Con questi limoni potete scoprire se avete un cancro al seno

L'immagine virale di una orgnanizzazione no profit: ecco i 12 segni che possono indicare un tumore al seno

Se vi state chiedendo perché alcuni dei vostri contatti femminili negli ultimi giorni hanno pubblicato un cuoricino come status di Facebook, sappiate che il risultato dell'ennesima catena per sensibilizzare - nell'intenzione di chi partecipa - sulla prevenzione del cancro al seno.

Un modo forse troppo "criptico" per raggiungere il risultato sperato. Così in molte hanno iniziato a far girare un'altra immagine, quella di dodici limoni che con il loro aspetto possono far capire se qualcosa non va.

La curiosa "infografica" è stata creata dalla designer Corinne Ellsworth Beaumont per l'organizzazione no-profit World Wide Breast Cancer che combatte appunto il tumore al seno e spiega a grandi linee come riconoscere una possibile lesione cancerosa attraverso l'osservazione del proprio seno e l'autopalpazione. Ogni limone, infatti, presenta un'imperfezione che può essere collegato a un carcinoma:

Thik mass: Ispessimento cutaneo localizzato

Bump: Deformazione esterna del profilo

Indentation: Retrazione cutanea

Growing vein: Vena che cambia aspetto

Skin sores: Lesioni cutanee

Retracted nipple: Retrazione del capezzolo

Redness or heat: Calore o arrossamento cutaneo

New shape/size: Cambiamento di forma/dimensione

Unusual or new fluid: Fuoriuscita di fluido dal capezzolo

Orange peel skin: Pelle a buccia d’arancia

Dimpling: Fossette/Irregolarità cutanee

Hidden Lump: Nodulo sottocutaneo

Insomma, come recita la campagna, conoscete meglio "i vostri limoni". Sempre meglio che condividere una catena senza fare tutti i controlli del caso.