Rigopiano, il pastore abruzzese Neve non ce l'ha fatta

È stato comunicato che Neve, il pastore abruzzese che mancava all'appello e non veniva trovato, è stato trovato senza vita da i soccorritori

Neve era l'unico dei pastori abruzzesi che mancava all'appello dopo il salvataggio dei cuccioli di Lupo e Nuvola, i due cani che da soli erano riusciti a scappare dall'hotel Rigopiano e si erano presentati davanti ai soccorritori.

L'altro cane, Neve, non ce l'ha fatta. A dare l'annuncio su Facebook è uno dei carabinieri impegnati nei soccorsi: "Ufficiale: confermo che Neve è stata estratta e NON ce l'ha fatta. Non chiedetemelo in privato per favore perché non ho tempo per rispondere a tutti!!!!".

Il cane è rimasto ucciso nella tragica valanga che ha travolto la struttura alberghiera e che ha portato via la vita a 29 persone nonostante la speranza di trovarlo vivo era tornata quando i vigili del fuoco avevano estratto dalle macerie i tre cuccioli. I tre piccoli sono riusciti a sopravvivere tre giorni da soli prima che i soccorritori li trovassero e li mettessero in salvo.

Commenti

Perlina

Mer, 01/02/2017 - 21:21

Ciao, splendida candida cagnolona.