Ravenna, offre il pranzo di Natale ai poveri, "ma solo se italiani"

Un ristoratore di Ravenna ha invitato a pranzo 23 persone indigenti, ma scelte accuratamente solo fra gli italiani. Respingendo le accuse di razzismo

Aggiungi un posto a tavola che c'è un amico in più. Ma solo se italiano. Il testo della celebre canzone potrebbe essere rivisto così, se si pensa alla storia che ci arriva da Punta Marina, frazione litoranea del Comune di Ravenna, in Emilia-Romagna.

Qui, come racconta l'edizione ravennate del Resto del Carlino, un ristoratore della famiglia Moriconi ha deciso di invitare a pranzo, nel giorno di Natale, ventitre poveri. Accuratamente scelti solo ed esclusivamente fra i connazionali.

Il titolare è consapevole, spiega, che un simile gesto potrebbe costargli delle accuse di razzismo. Ma si giustifica così: "La crisi sta producendo effetti devastanti sugli italiani delle classi più basse e della ex classe media, che non hanno strumenti a cui appellarsi per un aiuto. Non saranno mai primi nelle graduatorie delle case popolari, non hanno diarie giornaliere.."

"Voglio aiutare gli italiani che conoscono ora la stessa disperazione che ho sperimentato io quando ero ragazzo - Il razzismo è un’altra cosa: ci sono tanti italiani che soffrono e non sanno come fare. È un fenomeno sociale."

Gli italiani indigenti, sostiene Moriconi, "hanno pagato le tasse e fatto girare l'economia di questo Paese". E a chi lo accusa di razzismo ribatte: "Così si nasconde una realtà drammatica".

Commenti

killkoms

Mar, 27/12/2016 - 13:54

gli stranieri sono già fin troppo tutelati!

agosvac

Mar, 27/12/2016 - 14:07

Razzista non è questo italiano che aiuta gli italiani, razzisti sono quelli che invece di aiutare gli italiani aiutano i clandestini.

Malacappa

Mar, 27/12/2016 - 14:10

Bravo cosi si fa,prima gli italiani e i buoni che lo accusano di razzismo invitino a casa loro 23 mantenuti.

Ritratto di stufo

stufo

Mar, 27/12/2016 - 14:22

Rischia grosso...

Tuthankamon

Mar, 27/12/2016 - 14:31

Per quanto mi riguarda HA FATTO BENE! Ormai se sei al verde e vai in una mensa di carità conviene ... fingerti straniero altrimenti rischi che ti cacciano via a favore di Amri!!!

tatoscky

Mar, 27/12/2016 - 14:34

Complimenti al ristoratore che ha fatto, questa scelta.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mar, 27/12/2016 - 14:34

Questo è un Patriota!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 27/12/2016 - 14:36

chi sono I mentecatti comunisti che lo accusano di essere razzista? fuori I nomi e cognomi.

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 27/12/2016 - 14:39

ma il ristoratore non è libero di invitare e offrire la cena a chi cavolo vuole lui?????perchè ci deve essere sempre un maledetto afroinvasore in mezzo??? avete rotto

vince50

Mar, 27/12/2016 - 14:45

Razzista lo è in tutto e per tutto proprio chi lo accusa di questo,e come se non bastasse lo' molto di più in quanto razzista verso i propri connazionali.Facile immaginare da che parte vengono le accuse,cioè da chi da sempre ha come unico scopo la rovina dell'Italia,i comunistazzi.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 27/12/2016 - 14:49

CHI; AIUTA I FIGLI DEGLI ALTRI! É LASCIA MORIRE I PROPRI FIGLI É UN RAZZISTA VERSO I SUOI FIGLI!.

GiovannixGiornale

Mar, 27/12/2016 - 15:05

Grazie. Bravissimi.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 27/12/2016 - 15:33

Grazie. 1000 di questi. Pero' Magari adesso lo denunciano.

Fjr

Mar, 27/12/2016 - 15:38

Onore a questo italiano, che pensa agli italiani

nordest

Mar, 27/12/2016 - 15:46

Sei un grande chi il buon Dio te ne renda merito .

Marcello.508

Mar, 27/12/2016 - 15:59

agosvac - Ben detto

rinaldo

Mar, 27/12/2016 - 15:59

Ha fatto benissimo, complimenti al ristoratore

MaxHeiliger

Mar, 27/12/2016 - 15:59

Ben fatto. Congratulazioni per il proprietario del ristorante. Dovremmo tutti fare qualcosa secondo i nostri mezzi per i nostri connazionali

Dordolio

Mar, 27/12/2016 - 16:01

Certo che rischia grosso. E' vero che tu puoi invitare a pranzo chi ti pare ma quando fornisci pubbliche motivazioni ad excludendum richiamando ragioni interpretabili come xenofobe sei già nel tritacarne. E lui ci sarà. E se qualcuno "amico del giaguaro" lo denuncia, passerà certamente per i sette inferni. Cosa che accadrà di sicuro.

rinaldo

Mar, 27/12/2016 - 16:01

bravissimo

paco51

Mar, 27/12/2016 - 16:04

Bravo! solo Noi e sempre Noi!

Romolo48

Mar, 27/12/2016 - 16:04

Mi meraviglia che centri sociali e la Bordini non siano insorti!

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 27/12/2016 - 16:09

Mi complimento con Un Italiano e quando sarò da quelle parti mi fermerò quale commensale pagante !!

colomparo

Mar, 27/12/2016 - 16:10

Mi complimento col ristoratore e la sua scelta fatta.. Ognuno la beneficienza la fa come gli pare, ci mancherebbe altro !!

Juniovalerio

Mar, 27/12/2016 - 16:16

bravo!

VittorioMar

Mar, 27/12/2016 - 16:39

.. se è vero è da ELOGIARE e di BUON ESEMPIO!...per farlo di questi tempi è necessario:MOLTO CORAGGIO CIVILE!!!

Happy1937

Mar, 27/12/2016 - 16:45

Razzisti sono i falsi perbenisti che avvantaggiano gli stranieri che ci invadono rispetto ai poveracci nostrani.

nippur62

Mar, 27/12/2016 - 16:46

Giusto una volta tanto delle persone intelligenti e di cuore gran bella iniziativa

maurizio50

Mar, 27/12/2016 - 16:53

Ma a Ravenna, città che da settant'anni vota per i comunisti, qualcuno si è chiesto il perchè di una simile scelta?? Con tutta la mia solidarietà ed amicizia verso chi aiuta prima di tutto GLI ITALIANI!!!!

il sorpasso

Mar, 27/12/2016 - 17:13

Grande ristoratore ma deve essere reso noto il nome del ristorante: personalmente ci andrea a mangiare e a ringraziare il titolare.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 27/12/2016 - 17:13

Lo additano come razzista? E chi se ne frega, lui nel suo ristorante può dar da mangiare gratis a chi vuole, come ognuno di noi può invitare a casa propria chi vuole. Ci mancherebbe che si dovesse pure chiedere il permesso!

un_infiltrato

Mar, 27/12/2016 - 17:38

C'è solo un particolare del quale gli illustri commentatori che mi precedono non hanno tenuto conto. E cioè che (almeno) i poveri sono tutti uguali. Tutto il resto è retorica. Compreso il pranzo in sè. Proprio a cagione delle modalità con cui è stato offerto.

audionova

Mar, 27/12/2016 - 17:41

il ristorante e' suo fa quello che vuole,io avrei fatto lo stesso,i migranti vanno a lavorare o tornano a casa loro.

audionova

Mar, 27/12/2016 - 17:45

non rischia niente,quella e' l'emilia romagna,risollevatasi dal terremoto.ora chiediamo la secessione appena ci sara' salvini al governo e non potra' negarcela,cosi' io potro' tornare a casa mia.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 27/12/2016 - 17:53

scommetto che tutti gli stranieri si sono sistemati, purtroppo ho pensato a quegli anziani in case isolate, che vivono da soli e che nessuno si è ricordato di loro.

ziobeppe1951

Mar, 27/12/2016 - 17:54

Un infiltrato ...17.38...."i poveri sono tutti uguali"....vi sono finti poveri che dicono di essere "più poveri"

mariod6

Mar, 27/12/2016 - 18:00

Bravo !!! Ben fatto !!! E' senza dubbio un'iniziativa da copiare e diffondere. Gli italiani sono sempre in fondo alle liste di sussidio. Prima vengono i parassiti invasori che arrivano a centinaia di migliaia e portano via tutto il disponibile. Anche perché é pieno di associazioni a delinquere che li portano per mano ad arraffare tutto perché ci lucrano sopra. Vedi le coop e le onlus.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 27/12/2016 - 18:10

Completamente d'accordo con Dordolio, 16:01.

tzilighelta

Mar, 27/12/2016 - 18:42

e meno male che volete rifarvi alle radici cristiane, gente come voi neanche in chiesa dovrebbe entrare, l'avete mai aiutato un italiano povero, no, e allora zitti e mosca! E poi che ne sapete che fra i poveri italiani non si nascondono anche fannulloni drogati e giocatori di slot machine che hanno sperperato lo stipendio e la pensione della nonna! Babbei

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 27/12/2016 - 18:52

Speriamo che abbia fatto gli scontrini fiscali per tutti e 23 i commensali sennò saranno DOLORI!!!!!In Italia NON si puo regalare NIENTE!!!! AMEN.

VESPA50

Mar, 27/12/2016 - 19:11

Bravo finalmente uno che pensa agli Italiani

routier

Mar, 27/12/2016 - 19:26

Aiutare i connazionali indigenti è un atto commendevole che andrebbe imitato e indicato come esempio. Alla faccia degli ipocriti mondialisti che hanno un occhio di riguardo solo per i parassiti del terzo mondo.

igiulp

Mar, 27/12/2016 - 19:46

Mi sovviene il ricordo dei guai passati da un barista per una caramella regalata ad un piccolo bambino, ovviamente "senza scontrino"...... Attenzione.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 27/12/2016 - 20:04

Il razzismo in Italia è al contrario, checchè ne dicano. Invitano sempre e solo clandestini e mai un italiano. Nelle case, negli alberghi, per il vitto, per le schede telefoniche, per wi-fi, per telefonino, per vestiti, per tutto. gli italiani rovistano nei cassonetti, i clandestini buttano il cibo del ristorante dalla finestra, perchè non di loro gradimento. Chi è il razzista?

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 27/12/2016 - 20:30

------tranquilli----il tipo non è razzista---è soltanto un volpino col fiuto degli affari che ha trovato un modo subdolo per farsi pubblicità a buon mercato con complimenti incorporati----hasta

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Mar, 27/12/2016 - 20:35

I soliti troll non sanno cosa dire di fronte a quello che fa questo ristoratore generoso che merita ogni encomio!

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 27/12/2016 - 20:50

---rosario.francalanza-----scommetti che da domani sto tipo avrà il locale pieno come un uovo?----per 23 coperti una tantum otterrà 2 piccioni con una fava--risolverà i suoi problemi economici e sarà considerato un patriota---vuoi mettere?----hasta

compitese

Mar, 27/12/2016 - 20:56

Se capiterò da quelle parti non mancherò di pranzare in quel ristorante, pagando ovviamente!

ziobeppe1951

Mar, 27/12/2016 - 21:40

Elkid ...alle coop rosse non serve farsi pubblicità, tanto paga pantalone

piazzapulita52

Mar, 27/12/2016 - 22:10

Poveri italiani in tutti i sensi! Visto come ci hanno ridotto i nostri politici? Alla fame! CHE SCHIFO!

MenteLibera65

Mar, 27/12/2016 - 22:17

Il ristoratore, che paga di tasca sua, ha diritto di fare quello che gli pare, e in fondo meglio 23 pasti a italianai, che nessun pasto a nessuno. Sono invece patetici i commenti, soprattutto quelli che ne parlano come se fosse Mazzini. Parto del presupposto che nessuno di noi ha fatto una minch.a per nessun altro, e invece di star qui a commentare il nulla faremmo meglio (io per primo) ad offire il pasto ad almeno 1 persona, italiano o straniero che sia. Altrimenti , patrioti o no, siamo semplicemente gente inutile.

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 27/12/2016 - 23:26

TANTO DI CAPPELLO A QUESTO RISTORATORE, CHE SIA AD ESEMPIO DEI VERI ITALIANI, NON AI FALSI BUONISTI, ARRICCHITISI DAL DANARO PUBBLICO!!!

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Mer, 28/12/2016 - 00:41

Caro @elkid, se fosse come dice Lei, chi sono io per giudicare il ristoratore?

Tipperary

Mer, 28/12/2016 - 03:53

Bravo .

Tipperary

Mer, 28/12/2016 - 03:54

Basta clandestini.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Mer, 28/12/2016 - 10:11

Caro @elkid, se fosse come dice Lei, chi sono io per giudicare il ristoratore che non fa altro che comportarsi da ristoratore?

Tuthankamon

Mer, 28/12/2016 - 15:30

@ maurizio50 Mar, 27/12/2016 - 16:53 ... pero che i sinistri capiscano il motivo alle prime elezioni ... Purtroppo nelle regioni ed aree rosse, lo zoccolo duro è "ignorante", continua a votare anche CONTRO L'EVIDENZA!