Renzi ed Etruria: l'arbitro è cieco ma il fallo c'è

I conflitti di interesse nella vicenda sono più d'uno e tutti fanno capo al Pd. A prescindere dalle colpe di Bankitalia

In più di una banca i dirigenti hanno commesso falli, alcuni da espulsione, nei confronti di azionisti e risparmiatori. Alcuni di loro a lungo l'hanno fatta franca perché gli arbitri, Bankitalia e Consob, non hanno visto o comunque non hanno estratto il cartellino. Le verità che la commissione parlamentare d'inchiesta sulle banche presieduta da Casini dovrà accertare sono dunque due, diverse e distinte: le colpe dei giocatori e quelle degli arbitri. E non è che le seconde, se accertate, possono cancellare le prime.

Ha quindi poco, Matteo Renzi, da esultare («visto, il problema non è il Pd»), se il procuratore di Arezzo, Roberto Rossi, dichiara che sul caso Etruria ci sono stati a suo avviso gravi lacune nei controlli di Bankitalia. Perché il Pd ha gravi responsabilità in almeno due dei dissesti bancari: quello del Montepaschi e quello di Banca Etruria. E in quest'ultima, il padre di Maria Elena Boschi è accertato - ha commesso ben più di un fallo, si vedrà poi se involontario o intenzionale.

Se Renzi esulta per una presunta incapacità dell'arbitro (Bankitalia), non può pensare che i giocatori graziati sul campo (quindi anche babbo Boschi e soci) la facciano franca o addirittura passino per vittime nel dopo partita. In queste storie le uniche vittime sono i risparmiatori traditi, che meriterebbero più rispetto e di essere messi al riparo anche dal solo sospetto che dopo l'inganno arrivi pure la beffa. Che in questo caso potrebbe essere la versione «assolutoria» per i dirigenti di Etruria di un procuratore, Roberto Rossi, che prima di indagare sulla banca in questione era stato uno stretto collaboratore del duo Renzi-Boschi a Palazzo Chigi.

I magistrati che entrano ed escono dalla politica sono una delle piaghe della nostra giustizia, perché un giudice non solo deve essere imparziale ma deve anche apparire tale. Come è evidente, i conflitti di interesse in questa vicenda sono più d'uno e tutti fanno capo al Pd, indipendentemente dalle eventuali colpe degli arbitri di Bankitalia. Dire l'inverso è solo propaganda elettorale, fretta di chiudere un caso dagli esiti imprevedibili. Esiti, per stare in metafora calcistica, in mano alla Var (la moviola in campo) manovrata da Casini. Che al momento però proietta solo immagini sfuocate e da angolazioni che non chiariscono con certezza ciò che è accaduto. Chissà se riavvolgendo il nastro si troverà l'inquadratura che ci dice la verità. Ma soprattutto: davvero la si sta cercando?

Commenti

DRAGONI

Sab, 02/12/2017 - 17:39

ALTRIMENTI E' COME SE I LADRI (BANCHE)CHE HANNO RUBATO SONO STATI "SCOPERTI E NOTI" E NON VENGONO PUNITI POICHE'LE GUARDIE (BANCA D'ITALIA) NON LI HANNO DENUNCIATI!!

adal46

Sab, 02/12/2017 - 17:49

Ma no....?

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 02/12/2017 - 18:07

Renzi e la Boschi, un duo che sta distruggendo il sisema bancario italiano.Bankitalia non da meno.nopecoroni

Cheyenne

Sab, 02/12/2017 - 18:10

casini da non uomo di stato assolverà renzi che gli ha già promesso un seggio blindato

mifra77

Sab, 02/12/2017 - 18:13

Non dimentichiamoci però che il PD è solo una cellula impazzita di quella sinistra al completo che nel disastro Monte Paschi è responsabile della spartizione occulta di soldi non suoi. Hanno magnato tutti!

Ritratto di Cali85

Cali85

Sab, 02/12/2017 - 18:33

Ma chi la dovrebbe trovare ?? CASINI ? Quello che " La Commis sione d'inchiesta " non la voleva e poi si è fatto eleggere "Presidente " della Commissione stessa ?? " MA MI FACCIA IL PIACERE !!! "

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Sab, 02/12/2017 - 18:38

Usate la VAR.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 02/12/2017 - 19:23

comunicato. ora state esagerando con questa pubblicità sempre più invasiva. Eccheccaspita!! Stai leggendo e ti viene coperto tutto. Basta! non spendo 30 euro mese per trovarmi u n cartellone publicitario. Capisco che bisogna guadagnare, ma così è esagerato.!

VittorioMar

Sab, 02/12/2017 - 19:29

..I MAGISTRATI SANNO DELEGITTIMARSI IN MODO ESEMPLARE...POI SI LAMENTANO DELLE CRITICHE !!

SPQP

Sab, 02/12/2017 - 19:46

Alessandro Sallusti, mi ha tolto "l'Articolo" di bocca, si fà per dire. Proprio di questo parlavo oggi con un amico, è una analisi perfetta.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 02/12/2017 - 19:47

@marino biroccio - guarda che se la usiamo, dovete correre a gambe levate, per la figura da cioccolatai. Il dubbio nasce che il governo e i sostenitori come te, hanno negato il proseguimento delle indagini. Infatti dovrebbero ripartire da zero con il nuovo governo se mai non sia finita a tarallucci e vino. Chi lo ha imposto? Presidente della commissione Casini, che attende nuova cadrega da voi?

swiller

Sab, 02/12/2017 - 20:29

Se il fallo e quello del dito indice direi che la bxxxxx è messa male.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 02/12/2017 - 22:05

E che fallo!

Ritratto di gangelini

gangelini

Dom, 03/12/2017 - 08:26

Paparino fa fallire una banca, truffa i risparmiatori e la figlia è ancora al governo; solo in Italia succedono queste schifezze. Ma per i sinistri è normale, essendo i campioni olimpici delle porcherie !!!!!

corivorivo

Dom, 03/12/2017 - 08:49

ho fatto un sogno stupendo(da non pubblicare!) allora, all'ultima seduta plenaria del parlamento, prima delle feste natalizie, una non meglio precisata partita iva entra tutta bella imbottita di tritolo e al grido VIVA VERDI si fa esplodere. (le cronache, anni dopo, diranno che quel gesto salvò la democrazia italiana!)

km_fbi

Dom, 03/12/2017 - 09:35

Quale... Verità sta cercando Casini? Attenzione: "Nomen omen" dicevano i romani...

gpl_srl@yahoo.it

Dom, 03/12/2017 - 10:56

con quel dito alzato, Renzi, puo dirci ciò che vuole soprattutto racconraci tutte le barzellette che gli ispirano le foreste del suo partito!

kallen1

Dom, 03/12/2017 - 11:17

Se poi pensiamo che Casini, come si dice, alle prossime elezioni correrà con il PD i risparmiatori truffati hanno poco di che stare tranquilli! Quale verità, pensate, ne verrà fuori?.....

Ritratto di combirio

combirio

Dom, 03/12/2017 - 12:17

Bello l’ accostamento pallonaro. In Pratica sarebbero due squadre simili ed amiche che si affrontassero con un albitro Presidente delle due squadre nella migliore delle ipotesi che risultato uscirebbe… una bella torta. Gli unici stupidi sarebbero gli spettatori paganti……..come sta di fatto succedendo nella sinistra Italiana, avendo le mani in tutte le istituzioni. Giocatori, albitri e giudici.