Raid nel locale dello chef Giunta: entrano e urinano sulle sue torte

Lo chef ha pubblicato sulla sua pagina Facebook le immagini delle telecamere di videosorveglianza

Venerdì scorso il raid nel suo ristorante nella zona del Castello a Mare, a Palermo, ieri il nuovo tentativo di intrusione. Raffica di intimidazioni per lo chef Natale Giunta, volto noto al grande schermo per la sua partecipazione alla trasmissione tv condotta da Antonella Clerici "La prova del cuoco", ma soprattutto per aver denunciato i suoi estorsori. Lo chef, a cui da tempo è stata assegnata la scorta, ha pubblicato sulla sua pagina Facebook le immagini delle telecamere di videosorveglianza, che riprendono alcuni balordi mentre entrano nel locale, tirano fuori alcune torte dal frigo e vi urinano sopra.

"Vorrei anticipare la mia denuncia contro questi elementi che venerdì sono entrati nella mia cucina alle 3 di notte. Che gente indegna che esiste" scrive Giunta sul social network. Sull'episodio indagano i carabinieri. Ma stamani all'alba lo chef è stato di nuovo preso di mira. Qualcuno, intorno alle 5, ha tentato di forzare la porta secondaria del suo ristorante. L'allarme immediatamente scattato ha messo in fuga i malviventi. Sul nuovo tentativo di intrusione indaga la Polizia.

Commenti

massmil

Mar, 17/05/2016 - 19:03

Questo è il paese dove i bastardi vincono sempre e il Paese perde.

aldoroma

Mar, 17/05/2016 - 19:52

cxxxxxxi di mxxxa