"Recinzioni al Brennero": c'è la conferma austriaca

Allarme della polizia italiana: "L'Alto Adige rischia di trasformarsi in un parcheggio di profughi come è stato quest'anno per la Bosnia"

Il filo spinato posizionato dagli sloveni al confine con la Croazia

Mancava solo una conferma. Che puntualmente è arrivata.

Il filo spinato anti-profughi arriva anche ai confini italiani. Precisamente al Brennero, dove la polizia austriaca installerà barriere contenitive per fermare i migranti che arrivano dall'Italia.

Lo ha confermato ieri il governo di Vienna: "Oggi ci sono da 200 a 300 sconfinamenti al giorno - spiega il ministro della Difesa Hans Peter Doskozil - Se la situazione dovesse farsi più pesante dobbiamo garantire un accesso ordinato". La prossima installazione di barriere metalliche al confine è stata confermata anche dal ministero degli Interni, che ha annunciato la fortificazione di tutti i confini meridionali del Paese, sia lungo la Slovenia che lungo l'Italia.

L'Austria ha già installato il filo spinato al confine sloveno di Spielefeld. Ma con la Croazia e la Serbia che si apprestano a chiudere anch'esse i propri confini meridionali, la pressione dei migranti rischia di spostare tutto il suo peso sull'Alto Adige.

"Vienna si sta preparando a chiudere le frontiere. Questo è un fatto – sostiene Fulvio Coslovi, segretario altoatesino del sindacato di polizia Coisp, parlando con Il Fatto Quotidiano – Ma non lo farà né oggi né domani dato che la cosa sarebbe controproducente visti i casi di rimpatri illegali scoperti dai colleghi in frontiera”.

“Avverrà invece entro massimo la fine di marzo quando riprenderanno i massicci sbarchi sulle coste del Meridione e la direttrice dei migranti tornerà a essere il Nord Europa. Il piano è chiaro: trasformare il Sud Tirolo in una sorta diposteggio per clandestini come è accaduto alla Serbia in questi ultimi mesi"

@giovannimasini

Annunci

Commenti

sottovento

Dom, 07/02/2016 - 16:45

E pensare che con l'estate gli sbarchi riprenderanno peggio e più di prima con la differenza che i clandestini ora non li vuole più nessuno. Figuriamoci poi se si attaccherà la Libia quanti ne arriveranno rispetto al passato con la differenza che ora non li vuole più nessuno tranne l'Italia per la quale sono delle risorse. Ho l'impressione che di questo passo tempo qualche anno gli stranieri saremo noi! Elezioni subito! L'Italia agli italiani!

Lugar

Dom, 07/02/2016 - 16:56

L'immigrazione è una invasione programmata a tavolino che ha molti complici. E' giusto che chi non è daccordo si protegga, almeno per quanto è possibile.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 07/02/2016 - 16:59

Quando a fare la stessa cosa furono gli Ungheresi,APRITI CIELO!!! Le PANTEGANE COCOMEROGRILLOTAS hanno postato qui DI TUTTO di PIU,forza ora avanti con i commenti!!!lol lol Pax vobiscum. PS Ormai l'hanno capita tutti che l'Italia li va a raccattare per poi SCARICARLI negli altri paesi.

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Dom, 07/02/2016 - 17:00

Non ho obiezioni contro la chiusura del confine con l'Austria, ma solo se i tognini si riprendono prima quel mezzo milione di figli di buona donna, che dopo cento anni di appartenenza allo stato italiano raccontano ancora di esser sudditi del cornutone Cecco Beppe!

Ritratto di Civis

Civis

Dom, 07/02/2016 - 17:02

Saremo il Paese africano più settentrionale.

vince50

Dom, 07/02/2016 - 17:11

Più che immigrazione si tratta di un esodo biblico.Due le possibili soluzioni,arrestarlo con determinazione e forza oppure subirlo.Il resto è noia.......

Anonimo (non verificato)

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 07/02/2016 - 17:57

potrebbe la Boldrini andare a spiegare ai capi di Stato confinanti, di quello che si perdono? Sono ricche risorse. Intanto la fabbrica di filo spinato sta facendo una fortuna. Eppure è così, non sempre le guerre portano male, vedi come si sono arricchiti i commercianti in Italia con la vendita di prodotti con prezzi moltiplicati mentre altri facevano la fame. Un po' come ora, se il pane costa caro, nessuno pensa di acquistare la farina e produrselo, che costa un quarto.

Ritratto di illuso

illuso

Dom, 07/02/2016 - 18:09

@hernando45: condivido, sarà perchè amo l'Austria ma fa bene. Chi mette a disposizione la M.M crociere se ne deve poi assumere in toto le responsabilità. @BenFrank: i tognini sono austriaci e abitano in un territorio austriaco conquistato dal regno sabaudo, fanno bene a non considerarsi italioti. Cordialità.

Fletcher

Dom, 07/02/2016 - 18:12

@BenFrank: Concordo In pieno! Via dal nostro Paese quei mangia italiani!!!! Ne abbiamo abbastanza dei loro soprusi, sempre e comunque grazie alle concessioni fatte dai nostri governi, passati e presenti: una vergogna!!!

Fletcher

Dom, 07/02/2016 - 18:14

@giovannimasini il " sud Tirolo" non esiste! Per cortesia, si chiama Alto Adige. Almeno in onore dei nostri morti della prima guerra mondiale!!!!

Mannik

Dom, 07/02/2016 - 18:16

Altro che conferma... http://diepresse.com/home/politik/innenpolitik/4919845/Fluchtlinge_Der-Brenner-das-neue-Spielfeld-?_vl_backlink=/home/index.do

moshe

Dom, 07/02/2016 - 18:37

Gli unici idioti che perseverano a voler accogliere, li abbiamo in Italia !!! E, non per essere monotono, ma ripeto per l'ennesima volta che l'Europa unita NON ESISTE !!!!! Ognuno si fa i c...i propri, con la differenza che gli altri stati fanno l'interesse del proprio paese, mentre il nostro governo illegittimo di m...a, fa gli interessi degli stranieri !!!

Ritratto di Rames

Rames

Dom, 07/02/2016 - 19:07

Fucilateli tutti e ci togliamo il pensiero.

Tuthankamon

Dom, 07/02/2016 - 21:07

Quasi quasi li vado ad aiutare anche se per uno scopo mio! Accadendo questo e visto che dopo resterebbero tutti da noi, saremo finalmente obbligati a respingere gli arrivi di clandestini con ogni mezzo, a scoraggiare le partenze e ad espellere senza esitazione! Storicamente inevitabile, solo una questione di quando!!!

swiller

Dom, 07/02/2016 - 22:51

Fermateli in mare.

Malacappa

Dom, 07/02/2016 - 23:01

Voglio proprio vedere cosa faremo noi,gli altri paesi si proteggono fanno di tutto per salvaguardare il territorio da questa invasione e l'Italia???????

seccatissimo

Lun, 08/02/2016 - 08:02

x BenFrank + Fletcher. Va bene che noi italiani siamo un popolo fondamentalmente ignorante ed in merito alle verità storiche addirittura superignoranti, ma voi due per quanto ad ignoranza esagerate e di molto! (segue)

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 08/02/2016 - 10:44

I sinistroidi ed i comunistardi sono felicissimi perché tutte le risorse rimarranno in itaglia; basti pensare che il fonzie fiorentino, alla SQUOLA POLITICA PDIDIOTA,si è vantato di aver sperperato una cifra spropositata per recuperare i clandestini morti nel famoso naufragio...Naturalmente, come per il nuovo superaereo,ha pagato PANTALONE(quello che sgobba e paga le tasse)!CIAPARATT

Ritratto di Flex

Flex

Lun, 08/02/2016 - 11:29

Apprezzo almeno la loro coerenza. Fatti non parole. C'è chi fa e chi chiacchiera. Noi purtroppo siamo sommersi di "annunci".

risorgimento2015

Lun, 08/02/2016 - 11:57

Intanto l'italia continua a dormire conpiacimento della boldrina e combricola "liberale" del "siamo tutti uguali" globalista solo per il terzo mondo , perche presto in italia la gente che conta (turisti ,giapponesi,e altri esseri civili ) non verranno piu`.