Raffaele Sollecito su Tinder: "Sono un ragazzo calmo, onesto e anche positivo"

Selvaggia Lucarelli scopre il profilo del ragazzo su Tinder e scrive: "La sua presenza su Tinder mi inquieta non poco"

Raffaele Sollecito, già sospettato assieme ad Amanda Knox dell'omicidio di Meredith Kercher, sbarca su Tinder, la celebre app di incontri online, e si descrive come "honest, calm, positive young man but incurable daydreamer". Lo ha scovato, come rileva Meltybuzz, citato da Dagospia, Selvaggia Lucarelli.

Il sito chiosa così questa scoperta: "Conoscendo il personaggio, è difficile che la notizia non strappi al pubblico un sorriso velato di cinismo. Soprattutto visto e considerato che l'assassino di Meredith non ha ancora un volto e che la vicenda è ancora circondata da un'aura di mistero. Nonostante le foto paciose e la faccia da bravo ragazzo che tutti ricordiamo, a Selvaggia questa scoperta non è che la tranquillizzi molto: 'Raffaele Sollecito su Tinder mi inquieta non poco', ha scrive la giornalista del Fatto Quotidiano nel suo post su Facebook".

Commenti

cgf

Mar, 14/07/2015 - 17:14

chi è che s'inqueta? colei che ruba foto e msg da profili di altri? pensa te come va il mondo.