Quattro chili d'hashish sotto al letto, nei guai una 72enne

La scoperta dei carabinieri a Bacoli, nel napoletano. La donna custodiva 40 panetti di droga in casa sua. È stata denunciata a piede libero

Aveva quattro chili di hashish nascosti sotto al letto, finisce nei guai un’altra nonna pusher.

È accaduto a Bacoli, nel napoletano, dove i carabinieri hanno scoperto che un’anziana 72enne custodiva in casa sua ben quaranta panetti di droga, ognuno dal peso di cento grammi. Il blitz dei militari è avvenuto a seguito di un servizio di controllo sul territorio. Quando sono entrati nell’abitazione della signora, i carabinieri hanno iniziato a rovistare in casa fino a che, nascosti sotto il materasso e sotto il letto, sono spuntati fuori i quattro chilogrammi di hashish. Durante la perquisizione, poi, è stato scoperto anche un bilancino di precisione e tutto il kit utile al confezionamento delle dosi da cedere agli assuntori.

Come riporta Napoli Today, per la donna è scattata la denuncia a piede libero, in ossequio alla sua età. Ma adesso i militari dovranno capire cosa ci facesse la signora con tutta quella droga. Occorrerà ricostruire i rapporti e le reti della 72enne e capire se era lei a dirigere personalmente un giro di spaccio oppure se si è prestata a “tenere” la roba per conto di qualcun altro.

Un altro caso simile s'era verificato solo qualche giorno fa, stavolta a Torre Annunziata nell'area sud della provincia di Napoli. Stavolta a finire nei guai era stata una donna di 71 anni scoperta dai carabinieri con un discreto quantitativo di cocaina e una somma di denaro in contante che, per gli inquirenti, era da attribuire a proventi dell'attività di spaccio della quale è stata accusata.