Australia, ragazza trovata morta nel night club dove lavorava: è mistero sulle cause

La polizia sta ancora indagando sulla vicenda mentre gli amici confermano che la ragazza non amava bere

Giallo sulla morte della giovane inglese ventinovenne Stacey Tierney, trovata senza vita sul pavimento dello strip club Dreams Gentlemen’s Club di Melbourne il 18 dicembre scorso 12 ore dopo la chiusura del locale.

Non sono ancora note le dinamiche della morte della ragazza: quella domenica sera Stacey si era trattenuta oltre la chiusura del locale per una festa privata con un gruppo di uomini mentre il corpo è stato trovato alle 11.50 del mattino seguente.

Secondo quanto riporta Il Corriere della Sera la festa sarebbe stata a base di alcol e fumo mentre le telecamere poste fuori dal locale immortalano degli uomini scappare, probabilmente dopo essersi accorti della morte della giovane. Stacey, però, si era intrattenuta con gli ospiti in stanze private del club dove non sono presenti telecamere e per questo motivo la polizia non ha ancora rivelato dettagli sull'indagine.

Il sogno della ragazza, che avrebbe compiuto 30 anni il prossimo 20 gennaio, era quello di studiare per diventare infermiera mentre gli amici confermano che Stacey non amava bere.

Commenti
Ritratto di robergug

robergug

Mer, 04/01/2017 - 12:22

Poveretta. Ha scelto un mestiere troppo pericoloso.