Torino, stop alla cassa integrazione. Dopo cinque anni riparte Mirafiori

Da lunedì i lavoratori Fca torneranno nello stabilimento torinese, dove si produrrà la Maserati Levante

Buone notizie per i cassintegrati Fiat. Da lunedì prossimo si torna al lavoro. Riapre infatti il nuovo stabilimento di Mirafiori, a Torino, per i dipendenti che da ormai cinque anni si trovano in cassa integrazione.

Al momento sono state richiamate solo trecento persone, ma già a partire da metà settimana prossima si arriverà a quota 1500 dipendenti all'opera.

Nello stabilimento di Fca i lavoratori seguiranno corsi di aggiornamento in vista dell'avvio della produzione del suv Maserati Lavante. In un primo momento verranno realizzati solo prototipi, per poi iniziare con i modelli destinati alla vendita.

Il nuovo modello Maserati, prima sport utility nella storia del marchio, verrà presentato ufficialmente a settembre, con un debutto internazionale al Salone dell'Auto di Detroit, previsto a gennaio 2016.

Commenti

cgf

Ven, 04/09/2015 - 18:34

Vediamo quanto la FIOM lascerà lavorare i dipendenti FCA

groverio

Ven, 04/09/2015 - 19:27

arriva per ultimo ed il furbacchioine Marchionne, coi ns. soldi, vuole fare bella figura... sono convinto che prima o poi si papperà la Ferrari, staremo a vedere.... tanto gli altri non staranno fermi a guardare..

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Ven, 04/09/2015 - 23:48

>cgf< Anch'io sono molto curioso di vedere le reazioni della Fiom. Quanti paletti metterà sul percorso??

Grix

Sab, 05/09/2015 - 00:48

Visti i tempi il nome Levante lo cambierei.

Grix

Sab, 05/09/2015 - 00:50

Che vuol dire "si pappera' la Ferreri"? Marchionne e' gia' presidente della Ferrari, proprieta' FCA.

paolonardi

Sab, 05/09/2015 - 08:45

Guarda caso tutto questo dopo l'allontanamento di quella massa di incapaci succeduti negli anni all'ing. Valletta fino l'ultima ciliegina Montezemolo e alla gestione piu' liberale del gruppo.