Psa si fa in tre con «Ds» I francesi sono iperattivi

Ds5 vuol dire la sua nel premium, Peugeot rinnova il best seller 208 Renault Kadjar entra in concorrenza nei Suv con l'alleata Nissan

Dalla vicinissima Francia approdano a Ginevra con tante importanti novità Peugeot e Citroën che, con la neonata Ds formano il gruppo Psa, e la rivale Renault . Sullo stand di quest'ultima sfila in prima visione assoluta Kadjar . È il primo crossover di taglia media di casa Renault (è lungo 4,45 m) e si pone per aspetto e contenuti generali sopra Captur, estrapolata dalla più compatta Clio. Ha una personalità che la distacca nettamente da Koleos, Suv generato da un modello coreano di Samsung, marchio legato a Renault (come Nissan e Infiniti) oltre che Dacia, ed è il frutto di quanto offrono le sinergie di un gruppo del settore automotive. Infatti, sotto le vesti è largamente imparentato con Nissan Qashqai, modello di grande successo, anche se le linee muscolose mimetizzano questo legame attraverso stilemi che richiamano una recente show-car di casa Renault: Dezir. Kadjar, che all'aspetto sportiveggiante abbina un abitacolo arredato in maniera sfiziosa, è proposta sia in versioni a trazione integrale by Nissan che prevede tre modalità di funzionamento (Auto, Lock e 2wd) sia in varianti a trazione anteriore, dotate di Extended Grip. È un sistema elettronico che ottimizza la motricità sui fondi a bassa aderenza. Il repertorio motori, invece, è tutto made in Renault. Nel gruppo rientra, con Nissan e Infiniti delle quali si parla a parte, anche Dacia che presenta le serie evocative 10th Anniversary di tutti i suoi modelli.

Citroën si presenta a Ginevra con il nuovo Berlingo Multispace , affiancato anche dalla concept-car Mountain Vibe rivolta agli amanti delle attività outdoor, oltre che con la nuova gamma della berlina C4 e la rinnovata C3 Picasso , anche nell'edizione speciale Black Top . Berlingo Multispace alla grande funzionalità portata alla ribalta dai progenitori, impressa tanto dall'ampiezza e dalla modularità dell'interno quanto da altri contenuti, affianca una personalità di stampo automobilistico generata anche dall'adozione di tecnologie di ultima generazione. Ecco, allora, che viene proposto con motori più efficienti, con l'Active City Brake che attiva la frenata d'emergenza alle basse andature e il sistema d'infotainment Touch Pad da 7”. La famiglia della C4 edizione 2015, in vendita in Italia solo per la clientela Business, si caratterizza per il leggero maquillage che interessa soprattutto il frontale, l'adozione del Touch Pad da 7” e il sistema di apertura e avviamento vettura senza chiavi, nonché motori a basso impatto ambientale. Si tratta dei benzina della serie PureTech e dei turbodiesel BlueHdi, che ovviamente con specifiche cilindrate e potenze equipaggiano anche le famiglie di Berlingo Multispace e C3 Picasso. Innalzato recentemente al rango di marchio, Ds debutta con la nuova generazione di Ds5 : l'ammiraglia dello schieramento che porta allo scoperto la nuova identità del brand attraverso l'inedita espressione del frontale e numerosi contenuti hi-tech.

Ed eccoci al capitolo Peugeot. La novità di spicco della casa di Socheaux è la rinnovata famiglia della compatta 208 . In vendita dal prossimo giugno, rivela le sue nuove ambizioni grazie a un design esterno e interno aggiornato e, soprattutto, a un'offerta piu ampia. Infatti, è arricchita da nuove motorizzazioni Euro 6 (arrivano anche tre nuovi turbodiesel BlueHdi e un inedito benzina PureTech) ed equipaggiamenti più attuali. Tra questi rientrano sia l'inedito cambio automatico a 6 marce sia dispositivi come il Mirror Screen, che consente di replicare lo schermo dello smartphone nel display touchscreen del sistema d'infotainment e la frenata d'emergenza che entra in funzione sotto i 30 orari, oltre all'opzionale telecamera posteriore.

L'esordio della nuova famiglia 208 è completato dall'introduzione dello sportiveggiante allestimento Gt Line , già disponibile per le 308 e 508, e da un'edizione speciale della Gti . Si tratta della 30 th Anniversary che adotta un motore con potenza innalzata a 208 cv, differenziale Torsen e impianto frenante maggiorato rispetto a quello delle consanguinee meno potenti.