Ritrovato Charlie, il pony più piccolo al mondo

Secondo le prime informazioni, era in una località isolata nella zona di Peschiera del Garda

È stato ritrovato dai carabinieri Charlie, il pony più piccolo del mondo, che era stato rubato la scorsa settimana da uno dei box della mostra nazionale del cavallo, a Città di Castello.

Secondo le prime informazioni, era in una località isolata nella zona di Peschiera del Garda. Non sono stati al momento eseguiti provvedimenti giudiziari di alcun tipo. Il pony era stato rubato la sera precedente l’inaugurazione della Mostra nazionale del cavallo in programma a Città di Castello. Di proprietà di Bartolo Messina, allevatore e artista equestre di Barano d’Ischia, doveva esibirsi il giorno dopo. Qualcuno aveva però tagliato la rete accanto al box, portando via il cavallo alto non più di una sessantina di centimetri e per questo inserito nel Guinness dei primati. Le sue tracce si erano quindi perse in un vicino campo di tabacco. Nei giorni successivi numerosi erano stati gli appelli di Messina affinché il pony gli fosse restituito. "È come se avessero rapito uno di famiglia", aveva ripetuto.