Quei periti che di Modigliani periscono

Abbiamo aperto un dibattito sui «falsi» falsi di Modigliani, e abbiamo riscontrato un'indegna gazzarra sull'argomento, comprese posizione patetiche che si esprimono nelle classifiche su «il meglio e il peggio» del Giornale dell'arte dove, da personaggi inetti, è lapidato uno studioso serio come Rudy Chiappini. Un'inutile mattanza basata su improvvisazione, dilettantismo, esibizionismo che, invece di essere valutata oggettivamente, è stata favorita dal pressappochismo giudiziario di un pm che ha scelto come consulenti due dilettanti. Non è un'opinione, è un'evidenza. Ricordate la burla di Livorno? Ricordate le teste di Modigliani? Nessuno più di Modigliani è un artista-trabocchetto, di cui interessano più i falsi che gli originali. Un paradosso: il procedimento critico che io ho praticato tutta la vita è additivo: si scoprono opere nuove e si accresce la conoscenza degli artisti. Nel caso di Modigliani si procede all'inverso: anche opere di considerata bibliografia passano al vaglio di esperti improvvisati che assumono un'autorità che non hanno mai avuto, in nessuna materia. Dentro a questo mondo di sbandati ci sono i cosiddetti «esperti» o «periti» che non sono studiosi, che non hanno competenze specifiche, ma che vengono accreditati dalla loro stessa funzione. Su questo occorre indagare prima di sputtanare studiosi seri, e rovinare artisti importanti. E così un quadro buono diventa falso.

Commenti
Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 13/01/2018 - 16:51

Ogni volta che Sgarbi apre bocca sull'arte, il dubbio e` che stia lavorando per se stesso, ossia per le opere che possiede. Quando recensisce artisti poco conosciuti e` probabile che abbia acquistato qualche loro crosta a poco prezzo e una sua recensione le fara` aumentare di valore. In questo caso ha probabilmente qualche dubbia opera di Modigliani, ed evidentemente perizie di "incompetenti" potrebbero svalutarle. Si chiama conflitto di interessi, proprio come il pregiudicato sul cui libro paga egli compare.

Ritratto di tex 103

tex 103

Sab, 13/01/2018 - 17:02

Vittorio:Mandali tutti a cagare,tu sei di un'altra gategoria.

fifaus

Sab, 13/01/2018 - 17:18

pravda99: mantenuti dal "pregiudicato" , magari attraverso Mondadori o Einaudi, furono e sono tanti suoi compagni. Per non parlare poi di Fininvest/ Mediaset...

corivorivo

Sab, 13/01/2018 - 17:58

Caro Vittorio, a 50 anni dal '68 ecco i risultati!. per fortuna mi ero laureato prima, poi cominciarono i 6 e i 18 politici...

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Sab, 13/01/2018 - 18:40

pravda99: il tuo commento è degno del defunto fogliaccio rosso di cui porti il nome.

sparviero51

Sab, 13/01/2018 - 19:29

QUESTI EX DISOCCUPATI DIVENTATI ESPERTI RAVANANDO NELLE MUTANDE DI QUALCHE POLITICANTE SONO I FRUTTI AVVELENATI DELLA "SQUOLA SESSANTOTTINA " DELLA QUALE ANCORA ESISTONO DISCENDENTI !!!

Dordolio

Sab, 13/01/2018 - 22:40

Mi piace la prosa di Pravda. E' quella del "non si può escludere che..." tanto cara alla sua parte politica usa a processi farsa. "E' probabile che Pravda non capisca una beata mazza" rende bene, nel suo lessico?

Ritratto di nestore55

nestore55

Sab, 13/01/2018 - 22:45

pravda99 Sab, 13/01/2018 - 16:51...Dove ha studiato? All'universitá Leoncavallo o alla Forte Prenestino? Commento insulso e livoroso,senza spessore, tipico di una nullitá come lei. E.A.

Tiger58

Sab, 13/01/2018 - 23:06

pravda99... sei veramente patetico, non sai neppure di cosa stai parlando. Per il resto, purtroppo così siamo ridotti... gente magari pagata profumatamente che riceve incarichi da chi dimostra altrettanta incapacità di fare il proprio mestiere. Occorrerebbe davvero "risorgere"!

Una-mattina-mi-...

Sab, 13/01/2018 - 23:12

VITTORIO SA QUEL CHE DICE. IN CONFRONTO A LUI I COSIDDETTI ESPERTI FANNO LA FIGURA DELL'AUTOR DI PINOCCHIO DI FRONTE AD OMERO

Giacinto49

Dom, 14/01/2018 - 12:50

pravda - Ma ci sei o ci fai? Questo è il momento dell'"ingegnere" non te ne sei accorto??