Richard Gere ci fa (ancora) la predica: "Su Open Arms ci sono angeli"

L'attore ripete di voler stare dalla parte di migranti e volontari delle ong: "Queste persone sono angeli"

Diviso tra barche e barconi, Richard Gere torna a fare la predica all'Italia e, in particolare, al ministro dell'Interno Matteo Salvini. L'attore infatti è tornato sulla questione Open Arms e, durante un'intervista a Sky Tg24, ha detto: "Queste persone sono angeli. Persone sopravvissute alla Libia, a tragedie e a traumi anche solo per raggiungere le imbarcazioni e mettersi in mare. Sono persone straordinarie, forti, nobili. Mi piacciono molto. E poi ci sono anche i volontari che hanno rinunciato alla loro vita per aiutare gli altri. Sono persone straordinarie. Hanno bisogno del nostro sostegno, economico, emotivo e legale. Sono i migliori. Persone straordinarie, gli angeli di questa situazione. E per quanto mi riguarda io voglio stare dalla parte degli angeli".

Un'opinione quanto meno di parte, quella dell'attore. Perché se da una parte è vero che tra i migranti a bordo della Open Arms ce ne sono molti che scappano dalla guerra e che pertanto hanno tutto il diritto e il dovere di essere accolti, dall'altra è altrettanto vero che molti a bordo di quella nave sono migranti economici che il nostro Paese non è im grado di accogliere.

Le parole di gere faranno certamente discutere. Proprio oggi, il ministro dell'Interno lo aveva rimproverato, dicendo: "Il ricco attore viene in Italia a fare il fenomeno buonista in barca con le Ong, ho l'impressione che in America non sarebbero così tolleranti". Non da meno, Giorgia Meloni, leader di Fratelliu d'Italia: "Dopo il duro lavoro che lo ha visto impegnato nella propaganda filo-migrazionista a bordo della Open Arms, ecco Richard Gere godersi il meritato riposo in un elegante motoscafo. Ma davvero questi pseudo filantropi vogliono impartire lezioni di solidarietà all'Italia?".

Proprio oggi, infatti, Leggo ha diffuso la notizia che l'attore si starebbe rilassando a bordo di un'elegante nave: "Richard Gere è arrivato in porto nel pomeriggio di ieri, attorno alle 17.30, ed è stato fotografato disteso al sole a bordo di un prestigioso motoscafo Riva. Camicia azzurra e pantaloncini, l'attore indossava un berretto da baseball e occhiali da sole, ma attorniato com'era da belle donne in bikini non è riuscito a passare inosservato". Non di sole ong vive l'uomo...

Commenti

frapito

Ven, 16/08/2019 - 21:53

Allora hanno sbagliato rotta...... che vadano .... in paradiso!!!

Renadan

Ven, 16/08/2019 - 22:06

Pensare ai confini col messico e non ai cavoli nostri ??? idiota

venco

Ven, 16/08/2019 - 22:11

Sono angeli? meglio ancora, se li porti e sei mantenga nelle sue ville.

killkoms

Ven, 16/08/2019 - 22:12

perché allora non hai pagato loro il visto per gli usa?

gianrico45

Ven, 16/08/2019 - 22:16

Portateli a casa come angeli custodi e mettili sul comodino .

19gig50

Ven, 16/08/2019 - 22:23

ci sarà anche il tegame di su ma!

Ritratto di malatesta

malatesta

Ven, 16/08/2019 - 22:42

Non ci sono dubbi..sono dei poveretti..ma l'Africa e' piena di questi poveretti, milioni di poveretti, che vogliono venire tutti da noi con l'illusione di trovare il paradiso.Una vera follia che la politica ha il dovere di affrontare..Richard, lo scoop e' finito , tornatene a casa che e' meglio.

robik51

Ven, 16/08/2019 - 23:11

E' sopravvissuto a tragedie e traumi anche il giovanotto alla sinistra del predicatore, con tanto di catena d'oro al collo? Nei lager libici nessuno l'ha presa? Hanno bisogno del nostro sostegno economico? Quanti dollari ha cacciato il predicatore? Ma fatemi il piacere, evitiamo di pubblicare queste storie tutte lacrime e ipocrisia

Ritratto di cape code

cape code

Ven, 16/08/2019 - 23:28

19gig50....ahahaah Livornese?? Saluti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 16/08/2019 - 23:42

Benissimo, tutti a casa tua. Ma chi sei tu per imporre arrogantemente ad una nazione un'invasione assurda?

apostrofo

Sab, 17/08/2019 - 02:33

Richard, sei stato bravo ad andare a toccare con mano i problemi dei migranti. Nobile ! Perché non completi la missione/indagine andando anche nelle periferie delle città italiane e chiedendo ai residenti un' opinione sulla sovrappopolazione e conseguenti problemi che vivono ogni giorno, sia loro che gli immigrati ? Armiamoci e partite ? ...

cgf

Sab, 17/08/2019 - 02:42

Calo a dire anche ai Maltesi che li hanno rifiutati, ai francesi, tedeschi e spagnoli che non li vogliono

vinvince

Sab, 17/08/2019 - 06:27

dovevi restituire qualche favore al partito democratico ed è per questo che sei qui ?

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 17/08/2019 - 07:43

Non mi sei mai piaciuto come attore, con quell''espressione tipicamente amerlocca, ora so per certo che tale espressione é diretta conseguenza di quel che hai in testa " SEGATURA "

cesare caini

Sab, 17/08/2019 - 08:00

Si con la catenina d'oro al collo, portateli a casa Tua questi Angeli noi ne abbiamo già troppi!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 17/08/2019 - 08:07

Ci sono angeli caduti per il troppo peso.Pensa ai tuoi film e non ci rompere le scatole,altrimenti pensa al messico che è più vicino.

BoycottPolitica...

Sab, 17/08/2019 - 08:54

È da tempo che Hollywood e lo showbiz USA sono politicamente schierati, basti pensare alle ultime presidenziali che hanno fatto campagna ossessionante per la bandita che sarebbe stata degne erede di quel bluff che l’ha preceduta. Pare che essere ricchi sfondati scateni sensi di colpa che però vogliono far scontare ai cittadini normali. Però gli americani non si sono fatti incantare da questi disonesti furbetti miliardari (tutti tali anche grazie a spinte politiche), salvo i gonzi ovviamente. Del resto lo stesso fenomeno accade pure in Italia e qua come là solo i gonzi ci cascano.

schivalenza

Sab, 17/08/2019 - 09:28

Per questo qua tutta la vita è un film. Ha costruito il suo set, ha fatto il casting (angeli e demoni, senza riferimento ad altra attualità meritevole a sua volta di interessante sceneggiatura), si è messo ovviamente dalla parte degli angeli, e poi ciack, si gira! Si è mai chiesto, stravaccato sul suo yacht, come mai questi angeli preferiscano rischiare le perigliose acque del Mediterraneo per migliaia di € a un regolare volo aereo per poche centinaia? Io non ho ancora una risposta, ma tanti sospetti. Lui nel suo film come se l'è spiegata?

schivalenza

Sab, 17/08/2019 - 09:38

Perché il bell'uomo e le sue ONG, anziché fare da sponda utile agli scafisti, con tutti i rischi che ne conseguono per i migranti, non si inoltrano nel continente africano a organizzare compagne informative perché chi deve migrare ricorra a regolari e sicuri voli aerei sulle normali compagnie di linea? Capisco, tutto sarebbe più banale e meno romantico, certamente meno degno di un set, ma non avremmo meno morti in mare e meno delinquenti in arrivo? In tanti credono che i film ritraggano la vita reale, altri, ed è molto peggio, s'industriano perché la vita diventi un film, favorendo drammi e tragedie che si potrebbero facilmente evitare, un po' come qualche pompiere che, per poi passare da eroe, appicca egli stesso gli incendi.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Sab, 17/08/2019 - 09:43

Quanto ti hanno pagato per fare questo siparietto da teatrino parrocchiale ???

Jon

Sab, 17/08/2019 - 10:05

E quando mai nel tuo paese hai fatto pressione sul governo Usa per non bombardare gli angeli?? Forse starebbero meglio a casa loro no??

Papilla47

Sab, 17/08/2019 - 10:25

Come gli elefanti si sono incamminati verso il tramonto. Solo che i primi sono diretti al cimitero e loro verso la ricerca di azioni vere o finte che lasci una traccia nelle memorie. Settantenni incavolati per non essere nati oggi con gli stessi diritti e con la speranza che la scienza faccia miracoli. Al momento hai solo l'opzione della criogenia.

19gig50

Sab, 17/08/2019 - 18:14

cape code... pisano :-)