervenuti in difesa della menzogna e del millantato credito della compagna Fedeli???

elio2

Mer, 11/01/2017 - 16:09

Caro Dreamer_66, come vede lei solo si è sentito tirare in ballo, chissà perché, forse ha notato che tutto quanto ho scritto, che però non ho notato solo io, le calza a pennello vero?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 11/01/2017 - 17:32

elio2: nooo... non sono così "acuto". In realtà ho realizzato di essere stato l'unico a stigmatizzare l'ennesima gonfiatura ad effetto della notizia, ma qualche dubbio mi era rimasto legato al fatto che, quanto da te scritto, non mi calzava addosso proprio per nulla. Mi spieghi dove leggi la mia difesa per la ministra? Mi spieghi dove avrei detto che non è grave mentire? Ma soprattutto mi spieghi quale sarebbe il mio partito di riferimento? Dai, inutile girarci attorno: non ne hai azzeccata una.

elio2

Mer, 11/01/2017 - 19:58

Caro Dreamer_66, allora sono in buona compagnia, visto che non sono il solo ad averla interpretata così. Come avrà senz'altro notato io non mi sono sognato di criticare nulla, che i poster fossero di 1 o di 10 metri, perché è il principio che conta. Se un abusivo non eletto da nessuno, si permette di mentire come fosse la cosa più naturale di questo mondo, e viene messo addirittura al ministero dell'istruzione, vuol dire che è da pigliare a calci chi ce l'ha messo, che tra l'altro fa parte di quei decerebrati che hanno formato un governo senza legittimazione popolare, il 4° della serie e quindi essere contro senza se e senza ma, è un dovere di ogni buon Italiano, l'importante è essere contro, chi non mi rappresenta, mi danneggia e danneggia anche il mio Paese, concorda?