Quanto vale l'onore dei soldati

Uomini in armi e divise hanno prima liberato e poi protetto il nostro Paese pagando un altissimo prezzo in vite umane

La Resistenza ha avuto certamente un ruolo, ma questa nostra Repubblica non «nasce dalla Resistenza», come ci hanno inculcato a scuola, ma dagli eserciti. Uomini in armi e divise hanno prima liberato e poi protetto il nostro Paese pagando un altissimo prezzo in vite umane e per questo ogni 2 giugno rendiamo loro onore. Perché - essendo il male sempre in agguato - senza soldati non poteva esserci e non ci può essere pace. Per questo ieri, alla tradizionale sfilata ai Fori Imperiali di Roma, è risuonato come una bestemmia l'atteggiamento strafottente della presidente della Camera che si è rifiutata di applaudire il passaggio dei reparti (salvo quelli della Croce Rossa e dei volontari del Servizio Civile); per questo è davvero disonorevole presentare come ha fatto l'onorevole Beppe Civati a nome dei colleghi comunisti una interrogazione sui milioni spesi in questi anni per organizzare la parata.

Si chiedano Civati e la Boldrini quanti soldi abbiamo speso in questi anni in sicurezza e ordine pubblico per permettere di sfilare a centri sociali, immigrati, occupatori abusivi di case, gay pride e chi più ne ha più ne metta. Su quello, per i due, non si deve badare a spese ed è giusto spellarsi le mani in applausi democratici.

Tra i vantaggi della fine anticipata della legislatura c'è sicuramente quello che ci libereremo prima di Laura Boldrini, che come cittadina può pensarla come vuole ma come presidente della Camera ha il dovere di rendere onore ai nostri soldati, dei quali peraltro la signora non disdegna la costosa tutela alla sua persona (non si capisce bene da quale pericolo, ma va così). Ormai, più che di presidenti della Camera, da dieci anni a questa parte dovremmo parlare di presidenti Anti-Camera. Prima Gianfranco Fini, poi Laura Boldrini, che hanno vissuto l'istituzione come una sorta di ufficio privato, le cui attività sono state in perenne contrasto con il comune sentire dell'Aula che avrebbero dovuto rappresentare.

I soldi buttati via sono quelli per mantenere nel lusso la numerosa corte assegnata al presidente della Camera, sono quelli che diamo ogni mese a Civati (un soldato vede in un anno quello che lui guadagna in un mese). Le Forze Armate sono l'origine e il futuro della democrazia e in tutti i Paesi liberi sono amate e rispettate. Consoliamoci: le Boldrini passano, i Civati non sono neppure mai arrivati.

Commenti

legionariolibero

Sab, 03/06/2017 - 14:07

Direttore, se vogliamo cambiare per davvero questo Paese, liberandoci di personaggi come la Boldrini, ad esempio, dobbiamo per davvero cambiare. I 5S forse non sono la soluzione migliore, ma è comunque l'inizio di un cambiamento. Nessuno saprà cosa succederà con il loro ingresso, ma di sicuro sappiamo cosa non succederà se rientrerà un Renzi, una Boschi, una Madia e via così. Oggi più che mai è necessario sostenere i dissidenti del PD, Bersani & Co.. Oggi più che mai dobbiamo augurarci che i 5S e un Salvini raggiungono ottimi risultati alle elezioni. L'unico cambiamento possibile per questo povero Paese, passa da loro. Non c'è alternativa possibile.

Fausto17

Sab, 03/06/2017 - 14:44

La madre degli imbecilli, specialmente di quelli non eletti, é, purtroppo, sempre più incinta... povera Italia!!

Solander

Sab, 03/06/2017 - 15:20

A casa, tutti fora dai bal. Ricordiamoci quando andremmo a votare, di quesi figuri non ne vogliamo piu vedere meno l'ombra.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 03/06/2017 - 17:19

legionariolibero# "Oggi più che mai dobbiamo augurarci che i 5S e un Salvini raggiungono ottimi risultati..." Dobbiamo augurarci invece che la scuola diventi una cosa seria, dalla parte dei docenti e da quella dei discenti. Una scuola come questa da licenza a quelli come lei di esprimere un parere senza conoscere l'uso del congiuntivo e chissà cos'altro. Eccolo il nostro paese: tutti sanno cosa fare ma nessuno ha imparato niente a "squola". Un paese di asini, anche con laurea, non può sopravvivere a lungo. Salvini e i 5S sono come lei. E si vede.

Spock66

Sab, 03/06/2017 - 17:21

MAH... pur pensando tutto il male possibile della Boldrina, io penso che l'onore il nostro esercito lo ha perso da un pezzo..da quando gli alti comandi si sono inchinati a baciare la pantofola del poitico di turno perchè li cooptasse nel giro che conta, quello da stipendi da 300.000 euro/anno in su che gli alti gradi si sono visti regalare dai vari politici (D'Alema e Fini in primis)..a quel punto hai venduto tutto, anche l'onore..di che ti lamenti ? Servo sei e da servo è giusto che ti trattino.. questo è l'esercito di chi comanda, poi certo il fantaccino carne da macello era e carne da macello rimane, anche se con le tante missioni ONU anche loro 10.000 euro/mese se li portano a casa ..quindi, baciate pure le pantofole e ringraziate, la dignità non avete più diritto a reclamarla ma siete solo dei burattini del NWO.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 03/06/2017 - 17:35

E' una storia vecchia, direttore. Pensano che gli uomini siano tutti uguali, fratelli e liberi: niente guerre, aggressioni e violenze. Solo pace in terra agli uomini ..... Se violenza esiste è solo perché il violento è stato derubato e sfruttato dai ricchi. Se uccidiamo i ricchi i poveri saranno liberi e benestanti. Gli eserciti non servono a niente e le parate men che mai. Immemori delle oceaniche parate militari di Mosca, donde il loro esiguo pensiero proviene, è questo che credono e dicono le Boldrini e i Civati . E poi dicono che i comunisti non ci sono più.....

AlexPta

Sab, 03/06/2017 - 18:10

E' veramente desolante che certe figure della nostra politica non si rendano conto che il disarmo totale è solo foriero di brame predatorie esterne e volontà eversive interne cui potrebbe essere esposta la nostra Patria. Sconsolatamente riflettiamo sull'amentia che ha indotto questa attuale filosofia di pseudo pacifismo!

Doc47

Sab, 03/06/2017 - 18:11

QUANDO I MIEI NIPOTI MI CHIEDERANNO CHI ERA BOLDRINI CITATA IN UN VECCHIO GIORNALE DOVRO' CERCARE DI DISSIMULARE LO SFORZO DI RICORDARE. AD UNA PRIMA RISPOSTA "BOLDRINI CHI??" LENTAMENTE SI AFFACCIANO ALLA MEMORIA IMMAGINE DI UNA PERSONA SORTA IMPROVVISAMENTE A RICOPRIRE LA TERZA CARICA ISTITUZIONALE DELLO STATO NOMINATA NON SI SA DA CHI E PER MERITI CHE NON RIESCO AHIME' A RICORDARE. RICORDO DEI BISTICCI LESSICALI SUI GENERI FEMMINILI DI ALCUNI TERMINI MASCHILI E NIENTE ALTRO. PURTROPPO NON POSSO ESSERE PIU' PRECISO CON I MIEI NIPOTINI CHE VORREBBERO SAPERE QUALE SIA STATO IL SUO DESTINO FUTURO MA SI SA CHE LE OMBRE DURANO POCO.

Ritratto di tokarev

tokarev

Sab, 03/06/2017 - 18:27

Volete le parate ? Pagatevele voi !!! Volete gli f35 ? Pagateveli voi...Vi piacciono le guerre ??? Andateci voi è portatevi anche D'Alema e tutti i guerrafondai figli di quella sinistra di destra.....Se alle elezioni ci fossero le preferenze voterei la Boldrini....Le istituzioni si servono degli armigeri perché hanno paura della sacrosanta violenza Proletaria...

edo1969

Sab, 03/06/2017 - 18:34

Sallusti, premesso che della Boldrini ho un'opinione pure molto peggiore della sua, dire che la Repubblica nasce dagli eserciti, che poi l'hanno protetta puó anche essere vero, ma da quello USA, inglese e russo al limite, non certo da quello italiano che combattè a fianco di Adolf Hitler e oltretutto perse tutte le battaglie possibili e immaginabili. Critichi pure la Boldrini e i sinistrati, ma senza scrivere sciocchezze perfavore.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 03/06/2017 - 19:10

DONATE DONATE DONATE .... soldi a tutti quelli che ve li chiedono? Ma no ... donate il sedere a coloro che vi opprimeranno senza colpo ferire.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 03/06/2017 - 19:15

Figuriamoci qualora andasse al potere un partito filo islamico ... provare per credere.

nopolcorrect

Sab, 03/06/2017 - 19:47

Caro Direttore i due sono tipici esempi di quei comunisti terzomondisti e anti-italiani che infestano il nostro Paese. Ho sempre definito così la Boldrini, il suo comportamento ieri mi ha dimostrato che la definizione anti-italiana le si attaglia perfettamente.

toni175

Sab, 03/06/2017 - 19:48

Ma avete visto il capo di stato maggiore dell'Esercito è il suo seguito di leccacu@i

soldellavvenire

Sab, 03/06/2017 - 20:19

sallustri togli questo articolo prima che si cominci a nominare gli innominabili parà

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 03/06/2017 - 20:25

tokarev

Rotohorsy

Sab, 03/06/2017 - 20:38

Nella malandata storia d'Italia non si è mai visto uno scandalo del genere. Il PD che, al momento, è ancora il partito di maggioranza relativa, e la Sinistra tutta devono prendere coscienza che non possono rifilare mai più agli Italiani personaggi di questo genere. Devono loro stessi, partiti di Sinistra, avere il senso di dignità di non più mortificare milioni di cittadini che mai e poi mai avrebbero eletto delle figure di questo tipo.

FRANGIUS

Sab, 03/06/2017 - 21:07

BRAVO SALLUSTI:LIMPIDO E REALE IL SUO LINGUAGGIO:BOLDRINI E' LA VERGOGNA DEL PARLAMENTO E SOPRATUTTO PER L'ITALIA VISTO CHE VERGOGNOSAMENTE E' CONSIDERATA LA TERZA CARICA DI QUESTO POVERO STATO !

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Sab, 03/06/2017 - 21:55

I marxisti-comunisti fautori della dittatura del proletariato (ricordiamolo bene) in stile boldrini, hanno il solito problema: uno smisurato complesso d'inferiorità che li porta a denigrare e criticare gli altri dopo essersi attributi meriti inesistenti od averli scippati ad altri. I militari oltre ad impedire la dittatura del proletariato, rappresentano tutti i valori di cui questi personaggi sono scevri e che invidiano. Peraltro la boldrini è parzialmente giustificata, la mancanza di un uomo che la consoli (evidentemente il gatto non è sufficiente) le offusca ciò che ha sotto il cuoio capelluto, materia di consistenza ed origine misteriosa.

elio2

Sab, 03/06/2017 - 22:05

Meschini personaggi, non eletti da nessuno, abusivi, senza onore e dignità, vanno cacciati a calci, fino a che il lato B non gli diventa piatto come una tavola, la sboldrina in testa.

elio2

Sab, 03/06/2017 - 22:06

Adesso che il compagno tokarev, ha parlato, abbiamo la conferma che a sinistra non esistono persone capaci di intendere e volere.

rasna

Sab, 03/06/2017 - 22:07

Devo essere sincero: se la Presidente della Camera si sbracciasse a salutare i militari che sfilano.....comincerei a guardare con sospetto i militari. Meglio così, invero

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Sab, 03/06/2017 - 22:27

legionariolibero ha parlato con onore e cuore in mano. Se non ci sono carrarmati a disposizione per ascoltare la sinfonia dei cingoli, allora tappiamoci il naso per permettere al M5S di scardinare il sistema. Ecco qua.

il nazionalista

Sab, 03/06/2017 - 22:48

Eleggere alla 3° carica dello Stato ITALIANO, chi odia tale Stato e - soprattutto - il POPOLO di cui tale Stato è l' espressione e che sogna di sostituire sia la Nazione italiana - con una congerie di etnie afro-maomettane - che la Nostra Repubblica - con qualche struttura tribale africana oppure con un emirato(se non una repubblica islamica) - fa capire la profonda crisi morale e lo stato di abbiezione in cui è caduta la Nostra Patria!!!

soldellavvenire

Sab, 03/06/2017 - 22:52

scusate pará volevo dire marò

AndyFay

Sab, 03/06/2017 - 23:02

Siamo rappresentati da persone indegne.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 04/06/2017 - 00:33

--sallusti mostra di avere delle lacune evidenti sulla storia d'italia---qualche bignami all'uopo sarebbe utile--per quanto concerne poi l'iperbolica onta o disonore verso le forze armate da parte della boldrini--l'accusa gravissima(da ergastolo sig) è il non aver indossato la coccarda tricolore e non aver applaudito al passaggio dei vari reparti--roba da sbellicarsi--comportamento uguale lo ha avuto mattarella -no coccarda e no applausi--ma i giornalisti si sa -spesso diventano coniglietti quando si tratta di attaccare il presidente-caro sallusti -si faccia una veloce scorsa alla lista dei più grossi scandali e truffe italiane dal dopoguerra ad oggi e noterà che c'è sempre e dico sempre l'immancabile "greca" che maneggia sottobanco--sono le alte divise che disonorano il soldato semplice e non le chiacchiere-tralasciamo poi per carità di patria le dichiarazioni sul 2 giugno di qualche alto esponente leghista--sennò l'onore tanto anelato finisce proprio sotto i tacchi-

Efesto

Dom, 04/06/2017 - 06:05

Il comportamento della Boldrini è riprovevole ed assurdo. I soldati rappresentano la Repubblica e sono i primi a schierarsi per difenderla. Lei, pezzo importante e rappresentativo delle Istituzioni che fa? li ignora? li disprezza? li umilia? li detesta? Mai avrei potuto pensare a questa volgare piega di comportamento. Via la Boldrini: non ci rappresenta nemmeno un po'. È solo una persona fanatica del suo ruolo e di un femminismo che umilia la femminilità. Per il resto, come i suoi discorsi è solo un vuoto da salotto radical-chic.

Ritratto di g02827

g02827

Dom, 04/06/2017 - 07:11

Legionariolibero ha le idee confuse, augurarsi Bersani, Civati, D'Alema è da .....

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 04/06/2017 - 08:31

Scusa tokarev, ma se non ci fossero i militari della marina come si potrebbero andare a deportare gli africani dalle coste libiche , con la Costa Crociere ?

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 04/06/2017 - 08:33

Direttore, ha detto una cosa giustissima. La Boldrini e Fini ieri hanno usato la presidenza della Camera per scopi privati , l'idea di essere al servizio del popolo neppure sfiora la signora presidentessa che vuole il meticciato etnico ed una società nuova che distrugga quella esistente come lo vuole il suo amico Soros.

Franck Dubosc

Dom, 04/06/2017 - 08:58

@edo1969 rispondo a lei perché le idiozie di tokarev neanche devono essere prese in considerazione. Il suo qualunquismo non regge: con tutte le prove di coraggio che ha dato il nostro esercito nel corso dei secoli (ci metto anche la storia prima dell'unità) lei mi cita soltanto la parentesi fascista?

Ritratto di orione1950

orione1950

Dom, 04/06/2017 - 09:13

@mauriziogiuntoli; se, mentre si scrive, si dovesse solo pensare alla sintassi e non al commento si perderebbe lo sfizio di farlo. Non tutti sono alla tua altezza che, comunque, non eccelle nella punteggiatura. @tokarev; vai a chiuderti nei centri sociali ed escine solo per distruggere le città che ti é più congeniale. Noi, intanto, ringraziamo i poliziotti e l'esercito che limitano i danni che voi procurate.

VittorioMar

Dom, 04/06/2017 - 09:16

...E' INCOMMENSURABILE !!!..QUANDO UN POPOLO DI "MORTI" DIVENTA "NAZIONE" ...MA QUALCHE "MORTO" RIMANE !!

7SaveK9

Dom, 04/06/2017 - 09:33

L'Italia è una penisola e ciò vuol dire che è all'incirca circondata per più di 2 terzi dal mare. LIBERO PENSIERO; TITOLO commento: niente e tutto. Dall’una il soldato è solo un mercenario:piove sul governo. Il costituente delle forze dell'ordine detiene il suo libero arbitrio:"Pronto Agenzia interinale per il lavoro? un nuovo probabile impiegato stimato d'onor causa fraterna, ha perso la retribuzione per non condividere pienamente il compito impostogli dall'alto grado;ci sono possibilità?" Centralinista:"Sia il benvenuto nella casta!; si porti il suo salvagente a volte l'acqua sale" Ci vorrebbe un po' più equilibrio dei beni per aver un po' più fratellanza. Onore a tutti i caduti. EVVIVA LA RE-PUBBLICA!

tuttoilmondo

Dom, 04/06/2017 - 10:33

Se non ci credi non ci vai. Se ci vai e non ci credi sei ipocrita. La faccia, a volte, dice tutto.

mezzalunapiena

Dom, 04/06/2017 - 10:37

purtroppo questo è il livello dei politici italiani per loro è importante che a fine mese il c/c aumenti tutto il resto non ha importanza

tuttoilmondo

Dom, 04/06/2017 - 11:06

La Storia è composta da eventi eccezionali come grandi battaglie (Stalingrado), impossibili imprese (Decima MAS), e da piccoli fatti, a volte miserabili. Chi non ha compiuto alcuna grande impresa o è scappato dopo un giorno di combattimento (Porta San Paolo), fa riferimento ai piccoli miserabili fatti, esaltandone alcuni e sottacendone molti altri.

PEPPINO255

Dom, 04/06/2017 - 12:56

Sallusti, scrivi scrivi ma... che ne sai, TU, dell'ONORE ?!?

Silvio B Parodi

Dom, 04/06/2017 - 13:14

i comunisti al potere hanno ridotto l'esercito e la marina ad una congregazione di Boys Scout, perche? hanno paura di una controrivoluzione???con la polizia disarmata dalle leggi inadeguata e la marina a fare i taxisti, l'unica controrivoluzione la puo' fare il popolo, ecco perche' sono anche contrari a proibire l'acquisto delle armi, da parte delle gente che e' stufa di fare la preda dei delinquenti.

Silvio B Parodi

Dom, 04/06/2017 - 13:17

la terza carica dello stato e' anti italiana quindi traditrice, va messa sotto processo con lei anche il Napolitano. ma dimenticavo che la magistratura e' di sinistra. Quindi?????forconi pronti!!!!

Antonio43

Dom, 04/06/2017 - 15:05

Che brutti commenti! Ma neanche nei bassifondi più infami! Uno contro l'altro per cosa? Per la Festa della Repubblica, cioè la festa laica più importante suscita tutto questo livore. E allora dentro pure il sottoscritto! Una schifosa assurta immeritatamente a cariche importanti ne fa occasione per suscitare invece che apprezzamento e unità di sentimenti, odio e rancore e tutti uno contro l'altro. Maledetti comunisti è questo il cancro che ci affligge e purtroppo non c'è chemio che possa debellarla, così come un tumore si evolve, cambia sintomi così i comunisti, possibile che di pezzenti politici come civati e la sboldra non riusciamo a liberarcene?

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 04/06/2017 - 19:19

orione1950

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 04/06/2017 - 19:23

orione1950# Quando si è analfabeti non bisogna dire quel che si pensa ma pensare a quel che si dice e ... tacere. Non le piace la mia punteggiatura? E' creativa... e non l'ho imparata nei centri sociali.

Ritratto di Nahum

Nahum

Dom, 04/06/2017 - 21:27

Salvini sputa sul 2 giugno e qui applaudono, La Boldrini nin simmette la coccarda e diventa una nemica del popolo ... ma non credete che è un po ipocrita questo balletto?

7SaveK9

Lun, 05/06/2017 - 06:10

L'Italia è una Repubblica DEMOCRATICA fondata sul lavoro... Si è festeggiato la REPUBBLICA!!! Le parate così come il comportamento tanto criticato di certe istituzioni rispecchia pienamente il volere di ogni cittadino:festa, ordine e divertimento nel rispetto del dovere personale di un continuo. COMMEMORAZIONE di una necessità scelta con referendum per poterci sentire un po' tutti eguali. Ma dove sono finiti i diritti?