Riccione, coppia derubata in albergo. Bottino da 40mila euro

Erano in vacanza e dei ladri professionisti sono scappati con i gioielli e la cassaforte della camera dove erano contenuti

Brutta sorpresa per due vacanzieri bergamaschi a Riccione. Dei ladri si sono introdotti nella loro camera d’albergo e hanno portato via cassaforte e gioielli, del valore di 40mila euro. Probabilmente si tratta di rapinatori professionisti che si sono introdotti nella stanza con un doppione della chiave o un passpartout. Forse le telecamere di sorveglianza potranno dare una mano agli investigatori. Un colpo ben studiato quello avvenuto a Riccione a danno di una coppia bergamasca. Dei ladri, due o tre, si sono introdotti nella camera di uno degli alberghi a quattro stelle più frequentato a Riccione.

Quando la donna ieri pomeriggio, domenica 18 agosto, verso le 14,30 è salita nella stanza dopo aver pranzato, ha fatto l’amara scoperta. La cassaforte era sparita e con lei anche il suo contenuto: gioielli per il valore di 40mila euro. Trafugata con anelli, collane, bracciali e orecchini. Immediatamente la vittima ha avvertito il marito e insieme hanno informato i dipendenti dell’hotel. Poco dopo sul posto sono giunti i carabinieri di Riccione, che hanno voluto requisire i filmati registrati dalle telecamere di sicurezza presenti nell’albergo. Dalle quali si potrebbero vedere i volti dei ladri e la dinamica esatta del furto.

Avrebbero agito indisturbati all’ora di pranzo, sarebbero entrati con un doppione o un passpartout e avrebbero preso la cassaforte nell’armadio. Poi, sempre senza dare nell’occhio, sarebbero usciti dall’hotel, raggiungendo magari un complice che li aspettava a bordo di un’auto. La coppia bergamasca è andata in caserma per la denuncia. Adesso non resta loro che attendere, e sperare che i militari riescano a ritrovare i gioielli.