Reggio Emilia, il Pd vuole accogliere i migranti in casa... d'altri!

A Reggio Emilia solo la metà dei consiglieri piddì prenderebbe i migranti in casa: ma hanno lanciato loro il bando per l'accoglienza

Fa discutere la polemica scatenatatisi a Reggio Emilia, dove il gruppo consiliare del Partito Democratico ha approvato una mozione per un bando che permetta ai cittadini reggiani che lo desiderino di accogliere i migranti nelle proprie abitazioni private.

L'iniziativa dei dem, appoggiata per l'occasione anche dai Cinque Stelle, è destinata però a spaccare l'opinione pubblica, con la stampa locale che ha subito messo i piddì con le spalle al muro. Hic Rhodus, hic salta: se siete pronti ad aprire le porte delle case dei cittadini ai profughi, fareste altrettanto con le vostre abitazioni private?

Il mini sondaggio che la Gazzetta di Reggio ha condotto fra i sei consiglieri comunali democratici ha dato però un risultato sorprendente: solo tre dei sei intervistati si sono detti disposti ad accogliere i migranti in casa propria. Favorevole si è detto il primo firmatario della mozione, Dario De Lucia e i consiglieri Federica Franceschini e Giorgio Campioli, "a patto che ci siano le condizioni."

Mentre Angelo Cigarini si rifiuta di rispondere alla domanda, Lanfranco De Franco e Christian Vergalli oppongono un bel "no": il secondo perché "praticamente vive in macchina a causa del lavoro", mentre il primo si giustifica dicendo che abita ancora con i genitori e non potrebbe accettare in vece loro.

Commenti
Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Ven, 14/10/2016 - 13:24

Insomma siamo di nuovo all'armiamoci e partite!

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 14/10/2016 - 13:27

Avete letto bene? Un'intervistato Dem ha detto: "a patto che ci siano le condizioni". Quelle che invece i cittadini italiani non possono chiedere nè pretendere. E gia cominciano a mettere le mani avanti.Solita BECERA ipocrisia kattokomunista.

nopolcorrect

Ven, 14/10/2016 - 13:33

Eh si...fra il dire e il fare c'è proprio di mezzo il mare...e poi quando il giovane ospite negro comincia a fare la corte a tua figlia che fai? E poi per quanto te lo terrai in casa e per quanto tempo lo manterrai? E quando dirai basta? Pareva facile a voi buonisti fare i buoni, vero?

Ritratto di host8965

host8965

Ven, 14/10/2016 - 13:39

Polemica sterile. Il legislatore dispone per i cittadini la libera facoltà (che non è obbligo) di accogliere i migranti in casa quindi chi vuole lo fa chi non vuole non lo fa, quale sarebbe il problema?

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Ven, 14/10/2016 - 13:41

Rimandateli indietro subito! Spiace ammetterlo, ecco le conseguenze di tutte quelle campagne per sfamare i bimbi in Africa: ora sono cresciuti, non sanno come staccarsi dalla mammella assistenziale e vengono a invaderci. Se li ascoltate parlare tra loro, si scambiano informazioni su come meglio spremerci e approffitare della politica d'accoglienza. Sono qui a far man bassa, mentre a noi aumentano le tasse.

Malacappa

Ven, 14/10/2016 - 13:41

Come al solito gli ipocriti del PD,sono sicuro che anche i 3 che hanno detto si non li accoglieranno.

killkoms

Ven, 14/10/2016 - 13:43

lo hanno proposto anche a ferrara..!

Ritratto di orione1950

orione1950

Ven, 14/10/2016 - 13:46

ipocriti; sappiamo già cosa pensate. Ricordate Capalbio? Questi sono i pdioti!!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 14/10/2016 - 13:54

Che erano così bravi, già si sapeva anche senza sondaggi.

Tarantasio

Ven, 14/10/2016 - 13:57

RICETTA N 1. questi fraterni accoglienti emigrano in Africa e lasciano il loro posto agli sbarcati

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Ven, 14/10/2016 - 14:27

host8965:certo nessun problema,poi i problemi ci saranno per la sanità e poi voglio proprio vedere come va a finire accogliendo in case private degli stranieri con usi e costumi diversi,ma secondo me lo fanno a parole,a fatti ??????? già è un problema avere figli e figlie per strada,poi se te li ritrovi in casa ....Auguri....

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Ven, 14/10/2016 - 14:51

Attualmente, l'eventuale accoglienza a casa propria è facoltativa.....ma, con i tempi che corrono, verrà il momento in cui sarebbe obbligatorio per ciascuna famiglia! E, allora, suppongo che spunterebbero i forconi!

nopolcorrect

Ven, 14/10/2016 - 15:08

Ho l'impressione che con l'immigrazione il governicchio stia giocando col fuoco senza accorgersene...

blackbird

Ven, 14/10/2016 - 15:17

Lampedusa è contentissima di averli. Così la Basilicata. Per non parlare del Vaticano! Non vedo tutto questo problema "migranti": prima si saturano quanti desiderano averne, poi si vedrà. Ricordiamo che il capo di stato del Vaticano ha detto che non li caccerà, tanti arriveranno e tanti ne ospiterà. Mandiamoglieli!

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 14/10/2016 - 15:23

Non avevamo dubbi, i sinistrati pidioti da sempre fanno i fr oci col cu lo degli altri.

maurizio50

Ven, 14/10/2016 - 15:27

Come sempre; come a Capalbio: I compagni PCI-DS-PD sono abitualmente generosi..con i soldi degli altri. In questo sono imbattibili!!!!!!!

SAMING

Ven, 14/10/2016 - 16:21

Ma c'erano ancora dei dubbi? Il PD/PC è interessato ai clandestini solo perchè sono una fonte di guadagno notevole (esentasse). Un serrato controllo della GDF sulle cooperatice e sulle onlus che gestiscono i clandestini farebbe espodere un bel bubbone.

Lucky52

Ven, 14/10/2016 - 16:30

Mandiamoglieli subito almeno una decina a testa almeno ai tre che si sono detti favorevoli. Tempo una settimana ne riparliamo. Saranno buttati fuori dalle loro case dalle risorse.

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 14/10/2016 - 16:36

..."a patto che ci siano le condizioni."...Poi, se gli arriva uno in casa, risponde "mi dispiace,ma non ci sono le condizioni". Tipico comportamento dei sinistrati.

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 14/10/2016 - 17:00

Tutte faccie da scappati dalla guerra.

Ritratto di llull

llull

Ven, 14/10/2016 - 17:32

La famigerata "integrazione" verrà attuata con le seguenti tappe: 1) Sistemazione stranieri (clandestini!!!) nelle case sfitte degli italiani; 2) Sistemazione nelle case abitate dagli italiani in regime di convivenza; 3) allontanamento (volontario o coatto) degli italiani dalle loro case a seguito della manifesta incompatibilità nella convivenza; 4) trasferimento (o migrazione) degli italiani nel continente africano, magari con sistemazione nelle capanne lasciate libere. La settimana scorsa eravamo al PRIMO punto; ora siamo quasi al SECONDO. Chi vivrà... vedrà!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 14/10/2016 - 18:06

Host - eria quanti ne ha presi finora a casa sua? Nessuno eh, e vieni qui a parlare a fare la morale agli altri, pretendendo che li mantengano per un tuo capriccio? Ma sei proprio fuori di testa. Ma pensi di parlare con degli invasati come te? Invece di parlare a vanvera, come al solito, fai vedere che ne prendi tu a carico più del duvuto, dai l'esempio e chiacchera meno. Dai solo fastidio, proprio zecca rossa.

Mauri44

Ven, 14/10/2016 - 18:10

sono ipocriti arroganti e presuntuosi con questa falsa accoglienza

maricap

Ven, 14/10/2016 - 18:17

Quello che una volta era un “ Popolo di eroi, di santi, di poeti, di artisti, e di navigatori” è stato trasformato dai sinistrunz, in un'accozzaglia di codardi opportunisti voltagabbana, doppiogiochisti, gente senza più alcun pudore, Per l'unità d'Italia, i nostri nonni combatterono aspramente, sfidando impavidi la morte. Ora invece, questa gente de merd, ci sta facendo invadere, mandando a prendere gli invasori direttamente in Africa, dalla nostra marina militare. E ci carica di tasse, togliendoci anche l'essenziale, per mantenerli alla grande. Certo che qualche comunista cuckold ( uomo che gode a vedere la moglie soddisfatta da altri) si porterebbe a casa un negrone, ma per tutti gli altri Parole, parole parole ; soltanto parole, tanto il tutto viene mantenuto spremendo gli italiani. Piuttosto, chi è pagato per impedire le invasioni, agisca. Cinque milioni di italiani sono fatti vivere nell'indigenza, da questi rinnegati che operano contro di loro.

ziobeppe1951

Ven, 14/10/2016 - 18:41

host89...13.39....facci felici, portane qualcuno a casa tua...dai ..su...se vedi in sezione elkid, dillo pure a lui

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 14/10/2016 - 18:43

Chi li ospita deve prendersi l'impegno e la responsabilità civile, di qualsiasi danno arrecato dal finto migrante. Dovrà risarcire fino all'ultimo cent. colui che è stato danneggiato, andare in galera se il suo ospite ha commesso qualsiasi reato. Troppo comodo fare il gradasso con i soldi degli altri, eh? Accettate questa regola elementare, e vedrete che siamo tutti d'accordo. Ma voi, falsi in partenza, non lo sarete, appunto perchè falsi. Fatevi vedere buonisti, non falsi buonisti, su, dai. Altrimenti se vi insultano hanno solo ragione. Sarebbe strisciante ipocrisia, come infatti lo è.

angelo1951

Sab, 15/10/2016 - 09:49

Esce allo scoperto il movimento, anzi partito grillino,pure se questa associazione era già dichiaratamente a favore dell'invasione musulmana e di conseguenza degli affari miliardari delle coop che a parole accusano di approffitare incontrollate della situazione. Vedi il seguente commento di tre mesi fà cassato dall'organo di stampa funzionale al m5s "ilfattoquotidiano": """Clandestini nullafacenti per i quali si trovano sublito i soldi (circa il doppio di una pensione media itagliona) con politicanti, coop e onlus (clericali) a scatenare la loro famelica avidità. Sono questi le decine di migliaia di millantati coraggiosissimi profughi di guerra che, in fuga per paura dal proprio paese, qui in itaglia ritrovano inaspettatamente il coraggio e si dedicano a blocchi stradali, incendi di masserizie, lancio di cibo e altre azioni più gravi? E la sinistra, con l'aggiunta dei grillini, a pretendere l'applauso per tale ulterione peso sulle spalle dei tartassati sudditi.""""

Trinky

Sab, 15/10/2016 - 09:58

Come mai a Capalbio non ce li mandano?