Rimini, terremoto di magnitudo 4.2

Un terremoto di magnitudo 4.2 colpisce tutta l'Emilia Romagna, in particolare Rimini. Avvertito anche nelle Marche e a Padova

Un terremoto, con epicentro a Santarcangelo di Romagna, è stato avvertito in tutta l'Emilia Romagna e nelle Marche. Ma anche a Padova, Ancona e altre città. Grande spavento, con tante persone scese in strada, e moltissime telefonate al centralino dei vigili del fuoco. Il sisma si è sentito soprattutto a Rimini e il sindaco ha raccontato a SkyTg24: "Al momento non ci segnalano danni: i vigili del fuoco segnalano che non ci sono danni né a cose né a persone. Ora partiranno le verifiche nelle scuole e negli altri edifici pubblici".

La pagina Facebook del comune di Santarcangelo di Romagna ha avvertito così i cittadini: "Qualche minuto fa una scossa di terremoto di magnitudo locale 4.2 con epicentro a Santarcangelo: stanno per iniziare una serie di sopralluoghi dei tecnici comunali per verificare in via precauzionale eventuali danni".

All'Adnkronos il presidente dell'Ingv, Carlo Doglioni, ha spiegato: "È un terremoto originato a profondità rilevante, intorno ai 43 km chilometri, quello che ha fatto tremare oggi la provincia di Rimini. Si tratta della prima scossa che in questi ultimi giorni ha raggiunto la magnitudo 4. Nei giorni scorsi ci sono stati infatti altri due eventi di magnitudo inferiore a 3. Sicuramente ci saranno altre repliche, per questo stiamo monitorando l'evoluzione". Doglioni ha poi precisato che "eventi di questo tipo ce ne sono oltre 20-25 l'anno. Molti finiscono senza evoluzione, altri sono forieri di fenomeni sismici molto significativi, altri ancora hanno sviluppi tardivi che possono manifestarsi anche a distanza di anni".

Commenti

paco51

Dom, 18/11/2018 - 16:27

terre rosse! non so a quanti interessi!

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 18/11/2018 - 16:47

Abbiamo 700000 potenziali spalatori. Il più è farli lavorare.

Zizzigo

Dom, 18/11/2018 - 17:33

All'INGV hanno detto che se vogliamo saperne di più bisogna tirare i dadi! mio figlio e mio nipote, che sono nell'entroterra riminese, hanno detto che non gli è piaciuto per niente.

cardellino

Dom, 18/11/2018 - 18:05

@paco51 - Lei è una iena sanguinaria. Non appartiene all'umanità. Infame. Comunque sappia che a me interessa anche perchè a Rimini vive mia figlia e comunque mi sarei preoccupato comunque. Meno male che sembra che non ci siano conseguenze per persone e cose. @stenos. Vigliacco dovrebbero condannarla ai lavori forzati a vita. Vada a c....e. Il suo livore è pari solo a quello del suo mentore felpino

rudyger

Dom, 18/11/2018 - 18:54

a cardellì. mi dici cosa c'entra Salvini ? lei è un suonato in testa !

mariod6

Dom, 18/11/2018 - 19:08

@ cardellino - Anche io ho la famiglia dei miei cognati a Rimini e mi preoccupo, ma non può negare che abbiamo in casa oltre un milione di persone che potrebbero essere occupate in lavori di pubblica utilità in cambio di tutto quanto ricevono e pretendono senza diritto alcuno. Se crede vado anche io ai lavori forzati a vita, però io ho pagato le tasse per 50 anni e non mi mantiene nessuno. !!! Magari ci troviamo assieme.

Tranvato

Dom, 18/11/2018 - 20:02

Di fronte a questi eventi si esprimono i sentimenti di umana solidarietà, nel pensiero e nei fatti. Chi ne è privo, può solo essere commiserato.