Ritirati lotti di acqua minerale con tricloetilene oltre i limiti

Ancora lotti di acqua minerale richiamati e ritirati dal Ministero della Salute. Questa volta ad essere ritirate sono alcune bottiglie di Acqua Fonte Italia

Ancora bottiglie di acqua minerale richiamate e ritirate dal Ministero della Salute. Questa volta ad essere ritirate sono alcune bottiglie di Acqua Fonte Italia effervescente, chiarissima e frizzante. A far scattare il ritiro è la presenza di tricloroetilene in concentrazioni che superano i limiti stabiliti dalle norme. Come riporta ilfattoalimentare.it, l'acqua dei lotti richiamati viene venduta in bottiglie Pet da 1,5 litri. Ecco i lotti interessati: L110918, L120918, L130918 e L150918 con termine minimo di conservazione 09/2019.

L'acqua è stata imbottigliata presso lo stabilimento di contrada La Francesca, ad Atella in provincia di Potenza di Fonte Italia Srl. Di fatto il Ministero invita a non consumare l'acqua contenuta nelle bottiglie che sono state segnalate. Fate attenzione dunque quando fate la spesa a questa segnalazione e controllate le confezioni già acquistate. Le bottiglie che appartengono ai lotti segnalati vanno riportate ai punti vendita oppure scartate nei rifiuti e gettate via.

Commenti

Giorgio5819

Ven, 21/09/2018 - 14:09

Sanno solo frignare per chiedere stanziamenti per il sud e palle varie...