La ricerca sul gelato: ecco cosa contiene quello artigianale

Il 65 per cento dei gelatai ha affermato di usare alcune basi per fare il proprio gelato: ecco cosa contiene davvero la ricetta

Il gelato d'estate spesso diventa un pasto irrinunciabile da parte degli italiani. Ma c'è chi ama quello artigianale e chi invece preferisci quelli confezionati. Adesso una ricerca di condotta da Periscope per Aiipa ( Associazione italiana industrie prodotti alimentari) prova a far luce su cosa contengano i gelati che acquistiamo in gelateria nei vari gusti che amano gli italiani. A quanto pare il 65 per cento dei gelatai ha affermato di usare alcune basi per fare il proprio gelato.

La ricerca: ecco la "base" del gelato


Ovvero una ricetta che prevede l'uso di emulsionanti e stabilizzanti che hanno lo scopo di non far sciogliere subito il gelato. Di fatto crolla il mito dei gelati fatti con ingredienti naturali, anche se, come sottolineano gli esperti, alcuni di questi emulsionanti sono comunque composti da ingredienti naturali. "Normalmente le basi compongono circa il 10% di un gelato fresco. Il resto ce lo mette il gelatiere" ha spiegato al National Geographic Fabrizio Osti, tecnologo alimentare e presidente di Aiipa gruppo prodotti per gelato. "Molti gelatieri si fanno preparare dalle industrie (che sono quasi sempre piccole-medie imprese) delle basi personalizzate, fornendo loro precise ricette da eseguire". Isnomma quando scegliete un gelato state attenti agli ingredienti. I gelati fatti davvero "a mano" contengono più latte ma anche panna ed uova. Quelli invece che contengono emulsionanti di fatto prevedono una base a cui il gelataio deve solo aggiungere una precisa quantità di acqua.

Commenti

joecivitanova

Gio, 09/06/2016 - 11:32

Sono oramai molti anni che la maggior parte delle gelaterie cosiddette artigianali usano un'unica base più o meno industriale per fare tutto il gelato che vendono, per poi diversificarla negli innumerevoli gusti (tipo puffo..!?) con le varie 'buste' in polvere che sempre l'industria gli propone e gli vende; non è una novità. g.