Riccione: notte in discoteca, muore sedicenne per ecstasy

Il ragazzo è morto all’ospedale di Riccione dopo essersi sentito male nella discoteca Cocoricò. Pare avesse assunto dell’mdma

Un sedicenne della provincia di Perugia è morto all’ospedale di Riccione dopo essersi sentito male nella discoteca Cocoricò. Pare avesse assunto dell’mdma, ecstasy. Il giovane era nel locale con gli amici, si è sentito male intorno alle 4 della scorsa notte.
Soccorso da un’ambulanza del 118, è morto poco dopo in ospedale. Sul posto i carabinieri, che indagano per ricostruire la dinamica dei fatti e per capire chi ha venduto, e dove, la droga al ragazzo. Sono state oltre cento, negli ultimi giorni le corse verso gli ospedali di Rimini e Riccione, con l’80% delle chiamate per abuso di alcol e per l'uso di stupefacenti.

Una bolognese di 40 anni, qualche giorno fa mentre si trovava in compagnia del fidanzato, in un noto locale del Riminese si è sentita male avendo mixato droga e vodka. E’ stata immediatamente soccorsa dall’infermiera che lavora dentro la discoteca, aiutata per più di 45 minuti dagli uomini del 118.

Commenti

linoalo1

Dom, 19/07/2015 - 09:57

Ed è solo l'inizio!!!!Chi vuole il suo mal,...... .. ......!!!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 19/07/2015 - 10:02

Secondo la legge a 18 anni si è maggiorenni e quindi capaci di intendere e volere pertanto a 16 anni il cervello dovrebbe aver quasi raggiunto il traguardo invece, oggi, sempre più spesso, è già "bruciato" ......dall'ecstasy. Forse bisognerebbe alzare la maggiore età ad almeno 25 anni.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 19/07/2015 - 10:22

LE PERSONE INTELLIGENTI SANNO CHE LE DROGHE UCCIDONO, QUELLE IGNORANTI LE ASSUMONO E NE PAGANO LE CONSEGUENZE.

Alessio2012

Dom, 19/07/2015 - 10:32

E' la cultura autodistruttiva dei rossi...

Nonmimandanessuno

Dom, 19/07/2015 - 12:10

Selezione naturale della specie!

Ritratto di pascariello

pascariello

Dom, 19/07/2015 - 12:19

Leggi del caxxo permettono in pratica a quelle m@rde dei pusher di uccidere. A queste zecche quando sono scioperti bisognerebbe sparare in testa sul posto o meglio obbligarli ad ingurgitare TUTTE le loro pastiglie e guardarli crepare sorridendo!

Ritratto di hardcock

hardcock

Dom, 19/07/2015 - 12:52

Purtroppo in questa nazione grazie ad un clero ixxxxxxxe si e' colpevolizzato quasi tutto cio di appagante e gratificante. I giovani cercano qualcosa che li porti allo sballo prima che qualcuno possa impedirlo e non conoscono cosa voglia dire accasciarsi stremati dopo una notte di eccessi per riposare. Fose anche accanto al compagno, compagna di una sola note. Maurizio

agosvac

Dom, 19/07/2015 - 13:03

Muore un ragazzino di 16 anni per avere assunto droga e s'indaga su chi gli ha venduto la droga!!! Non si è capito niente di niente!!! Si dovrebbe indagare sul "perché" questo ragazzino abbia assunto la droga. Se non si va alle origini del male, non si otterrà mai niente. Questo mondo moderno è completamente sballato. E' inammissibile che un ragazzino cerchi la droga invece di divertirsi ballando o flirtando con le ragazzine!!! C'è indubbiamente un malessere generalizzato che impedisce ai ragazzi di divertirsi nel modo normale. Questo va indagato, non chi fornisce la droga. Oppure mi sbaglio???????????????

ullo

Dom, 19/07/2015 - 13:10

@alessio2012 fare un commento politico per un episodio che di politico non ha niente è dimostrazione della tua devastazione celebrale, tu se un tossico, nel senso che sei intossicato, sei una persona triste e vuota. Le tue miserie ormai ti hanno sopraffatto sei assuefatto.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 19/07/2015 - 14:28

Marijuana, eroina, ecstasy, droga libera...non fanno male, liberalizziamole tutte, così poi dei pochi nati ne sfoltiremmo parecchi per lasciar posto alle risorse......

Ritratto di caribou

caribou

Dom, 19/07/2015 - 17:52

Alessio2012: Lei è andato a chiedere ai genitori per chi hanno votato l`ultima volta? Io ho un`idea dei figli di papà in discoteca, credo di averne conosciuti abbastanza per capire di quale colore sono!

Ritratto di xulxul

xulxul

Dom, 19/07/2015 - 18:02

E dei dementi vogliono legalizzare le droghe.... il problema è che questi pargoli decerebrati non hanno spina dorsale e pensano che la vita sia una grande festa de tutto è lecito e che nn si debba avere limiti. Un altro poveretto che si aggiunge alla lista. Che Duo abbia pietà di lui.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 19/07/2015 - 20:12

Chi di droga ferisce di droga perisca: ai pusher bisogna comminare la pena di morte tramite iniezione di droga nelle vene così almeno le tante famiglie devastate dai "pony" della droga avranno giustizia e non vedere i trafficanti di droga andare e uscire di galera come fossero agli stornelli.

Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Lun, 20/07/2015 - 08:35

La mia prole, a 16 anni, alle 4 di notte dormiva nel suo letto. Anche i genitori si prendano una parte di responsabilità dell'accaduto.

nino47

Lun, 20/07/2015 - 09:33

...con tutta la pubblicita' di prevenzione che oggi si fa` sulle droghe, in questi casi si puo' solo dire che chi se la cerca.....